MILANO-TORINO. Grande sfida sulle rampe di Superga

PROFESSIONISTI | 30/09/2014 | 18:48
Prendete la classica più antica d’Italia, aggiungete uno percorso dal finale spettacolare, arricchite con un cast di campioni di altissimo livello e shakerate energicamente: otterrete il cocktail perfetto di una grandissima corsa.
Sono questi gli ingredienti della 95a edizione della Milano-Torino Trofeo Nobili Rubineterie che si disputa domani con partenza da Settimo Milanese e conclusione davanti alla Basilica di Superga.
Dal 1876, anno in cui si disputò la prima edizione della corsa, vinta dal milanese Paolo Magretti che sarebbe poi diventato un grande scienziato, la Milano-Torino ha visstuto una storia ricca di alti e bassi, ma è innegabile che dal 2012 è tornata a brillare nel firmamento delle corse più importanti del panorama mondiale
L’organizzazione dell’Associazione Ciclistica Arona ha infatti portato nuova linfa alla corsa soprattutto grazie alla scelta di proporre un finale spettacolare e ambizioso: la doppia scalata del Colle di Superga, con traguardo finale davanti alla Basilica, si è rivelata infatti una scelta vincente che ha subito entusiasmato i tifosi ma soprattutto i corridori.
Non è un caso, infatti, se domani al via ci saranno 24 squadre, delle quali 10 di WorldTour, per un totale di 183 corridori. E non è un caso che al via si schierino 3 dei primi cinque classificati della Vuelta di Spagna: in ordine di classifica, Alberto Contador, Joaquin Rodriguez e Fabio Aru (forfait dell’ultima ora quello di Alejandro Valverde). E che accanto a loro siano pronti a lottare per la vittoria, tra gli altri, Bardet, D. Martin, Visconti, G. Caruso, Cataldo, Pellizotti, Zardini, Rebellin, Ponzi, Duarte...

ANTIPASTO MONDIALE. La Milano-Torino Trofeo Nobili Rubinetterie si trasforma anche quest’anno in straordinario antipasto per Il Lombardia e la volata che eleggerà il miglior corridore del mondo: nella classifica WorldTour Contador e Valverde sono separati infatti da soli 16 punti e si preparano a battagliare tanto al Lombardia quanto al Giro di Pechino.

Motivatissimo in particolare Alberto Contador che ha vinto la Milano-Torino nel 2012 (la prima edizione firmata dall’Ac Arona) e che di quella corsa conserva un ricordo speciale, visto che si tratta della sua unica vittoria della carriera in una classica in linea.

Tra i due contendenti cercheranno di inseriris gli avversari e in particolare Fabio Aru che, dopo il doppio trionfo di tappa alla Vuelta e il bel mondiale disputato a Ponferrada, non ha nascosto il desiderio di puntare alla vittoria in quella che sarebbe la sua prima vittoria da professionista in una corsa in linea.

PERCORSO. Confermato il percorso che tanto è stato apprezzato nelle passate edizioni della corsa. Il via verrà dato dalla Villa Comunale di Settimo Milanese alle ore 10.45 con km 0 posto in via D’Adda. La corsa toccherà poi Cornaredo, Corbetta e Magenta per entrare in provincia di Novara a Trecate, quindi passaggio da Novara, Momo, Suno (con transito davanti allo stabilimento della Nobili Rubinetterie) e Fara Novarese. Da qui in provincia di Vercelli passando per Greggio, la stessa Vercelli e Crescentino per avvicinarsi a Torino attraverso Castagneto Po, Gassino e San Mauro Torinese. A seguire l’ingresso in città per affrontare la prima scalata al Colle di Superga, scendere in picchiata su Pino Torinese, rientrare a Torino e affrontare nuovamente la salita, questa volta per giungere al traguardo posto proprio nel piazzale della Basilica di Superga, al termine di 193,5 km di corsa. Arrivo previsto attorno alle ore 15.

TIVU. Saranno le telecamere di RaiSport2 a raccontare la 95a edizione della Milano-Torino Trofeo Nobili Rubinetterie. A partire dalle 18.30 un’ora di speciale con il commento di altri due “reduci” dal Mondiale come Francesco Pancani e Silvio Martinello.

MILANO-TORINO D’EPOCA. Per rendere omaggio alla più antica classica del ciclismo italiano, un gruppo di pedalatori ardimentosi - team Bice d’Epoca - affronterà una buona parte del percorso con bici e abbigliamento del ciclismo pionieristico del primo Novecento e addirittura uno di loro, il leader del team Labadessa, salirà a Superga in sella al suo biciclo! I corridori “storici” anticiperanno il passaggio della corsa e costituiranno sicuramente un motivo di curiosità per il pubblico assiepato a bordo strada e sul traguardo.

I PARTENTI

TINKOFF-SAXO

1 CONTADOR VELASCO Alberto
2 MOREIRA PAULINHO Sergio Miguel
3 HERNANDEZ BLAZQUEZ Jesus
4 KREUZIGER Roman
5 POLJANSKI Pawel
6 ROVNY Ivan
7 SÖRENSEN Nicki
8 ZAUGG Oliver

GARMIN SHARP

11 ACEVEDO COLLE Janier Alexis
12 CARDOSO Andre Fernando S. Martins
13 DEKKER Thomas
14 HESJEDAL Ryder
15 MORTON Lachlan David
16 WEGMANN Fabian

MOVISTAR TEAM

22 CAPECCHI Eros
23 INTXAUSTI ELORRIAGA Benat
24 IZAGUIRRE INSAUSTI Jon
25 MALORI Adriano
26 QUINTANA ROJAS Dayer Uberney
27 SÜTTERLIN Jasha
28 SANZ UNZUE Enrique

TREK FACTORY RACING

31 ALAFACI Eugenio
32 ARREDONDO MORENO Julian David
33 CHEVRIER Clement
34 DIDIER Laurent
35 FELLINE Fabio
36 POPOVYCH Yaroslav
37 SCHLECK Frank
38 WATSON Calvin

ASTANA PRO TEAM

41 ARU Fabio
42 GASPAROTTO Enrico
43 GUARNIERI Jacopo
44 KESSIAKOFF Fredrik Carl Wilhelm
45 LANDA MEANA Mikel
46 SCARPONI Michele
47 TIRALONGO Paolo
48 VANOTTI Alessandro

TEAM SKY

51 BOSWELL Ian
52 CATALDO Dario
53 HENAO GOMEZ Sebastian
55 KNEES Christian
56 LOPEZ GARCIA David
57 PUCCIO Salvatore
58 SIUTSOU Kanstantsin

AG2R LA MONDIALE

61 BETANCUR GOMEZ Carlos Alberto
62 BONNAFOND Guillaume
63 CHEREL Mikael
64 DUPONT Hubert
65 MONTAGUTI Matteo
66 NOCENTINI Rinaldo
67 POZZOVIVO Domenico
68 VUILLERMOZ Alexis

TEAM KATUSHA

71 BRUTT Pavel
72 CARUSO Giampaolo
73 CHERNETSKI Sergei
74 LOSADA ALGUACIL Alberto
75 MORENO FERNANDEZ Daniel
76 RODRIGUEZ OLIVER Joaquin
77 SILIN Egor
78 VORGANOV Eduard

TEAM GIANT-SHIMANO

81 BULGAC Brian
82 CRADDOCK Lawson
83 DAMUSEAU Thomas
84 DEVENYNS Dries
85 HAGA Chad
86 JI Cheng
87 OLIVIER Daan
88 LAMMERTINK Steven

TEAM EUROPCAR

91 COUSIN Jerome
92 GAUTIER Cyril
93 JEANDESBOZ Fabrice
94 JEROME Vincent
95 KERN Christophe
96 MEDEREL Maxime
97 SICARD Romain
98 VOECKLER Thomas

NERI SOTTOLI

101 CECCHINEL Giorgio
102 FINETTO Mauro
103 CONTI Samuele
104 FAILLI Francesco
105 FEDI Andrea
106 MONSALVE Yonnatta A.
107 PONZI Simone
108 TABORRE Fabio

ANDRONI GIOCATTOLI - VENEZUELA

111 PELLIZOTTI Franco
112 ZILIOLI Gianfranco
113 SELLA Emanuele
114 ROSA Diego
115 TALIANI Alessio
116 PARRINELLO Antonio
117 DALL'ANTONIA Tiziano
118 GODOY Yonder

BARDIANI CSF

121 BATTAGLIN Enrico
122 PIRAZZI Stefano
123 LOCATELLI Stefano
124 PAGANI Angelo
125 ZARDINI Edoardo
126 BONGIORNO Francesco Manuel
127 STERBINI Simone

IAM CYCLING

131 ELMIGER Martin
132 FRANK Mathias
133 FUMEAUX Jonathan
134 LÖVKVIST Thomas
135 PINEAU Jérôme
136 REICHENBACH Sébastien
137 SCHELLING Patrick
138 TSCHOPP Johann

COLOMBIA

141 CHALAPUD GOMEZ Robinson Eduardo
142 DIAZ CARDENAS Edward Fabian
143 DUARTE AREVALO Fabio Andres
144 PANTANO Gomez Jarlinson
145 QUINTERO Norena Carlos Julian
146 RUBIANO CHAVEZ Miguel Angel
147 TORRES AGUDELO Rodolfo Andres
148 VALENCIA Gonzalez Juan Pablo

CCC POLSAT POLKOWICE

151 HONKISZ Adrian
153 MATYSIAK Bartlomiej
154 MIHAYLOV Nikolay
155 PATERSKI Maciej
156 REBELLIN Davide
158 SAMOILAU Branislau

MTN - QHUBEKA

161 NIYONSHUTI Adrien
163 VAN NIEKERK Dennis
164 DEBESAY ABRHA Ferekalsi
165 GRMAY Tsgabu Gebremaryam
166 THOMSON Jay Robert
167 SBARAGLI Kristian
168 MEINTJES Louis

TEAM NOVO NORDISK

171 CLANCY Stephen
172 CRAVANZOLA Paolo
173 DE MESMAEKER Kevin
174 HENTTALA Joonas
175 LOZANO RIBA David
176 MEGIAS LEAL Javier
177 PERON Andrea
178 PLANET Charles

RUSVELO

181 LAGUTIN Sergey
182 ZAKARIN Ilnur
183 OVECHKIN Artem
184 BALYKIN Ivan
185 KLIMOV Sergey
186 POZDNYAKOV Kirill
187 POMOSHNIKOV Sergei
188 SOLOMENNIKOV Andrei

MG KVIS - WILIER

191 BUSATO Matteo
192 CREEL Ricardo Tomas
193 CHIRICO Luca
194 FRAPPORTI Mattia
195 NECHITA Andrei
196 DELLE STELLE Christian
197 GASPARRINI Rino
198 ROTA Lorenzo

VEGA - HOTSAND

201 GAFFURINI Nicola
202 CIOMMI Cesare
203 GIAMPAOLO Moreno
204 DI FRANCESCO Gian Marco
205 D'INTINO Gianni Franco
206 FAIETA Emiliano
207 TUZI Fabio
208 LANZANO AlessiO

NANKANG - FONDRIEST

211 BAGGIO Filippo
212 MEROLESE Antonio
213 DAL SANTO Nicola
214 FIORENZA Alfonso
215 PAOLI Loris
216 TASCHIN Luca
217 BALLONI Alfredo

AREA ZERO PRO TEAM

221 PETELIN Charly
222 CIAVATTA Paolo
223 CHINELLO Fabio
224 LEONARDI Gianluca
225 MENGARDO Gianluca
226 PASQUALON Andrea
227 PETILLI Simone
228 TECCHIO Marco

TEAM IDEA

231 MOSSINI Daniele
232 TEDESCHI Mirko
233 PICHETTA Ricardo
234 COLLODEL Matteo
235 PETTITI Alessandro
236 GADDA Fabio
237 SPREAFICO Matteo
238 CARANTONI Simone


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ai tempi della guerra fredda c’era la linea rossa rovente, ora i tempi si sono evoluti ed è la banda larga ad essere rovente... Si stanno intrecciando, infatti, le conference call tra l’Uci e gli stakeholders del ciclismo, tra le...


La notizia poteva per noi europei anche passare inosservata, perchè postata sui social in polacco, in pratica ad uso della sua nazione Michał Kwiatkowski si conferma ragazzo sensibile e mette a disposizione dei medici e degli infermieri della sua nazione...


Se ne parla ormai da giorni ma l'ipotesi sta prendendo via via maggiore concretezza: il Tour de France sta lavorando ad un rinvio di quattro settimane della corsa. Da sabato 25 luglio a domenica 16 agosto: ecco le nuove date...


Che passioni si coltivano ai tempi del coronavirus? Giacomo Nizzolo ne ha tre: la moda, i motori e... la barba. «A dire la verita - ha spiegato il ciclista della NTT nel corso dell'intervista realizzata per la nuova puntata di...


Tatiana Guderzo è salita in bicicletta anche quest’anno perché aveva un obiettivo da conquistare a tutti i costi: la sua quinta Olimpiade. La campionessa marosticense è fra i pochissimi atleti italiani in attività che possono vantare la partecipazione a quattro...


  La “Pedala con i Campioni”, da vent’anni classico appuntamento cicloturistico dell’8 dicembre nel Varesotto da sempre a scopo benefico, scende in campo per la lotta contro il Coronavirus. Gli ex professionisti della  provincia di Varese capitanti da Dario Andriotto,...


La Adriatica Ionica Race va ad allungare la già interminabile lista di gare ciclistiche che non andranno in scena nelle date programmate a causa del Coronavirus. Benché prevista nel calendario internazionale dei professionisti dal 14 al 18 giugno – l’UCI...


“Al ritorno del Trofeo Melinda 2009 litigai con Scinto e mi fece scendere dalla macchina. Mi lasciò a Padova”. Giovanni Visconti è un fiume in piena durante al diretta con LelloFerrara3.0 su Instagram. "Comunque poi sapevo che dietro c'era Pelosi,...


La competenza e l'innovazione hanno fatto di Corima il marchio che noi tutti conosciamo, una eccellenza che sforna prodotti in carbonio di altissimo livello da ben 30 anni! Nel 2010 le ruote MCC hanno stupito tutti grazie ad una struttura...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155