LE PAGELLE DI STAGI. Degenkolb super, Valerio Conti anche

PROFESSIONISTI | 26/08/2014 | 19:04
di Pier Augusto Stagi

Ancora una tappa interlocutoria, di fatica, di caldo, di vento, di fughe e attacchi. Il risultato è quello che è, ma dopodomani cambierà certamente lo scenario (arrivo a La Zubia, con pendenze del 13%) e cominceremo a capire chi questa Vuelta potrà sperare di vincerla e chi invece dovrà rivedere le proprie ambizioni in valigia. Tappa che gli italiani dedicano idealmente ad Alfredo Martini. Damiano Caruso, che nel finale cerca di rientrare sul gruppo di Valverde, poi si butta nella volata e merita il voto più alto: 7.

John DEGENKOLB. 10. Ieri fatica, oggi faticano a tenergli la ruota. Vince quasi in agilità, tanto non sente la catena. Vince per distacco. Impressionante.

Nairo QUINTANA. 6. L’uomo invisibile per un attimo sparisce dalle classifiche. Non lo vede nessuno. Non pervenuto. Mai arrivato. Dove è finito il colombiano volante? Giallo per l’uomo in rosa. Poi riappare e gli dicono: ci 6. Scherzi del trasponder.

Michael MATTHEWS. 7. Difende alla grande la sua maglia rosa, ottenendo tra l’altro un nuovo piazzamento (3°). La sua Orica anche oggi svolge una mole di lavoro impressionante. Va via la fuga di giornata e loro si mettono al lavoro. Davvero bravi. Forse pure troppo…

Valerio CONTI. 8. Il numero 1 va che è un piacere. Il pupo di casa Lampre-Merida non si fa prendere dalla tremarella e dopo essere andato in fuga alla prima occasione buona, oggi si butta anche in volata e porta a casa un buonissimo ottavo posto. Sulle sue spalle anche la maglia bianca: non male per un esordiente di soli 21 anni.

Fabio ARU. 6. Il ragazzo pedala, con attenzione e profitto. Fa anche la volata, e si porta a casa un decimo posto. Reattivo.

Alejandro VALVERDE. 6,5. Ad una ventina di chilometri dal traguardo si mette in luce assieme ad Winner Anacona, Adam Yates e Romain Sicard. Mette alla frusta il gruppo, per rendere dura la corsa. Cerca gloria, ma lavora soprattutto per la squadra.

Jimmy ENGOULVENT. 7. Il francese della Europecar anima la prima parte della corsa con lo spagnolo Aramendia della Caja Rural RGA, l'estone Joeaar della Cofidis e il connazionale Turgot della Ag2r. Lui, che continua poi a ruota di Txurruka, ha anche il merito di essere il più combattivo.
Copyright © TBW
COMMENTI
Valerio Conti...
27 August 2014 11:56 Bufalini
...ci farà divertire molto, perchè è forte in salita e va molto bene anche a cronometro! Certo tre settimane di gara sono lunghe per un ragazzo di 21 anni che è alla prima esperienza in un grande giro, ma penso che ne vedremo delle belle! ;)

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Primo squillo italiano al Giro d'Italia Under 23 e primi sorrisi per il CT della Nazionale Italiana U23 Marino Amadori. Dopo aver visto gli inglesi fare incetta di vittorie nei primi tre giorni, gli azzurri si sono scatenati nella frazione...


Lampi d'Italia sul Giro Under 23 grazie al bel trionfo coloto ieri da Fabio Mazzucco a Gaiole n Chianti. Un trionfo solitario, per il portacolori della Sangemini Team Trevigiani, che si è impadronito anche della maglia rosa di leader della...


  La quarta ed ultima tappa delle Ronde de l'Oise, la Laigneville - Pont Sainte Maxence di 183 chilometri, si è chiusa con una volata nella quale ha la meglio il transalpino Bryan Alaphilippe davnti al belga Castrique e a...


Va all'australiano Samuel Hill la terza tappa del Giro delle Filippine. Il portacolori del Team Nero Bianchi ha preceduto per distacco i corridori locali Perez e Galedo. L'olandese Jeroen Meijersconserva la maglia di leader della classifica generale. ORDINE D'ARRIVO 1...


È di Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club) la ruota più veloce nel II Trofeo Città di Rieti - Trofeo Sant'Antonio. Alle sue spalle nell'ordine hanno chiuso Manuel Pesci della Malmantile e Matteo Rotondi del Team Cinelli. ORDINE D'ARRIVO 1. Filippo...


  Ciao popolo che pedala, come vi avevo anticipato quella delle Strade Bianche è stata una tappa particolare ma, come per incanto , a tappa odierna si è accesa subito dalla partenza.  Pronti via, si è abbassata la bandierina davanti...


Shimano si conferma una garanzia assoluta anche in ambito di motori elettrici ed è così che arriva in questi giorni l’ultimo aggiornamento firmware (versione 3.4.3) che coinvolge tutti i possessori di SHIMANO STEPS MTB (E8000 e E7000), infatti, è ora possibile modificare i parametri...


Per il terzo anno il vicentino Enrico Zen (Team Mobilzen Trek) fa sua la granfondo di Feltre, la più dura di sempre con 5.200 mt di dislivello e 210km dello stesso percorso fatto 15 giorni fa dai prof del Giro d’Italia nella...


Sprint vincente di Leonardo Marchiori nel Gran Premio Roncolevà per dilettanti. Il corridore in maglia Zalf Euromobil Deisree Fior ha superato Taborra e Stefano Gandin, della Delio Gallina Colosio Eurofeed. Ordine d'arrivokm 153 in 3h 26'23 media/h 44.6841 MARCHIORI Leonardo...


L'atleta bresciana, classe 1988, ha conquistato il 1° Trofeo Città di Prato per Donne Elite imponendosi nello sprint a ranghi ristretti andato in scena sulla linea bianca, dove la stradista e pistard ha fatto valere il proprio spunto veloce lasciandosi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy