VINI FANTINI. Si punta dritti su Lugano

PROFESSIONISTI | 01/03/2014 | 08:45
Quattro Team World Tour, tante Professional e una importante start-list a dare lustro al GP Città di Lugano che, dopo l’annullamento per neve della scorsa stagione, scatterà Domenica 2 Marzo e vedrà ai nastri di partenza anche gli atleti del Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa.

Pierpaolo De Negri, Alessandro Malaguti, Alessandro Bisolti, Riccardo Stacchiotti, Daniel Paulus, Manabu Ishibashi, Shiki Kuroeda e Genki Yamamoto: sono queste le scelte effettuate dal DS Alessandro Spezialetti che guiderà dall'Ammiraglia i ragazzi della “Montagna Blu” tra le strade elvetiche, cornice della 68esima edizione del GP Città di Lugano. Invariato rispetto alle precedenti edizioni il tracciato, che prevede un circuito di circa 35km impegnativo e non privo di strappi ed asperità da ripetere 5 volte prima dello spettacolare traguardo posto in Riva Albertolli, a due passi dal Lago di Lugano che incoronerà il successore di Eros Capecchi, trionfatore dell’ultima edizione disputata nel 2012.

L’appuntamento luganese, le cui fasi finali potranno essere seguite in diretta televisiva su RaiSport2, farà da ouverture ad un mese di Marzo ricco di appuntamenti per il Team italo-giapponese che sarà impegnato in Croazia, Belgio e Taiwan prima di rientrare in Italia per disputare il GP Nobili in programma il 20 Marzo e la Settimana Coppi & Bartali.

Appuntamento Domenica 2 Marzo sulle strade di Lugano per iniziare nel migliore dei modi un mese di Marzo davvero “a tutta” per il Team della “Montagna Blu”.

english_version.jpg 

Begins on Switzerland a crucial month for "Blue Mountain" Team, also committed in Belgium, Croatia, Taiwan and Singapore before closing a month full of events with Coppi and Bartali.

Four Wolrd Tour, many Professional Team and an important start-list for GP Lugano starting on Sunday, March 2nd after the cancellation of the last season and will see on starting line also the athletes of Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team.

Pierpaolo De Negri, Alessandro Malaguti, Alessandro Bisolti, Riccardo Stacchiotti, Daniel Paulus, Manabu Ishibashi, Shiki Kuroeda and Genki Yamamoto: these are the choices of Sport Director Alessandro Spezialetti that will guide the "Blue Mountain" Team riders between the Swiss roads for 68th edition of GP Lugano. The path is the same of previous editions, a circuit of about 35km to repeat 5 times before the spectacular finish line in Riva Albertolli, near Lugano Lugano which will crown the successor of Eros Capecchi, winner of the last edition held in 2012.

GP Lugano will be the overture of a March month full of events for the Italian-Japanese Team that will be committed in Croatia, Belgium and Taiwan before returning in Italy to compete on GP Nobili and Coppi & Bartali.

Appointment is for Sunday, March 2nd on the streets of Lugano to start in the best way a really challenging March month for "Blue Mountain” Team.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

In un pomeriggio da bollino rosso (la prima partenza è avvenuta alle 14 mossiere l’assessore allo sport del Comune di Camaiore Sara Pescaglini), si è aperta in Versilia la rassegna tricolore con la prima prova a cronometro quella degli under...


Entra nel vivo la settimana tradizionalmente dedicata ai campionati nazionali a cronometro e in linea con l'assegnazione dei primi titoli. OLANDA. Dopo aver vinto il prologo dello Ster ZLM Tour, Jos Van Emden conferma la sua ottima condizione e conquista...


Eva Lechner ha  vinto la classifica finale degli Internazionali d’Italia Series 2019, il più importante circuito italiano di Mountain bike. Nella quinta e ultima prova, a La Thuile in Val d’Aosta, la portacolori della Torpado-Südtirol-International Mtb Pro Team si è...


Per il suo ventitreesimo Tour de Frabnce della storia, la Groupama FDJ ha operato una scelta drastica: resta a casa Arnaud Demare e tutto il team ruoterà attorno al capitano unico Thibaut Pinot. Accanto a Pinot, terzo nel 2014 e...


La Bardiani-CSF è pronta per la doppia sfida, in terra parmigiana, dei Campionati Italiani 2019. Il primo appuntamento, fissato per venerdì 28, assegnerà il titolo a cronometro. I 34 km del percorso, da e per Bedonia, configurano la gara come...


... Esattamente duecento anni fa, il 26 giugno 1819 a New York W. K. Clarkson registrò il primo brevetto per un “Velocipede” negli Stati Uniti. Un veicolo tutto in legno, con le due ruote uguali, una specie di proboscide all'indietro...


In passato ci era andata vicina più volte conquistando una medaglia d'argento e ben tre di bronzo tra strada e cronometro, ma finalmente Makhabbat Umutzhanova è riuscita a conquistare il suo primo titolo nazionale in carriera: la 24enne di Petropavl...


Per la quinta volta nella storia il Tour de France prende il via dal Belgio e in casa Deceuninck Quick-Step - squadra che nella sua storia ha vinto 36 tappe, conquistato sei maglie e 11 portato per giorni la maglia...


Molti triatleti optano per bici tradizionali da strada in grado di ospitare prolunghe aero e diventare perfette per le prove che alternano pianura e salite. Inoltre, cosa non da poco, una bici da corsa tradizionale resta quella più gestibile e...


Il conto alla rovescia è già cominciato, manca ormai meno di una settimana al 56° Trofeo Città di Brescia by Guizzi in programma martedì 2 luglio. Il Comitato Organizzatore del Gs Città di Brescia ha confermato che la classica in...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy