Peter Sagan capitano per il Dubai Tour

CANNONDALE | 30/01/2014 | 19:03
La Cannondale Pro Cycling parteciperà dal 5 all'8 febbraio alla prima edizione del Dubai Tour. Per il team sarà anche la prima corsa dell'anno in Medio Oriente e sarà seguita, sempre a febbraio, dal Tour of Qatar e Tour of Oman.
 
Le quattro tappe del Dubai Tour (una crono d'apertura di 10 km e tre prove in linea) saranno il secondo appuntamento stagionale di Peter Sagan. Dopo il debutto argentino, dove ha raccolto un secondo posto nella settima tappa, il campione slovacco punterà a crescere ancora in condizione.
 
"Il Tour de San Luis è stato un buon punto di partenza. Ogni giorno le sensazioni miglioravano e questo è il segnale più importante ad inizio stagione" ha detto Sagan. "Sono curioso di affrontare una prova nuova come il Dubai Tour e l'alto livello dei concorrenti sarà solo una spinta a dare il massimo. Ho una squadra forte accanto a me: è tutto quello di cui ho bisogno per fare bene".
 
La Cannondale Pro Cycling, oltre a Sagan, ha selezionato Damiano Caruso e Marco Marcato, anch'essi già rodati dalla prova in Argentina, più Daniele Ratto, Maciej Bodnar, Ted King, Fabio Sabatini e Juraj Sagan, tutti al debutto nel 2014. Per Sabatini sarà anche il ritorno alle corse cinque mesi dopo l'incidente allo USA Pro Challenge e la conseguente frattura vertebrale.
 
"Il Dubai Tour è un palcoscenico importante e mi aspetto una prestazione all'altezza delle nostre forze" ha affermato Dario Mariuzzo, il DS che guiderà la squadra. "Sagan sarà il nostro leader e lo supporteremo al massimo delle nostre possibilità. Caruso e Marcato hanno già un po' di chilometri di corsa nelle gambe e potranno anch'essi essere protagonisti. Oltre ai risultati voglio vedere una squadra unita e motivata a fare bene".
 


 
From February 5th through February 8th, Cannondale Pro Cycling will participate in the inaugural Dubai Tour. This will be the team's first ride in the Middle East followed by the Tour of Qatar and the Tour of Oman.
 
The four stages of the Dubai Tour will take place in the United Arab Emirates' largest city and includes an opening stage 10 km ITT and three road races. This will be team leader Peter Sagan's second major race of the season after debuting at the Tour de San Luis in Argentina where he took second place in the 7th stage.
 
"The Tour de San Luis was a positive starting point. Each day I felt more and more comfortable, and that's the most important result in the beginning of the season," said Sagan. "The Dubai Tour will be exciting and the high level of the competition will be a big push to improve my performance. I have strong teammates around me; that's all I need to do well."
 
Strategically selected by Cannondale Pro Cycling team managers, Dubai Tour riders include captain Damiano Caruso as well as Marco Marcato, who both kicked off the season in Argentina. Joining Sagan, Caruso and Marcato are five other riders ready to take on their first race - Ted King, Daniele Ratto, Maciej Bodnar, Fabio Sabatini and Juraj Sagan. Sabatini will be returning to the competition after a five-month recovery following a crash at the U.S.A. Pro Cycling Challenge in 2013.
 
"Dubai Tour is an important race, and we expect the entire team to perform well," said Directeur Sportif Dario Mariuzzo, who will manage the eight riders. "Sagan will be our frontrunner, and he will have a number of opportunities to garner top results, but first and foremost, I want to see a united and motivated team."
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


Il Castello visconteo di Legnano ha fatto da teatro alla presentazione delle Nazionali Strada e Crono, uomini e donne (juniores, U23 ed élite) che parteciperanno alla rassegna iridata in programma dal 22 al 29 settembre nello Yorkshire (Gran Bretagna). Le...


Il campione italiano Gianmarco Garofoli ha vinto la 50sima edizione del Trofeo Buffoni internazionale per la categoria Juniores che si è disputato a Montignoso in provincia di Massa. Il portacolori del Team Lvf allo sprint ha regolato Elia Alessio (Giorgione),...


Affermazione di Giosuè Epis nel 52simo Trofeo Comune-Memorial Conti di Visano in provincia di Brescia. Il corridore juniores del team Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco si è aggiudicato la gara al termine di una volata a gruppo compatto in cui...


La sfortuna. È stata la sfortuna a segnare la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi dell’Androni Giocattoli Sidermec. Ieri come oggi, oggi come ieri, con la mala sorte ad accanirsi contro i campioni d’Italia e i suoi capitani designati di...


Vittoria da finissuer per Manuel Tarozzi (InEmiliaRomagna) che anticipa la volata del gruppo e conquista la 39sima edizione del Piccolo Giro dell'Emilia-Gran Premio Shopville Granreno che si è disputato a Casalecchio di Reno, nel Bolognese. Il vincitore ha preceduto di...


  C’è molta rabbia sul volto di Niccolò Bonifazio che taglia il traguardo della Coppa Bernocchi visibilmente provato per la caduta in cui è stato coinvolto a 600 metri dal traguardo e deluso per il risultato mancato. «Non si può...


Lo svizzero Stefan Küng, portacolori della Groupama-FDJ, ha vinto per distacco la 34e edizione del Tour du Doubs. Suul traguardo di Pontarlier, Kung ha preceduto Franck Bonnamour (Arkéa-Samsic) e Guillaume Martin (Wanty-Gobert Cycling Team).   ORDINE D'ARRIVO 1 Stefan Küng...


Festa Alè Cipollini sulle strade della Vuelta di Spagna. Chloe Hosking centra il bersaglio nella seconda tappa della WNT Madrid Challenge by la Vuelta (ieri si è svolta la crono, ndr) del World Tour femminile. L'australiana vince lo sprint finale...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy