Villa Verucchio. Simion su Zurlo, terzo Ruffoni

DILETTANTI | 30/03/2013 | 17:07
 Il 2° Gp Primavera di Villa Verrucchio (Rn) si è risolto come una sorta di Trofeo Baracchi, con Paolo Simion e Federico Zurlo che sono giunti in parata sotto il traguardo mettendo a segno il quinto successo stagionale per la Zalf Euromobil Desirèe Fior.

Percorso ondulato, quello romagnolo, caratterizzato da diversi saliscendi e dalle strade piuttosto strette: mancano poco più di cinque chilometri al traguardo quando gli atleti di Luciano Rui e Gianni Faresin decidono di imporre il proprio ritmo sull'ultima salitella, posta a quattro chilometri dalla fettuccia bianca. Gianluca Milani, Federico Zurlo e Paolo Simion affrontano in testa al gruppo lo strappo, alle loro spalle qualcuno perde l'equilibrio, scivola e la sede stradale diventa una trappola che blocca l'intero gruppo per qualche secondo.

E' ciò che basta per dare lo start all'azione di Federico Zurlo e Paolo Simion che non ci pensano due volte a spingere a tutta sui pedali e a puntare diritti verso il traguardo come se si trattasse di una cronometro a coppie. Gli ultimi 500 metri sono in leggera ascesa ma il vantaggio accumulato assicura a Zurlo e a Simion la possibilità di giungere sin sull'arrivo in scioltezza: il giovane Federico Zurlo dà l'ultima trenata e lascia spazio al più esperto Paolo Simion che può così esultare per la prima affermazione stagionale. A pochi secondi di distanza arriva anche il gruppo, Gianluca Milani sprinta e conquista la quarta piazza che va a completare la giornata perfetta per la Zalf Euromobil Desirèe Fior.

"La mia condizione non è ancora ottimale, questa vittoria è da ascrivere all'intera squadra: nel finale io e Zurlo ci siamo trovati davanti e abbiamo sfruttato l'occasione. Poi Federico è stato gentile a lasciarmi la vittoria" racconta Simion dopo il traguardo "Sono felice di aver vinto, nelle prossime settimane spero di stare un pò meglio e di poter restituire il favore ai miei compagni".

Il fine settimana pasquale inizia, dunque, con il piede giusto per la Zalf Euromobil Desirèe Fior "Se martedì ci sono andate tutte storte, oggi la fortuna ha girato a nostro favore" ha sottolineato Luciano Rui "Domani tutti in famiglia per festeggiare la Pasqua e poi da lunedì si ricomincia con tanti nuovi obiettivi: il Giro del Belvedere e il Palio del Recioto su tutti".

Ordine d'arrivo
km.132 in 3h 04’ media/h 43,329

1. Paolo Simion (Zalf Desirèe Fior)
2. Federico Zurlo (Zalf Desirèe Fior)
3. Nicola Ruffoni (Colpack) a 7"
4. Gianluca Milani (Zalf Desirèe Fior)
5. Mattia De Marchi (Coppi Gazzera Videa)
6. Stanislau Bazhkou (Blr, Podenzano)
7. Gianmarco Di Francesco (Monturano Cascinare)
8. Ryan Augustine MacAnally (Aus, Gaiaplast Bibanese)
9. Riccardo Stacchiotti (Vini Fantini D’Angelo Antenucci)
10. Graziano Di Luca (Monturano Cascinare)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Domani, mercoledì 18 settembre, a Pontedera (Pisa) è in programma il Giro della Toscana. Parteciperà anche il colombiano Egan Bernal, trionfatore al Tour de France 2019. Il ventiduenne Bernal correrà in maglia Team Ineos e sarà spalleggiato, tra gli altri,...


La prima vittoria del 2019 per Edoardo Francesco Faresin è arrivata sul prestigioso traguardo della 84^ Coppa Collecchio: una prova combattuta e spettacolare quella andata in scena, come da tradizione, sulle splendide strade del Parco dei Boschi di Carrega. A decidere la corsa...


Primo vittoria stagionale per il giovane Riccardo Moro. Il 20enne della Viris Vigevano ha vinto il 66simo Gran Premio Sannazzaro per dilettanti che si è svolto a a San Nazzaro de Burgondi nel Pavese. Moro ha superato Carloalberto Giordani (Arvedi) e...


Alejandro Valverde ha avuto seri problemi di depressione dopo la squalifica che ha fatto seguito al suo coinvolgimento nell'Operacion Puerto. È lo stesso campione del mondo a rivelarlo per la prima volta raccontandosi nel documentario "Un anno arcobaleno" che sarà...


Non solo è il primo sloveno ad aver vinto un Grande Giro, oggi Primoz Roglic diventa anche il primo sloveno a raggiungere la vetta della classifica mondiale dell'UCI. Grazie al successo colto alla Vuelta, arrivato dopo uno strepitoso filotto di...


Nessuna storia anche oggi in volata al Tour of China 2019: Marco Benfatto è stato nettamente il più forte partendo lungo e tenendo a bada i rivali che non hanno potuto far altro che rimanere in scia. La maglia blu...


Dopo quella di Vincenzo Nibali, arrivano altre due defezioni importanti per il Mondiale delloYorkshire: Egan Bernal e Michal Kwiatkowski hanno deciso di non disputare la sfida iridata perché non sono in condizione di essere competitivi. Bernal è stato incluso proprio...


Settimana da tripla attività per l’Androni Giocattoli Sidermec che alla Cina (conclusione il 22 settembre) aggiunge le classiche del calendario italiano e un importante appuntamento del calendario europeo. In Italia si comincia domani con il Giro di Toscana, per poi...


«La maglia azzurra per me è sacra e va rispettata. Non sono al top e non è giusto che porti via il posto a un compagno». Il senso del ragionamento di Nibali, al termine del week-end delle gare in Canada,...


Ancora un successo per Marco Benfatto che si è imposto nella prima tappa del Tour of China II 2019 dopo 141, 3 km con prima parte in linea e conclusione dopo sei giri di un circuito cittadino a Jianghua. Per...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy