GF 9 FOSSI. Vastaranta sul podio della classica marchigiana

| 29/04/2012 | 20:15
Il team “Trek Cingolani”, diretto dall’ex tricolore
cross country Francesco Cingolani, ha conquistato un brillante terzo
posto con il biker
finlandese Jukka Vastaranta alla ““9 Fossi”,
spettacolare ed impegnativa gran fondo di mountain bike, la cui
denominazione deriva dal numero dei “fossi” (piccole e proprie valli di
tipo collinare da superare), svoltasi oggi a Cingoli (Macerata) su un
nervoso tracciato collinare di Km 47, reso selettivo da un dislivello
altimetrico di 1.660 metri, e vinta dal giovane colombiano Yesid Chia
Amaya. La gara si è vivacizzata dopo 5 km dal via, quando il campione
greco Ilias Pericklis ha forzato il ritmo, seguito prontamente dal
bolzanino Franz hofer e dal vice campione europeo marathon, il
finlandese Jukka Vastaranta. Durante la prima lunga ed insidiosa
discesa, il biker greco Pericklis è stato appiedato da una foratura
posteriore con relativo taglio del copertone e, quindi, è stato
costretto a raggiungere a piedi il box di assistenza tecnica, dove ha
potuto sostituire la ruota e riprendere la corsa. Pertanto al comando
si è formata la coppia Hofer – Vastaranta, inseguita da Juri Ragnoli,
Mensi e dai colombiani John Botero Salazar e Yesid Chia Amaya. E
proprio il colombiano Chia, a metà gara, dopo aver raggiunto la coppia
di testa, ad una decina di chilometri dall’arrivo, ha sferrato l’
attacco vincente, riuscendo a portasi solitario al comando con una
decina di secondi nei confronti di Vastaranta e Ragnoli, che, ha
tentato di forzare il ritmo per cercare di raggiungere il fuggito Chia,
ma senza successo; mentre il finlandese Jukka Vastaranta, dopo aver
cercato di rimanere a ruota di Ragnoli, è stato colpito dai crampi,
passando in terza posizione. Nel frattempo, il colombiano Yesid Chia
Amaya ha proseguito nella sua travolgente azione, giungendo solitario
al traguardo ed imponendosi col tempo di 2h1’07”. Al 2° posto si è
classificato il bresciano Jury Ragnoli, che ha accusato un distacco di
1’20”, seguito al 3° posto dal finlandese Jukka Vastaranta, giunto
attardato di 1’45”. Da segnalare che il team “Trek Cingolani” ha
conseguito anche il 12° posto assoluto con il biker Marco Minucci, che
si è classificato 2° della categoria “Master 2”, e che la sua compagna
di squadra, Daniela Stefanelli è risultata la 1^ classificata della
categoria “Master Woman”, mentre il successo è stato conquistato dalla
graziosa ventitreenne campionessa russa élite Vera Andreeva, che si è
imposta alla maniera forte, giungendo solitaria al traguardo con sette
minuti di vantaggio sull’ex tricolore Elena Gaddoni.



Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nata 19 anni fa a Gihanga, località a Nord-Ovest del Burundi, Adelphine Nimfasha è una delle più promettenti cicliste del suo Paese. La bicicletta è una presenza costante nella vita della giovane: «Mio padre pedala da sempre ed ha insegnato...


Discovery Sports Events e l'Union Cycliste Internationale (UCI) annunciano che Tel Aviv non ospiterà più il turno finale della UCI Track Champions League il prossimo 11 dicembre. A seguito della decisione del governo israeliano che ha chiuso i confini della...


In Italia non esiste appassionato di ciclocross che non conosca Faè di Oderzo. In questa piccola frazione trevigiana, c’è un borgo che ogni anno, l’8 dicembre, diventa la capitale del ciclocross italiano. E’ Borgo Barattin, dove tra i rinomati vitigni...


Una serata di forti emozioni e intensi racconti quella che si è appena celebrata in occasione della cerimonia dei Garmin Beat Yesterday Awards 2021, gli annuali riconoscimenti che la sede italiana dell’azienda americana conferisce a progetti sportivi che si sono...


Matej Mohorič ha presentato oggi la sua fondazione, il cui scopo principale è aiutare a sviluppare il ciclismo tra i giovani in Slovenia. Da quando è diventato un ciclista professionista, Matej ha sempre pensato a come aiutare e investire di...


Nello scenario delle manifestazioni espositive legate al ciclismo, Italian Bike Festival è certamente l’evento “vetrina” di riferimento, capace di attirare su di sé l’attenzione e la partecipazione dell’intero movimento delle due ruote a pedale. Nell’ultima edizione dello scorso settembre tenutasi...


Altro importante innesto nell’organico Valcar – Travel & Service per la prossima stagione. Dopo gli arrivi di Lizzie Stannard e Karolina Kumiega, un’atleta italiana vestirà la maglia fucsia nel team diretto da Davide Arzeni. Si tratta della marchigiana Anastasia Carbonari,...


Su indicazione del Tecnico Regionale Francesco Giuliani, la Rappresentativa del CR Piemonte per la partecipazione alla Coppa Italia Giovanile Ciclocross 2021/22 in programma Sabato 4 dicembre 2021 a Fanano (MO), sarà composta dai seguenti atleti: SQUADRA 1Donne Esordienti:GHIRELLO...


Il ciclismo veneziano ha festeggiato domenica 28 i suoi campioni in occasione di una bella cerimonia svoltasi nel Teatro "Elios Aldò" di Scorzè alla presenza della Sindaca e dell'Assessore allo Sport Nais Marcon e William Ceccato e del Presidente della...


A Petrignano d’Assisi si torna a respirare a pieni polmoni la passione per il ciclocross con una classica pronta a mobilitare i numerosi praticanti dello sport delle due ruote nella versione autunnale-invernale. Il Petrignano Cross si appresta a tenere banco...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI