GIRO. Dopo il Tour anche il sito del Giro svela la «corsa rosa»

| 10/10/2011 | 21:09
E' una giornata difficile per chi gestisce i siti, sia del Tour che del Giro d'Italia. Questa mattina sul sito ufficiale della Grande Boucle è apparso il percorso della corsa francese 2012 che sarà presetato nelle prossime settimane. Questa sera, Michele Bufalino (quello delle bici elettriche, vi ricordate?), sul suo sito (http://www.michelebufalino.com/2011/10/10/svelato-in-anteprima-il-percorso-ufficiale-del-giro/), ha pubblicato tutto il Giro d'Italia del prossimo anno che sarà presentato domenica prossima a Milano. Come ha fatto? Semplice: è andato sul sito Gazzetta.it, ma non in lingua italiana, ma in quella inglese, e il gioco è stato fatto: lì c'era tutto. Vedere per credere.

Queste invece tutte le tappe con chilometraggi e stelle di difficoltà


5 Maggio Herning – Herning (8,7 km) 3 stelle
6 Maggio Herning – Herning (206 km) 1 stelle
7 Maggio Horsens – Horsens (190 Km) 1 stelle
8 Maggio GIORNO DI RIPOSO
9 Maggio Verona – Verona (32,2 km) 3 stelle
10 Maggio Modena – Fano (199 km) 1 stelle
11 Maggio Urbino – Porto Sant’Elpidio (207 Km) 3 stelle
12 Maggio Recanati – Rocca di Cambio (202 km) 3 stelle
13 Maggio Sulmona – Lago Laceno (229 km) 3 stelle
14 Maggio San Giorgio nel Sannio – Frosinone (171 km) 1 stelle
15 Maggio Civitavecchia – Assisi (187 km) 2 stelle
16 Maggio Assisi – Montecatini Terme (243 Km) 2 stelle
17 Maggio Seravezza – Sestri Levante (157 km) 3 stelle
18 Maggio Savona – Cervere (121 km) 1 stelle
19 Maggio Cherasco – Cervinia (205 km) 5 stelle
20 Maggio Busto Arsizio – Lecco/Pian dei Resinelli (172 km) 4 stelle
21 Maggio GIORNO DI RIPOSO
22 Maggio Limone sul Garda – Falzes/Pfalzen (174 km) 3 stelle
23 Maggio Falzes/Pfalzen – Cortina d’Ampezzo (187 km) 5 stelle
24 Maggio San Vito di Cadore – Vedelago (139 km) 1 stella
25 Maggio Treviso – Alpe di Pampeago (197km) 5 stelle
26 Maggio Caldes/Val di Sole – Passo dello Stelvio (218 km) 5 stelle
27 Maggio Milano – Milano (31,5 km) 3 Stelle



Copyright © TBW
COMMENTI
incredibile
10 ottobre 2011 21:23 AndreaTino
geniale, Bufalino è riuscito a farla in barba ai capoccioni della gazzetta.

goffi
10 ottobre 2011 21:44 superpiter
anche nel copiare....

domenica
10 ottobre 2011 22:39 scratch
Grazie Bufalino anche a nome della mia famiglia alla quale potrò dedicarmi domenica pomeriggio invece di rimanere davanti alla tv!

Grazie
10 ottobre 2011 22:39 Bufalino
Grazie a tuttobici per aver menzionato il mio sito personale. Fa sempre piacere quando si fa notare questi errori, specie quando lo stesso sito in questione aveva mancato un po' di rispetto al Tour de France con quell'articolo un po' canzonatorio di oggi. Chi la fa l'aspetti. Questo dimostra che errare humanum est.

Michele Bufalino

Figuraccia memorabile della rosea
10 ottobre 2011 23:06 pickett
Mi sa che ci scappa qualche licenziamento.

Bufalino ben fatto
11 ottobre 2011 01:35 Bario75
Bufalino giornalista e abile informatico a quanto pare. Una bella doccia fredda per RCS, dovrebbero scegliersi meglio i loro uomini. Ciò che fa più ridere è che Gazzetta poche ore fa ironizzava sul sito del Tour de France, e adesso se ne torna con la coda tra le gambe. Bella figuretta, considerando che adesso hanno oscurato la pagina, ma le foto del fattaccio sono ancora presenti sul sito di Bufalino, e hanno tolto i commenti alla pagina dell'articolo dove canzonavano la Grande Boucle.
Proporrei anche l'articolo, sia quello del Tour che quello del nostro "Bufaleaks", nell'Arena. Ce ne sarà da parlare nei prossimi giorni.
Saranno costretti a fare variazioni di percorso? Ricordate quella volta che Conti svelò qualche anno fa il Giro? cambiarono qualcosina. Faranno così anche stavolta? o incasseranno il colpo?
Fa invece specie vedere altri siti italiani che hanno copiato la notizia da qui e dal sito di Bufalino senza citare la fonte. Giornalai, come su Gazzetta.

Marco Serri

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Elia Viviani c'è! Il veronese si aggiudica la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 con una volata dominata dal primo all'ultimo metro, rifilando quasi tre biciclette di distacco a tutti gli avversari. Dopo un Giro d'Italia avaro di soddisfazioni, il...


Nonostante sia un classe 2001 e di apparizioni coi professionisti non ne abbia poi molte, Davide Persico ha chiuso con uno splendido secondo posto la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021. Solo Elia Viviani gli è arrivato davanti. «Arrivare dietro...


Pian piano Luca Pacioni comincia a trovare la quadra in questa stagione 2021. La prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 ha rappresentato per lui solamente l'ottavo giorno di corsa, motivo per cui il terzo posto in volata alle spalle di...


Tra Dorian Godon e la Paris-Camembert c'è un rapporto speciale: già a segno lo scorso anno, infatti, il portacolori dell'AG2R Citroën Team ha concesso il bis vincendo anche oggi, nella sesta prova della Coppa di Francia. Sul traguardo di Livarot,...


Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano. Una corsa...


É in assoluto tra le più giovani del gruppo. Classe 2001, nata a Bisceglie il 30 luglio, Federica Damiana Piergiovanni è attualmente anche l’unica alfiere Pugliese nell’èlite del ciclismo femminile su strada e difenderà i colori della regione del sole...


Lo avevamo anticipiato nei giorni scorsi e oggi la Israel Start-Up Nation ha sciolto i dubbi: il quattro volte vincitore del Tour de France Chris Froome si schiererà al via del Tour  de France. «Chris sarà il nostro leader...


Il primo sprint lo vince la Bora Hansgrohe: quella tedesca è infatti la prima formazione ad ufficializzare il proprio schieramento per il Tour de France. I capitani saranno Wilco Kelderman per la classifica generale e Peter Sagan per la caccia...


  Da alcuni giorni Bacchereto è pavesato a festa con drappi e bandiere tricolori che sventolano a finestre e balconi e terrazze. Una doppia coincidenza sia per l’impegno della Nazionale Italiana di calcio ai Campionati Europei che per il Campionato...


Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è che questi copertoncini sono letteralmente superlativi! Leggerissimi e scorrevoli, mi hanno conquistato in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155