SETTIMANA LOMBARDA. Felline e Ratto le punte della Geox

| 30/08/2011 | 20:27

La coppia giovane della Geox-Tmc composta da Daniele Ratto e Fabio Felline e' molto attesa sulle strade della Bergamasca. Il primo perche' ci vive, il secondo perche' si e' formato sulle strade orobiche. "Ovviamente c'e' uno stimolo maggiore per me visto che conosco queste strade a memoria e corro davanti ai miei tifosi - afferma Ratto apparso smagliante sia nella condizione fisica che psicologica -. Ho una buona condizione e vediamo cosa mi riesce di fare: ci spero e ci punto. Quel che viene viene, alla fine sono sempre solo al secondo anno tra i professionisti e qui mi trovo a battagliare con gente che si chiama Garzelli, Rebellin, Visconti...". Piu' domani sul traguardo di Castione della Presolana o nella tappa finale di Bergamo? "Un po' tutte. La tappa di domani mi piace molto. Sono strade dove mi alleno sempre, conosco bene la salita ed e' un punto di vantaggio. Ma conosco a memoria anche le altre tappe, quindi il discorso puo' essere lo stesso per tutti i quattro giorni di corsa: diciamo che la prima frazione e' quella che mi si addice di piu'". Daniele Ratto sabato sera a fine Settimana sarebbe felice se... "La Lombarda per me e' quasi un mondiale, ho fatto tutto il possibile per essere in forma e quindi mi aspetto qualche buona risposta". Sulla stessa lunghezza d'onda il compagno di colori Fabio Felline. Qui in pratica corri in casa e hai tanti bei ricordi nel recente passato... "E' vero. Appena sono arrivato a Bergamo e ho visto il rettilineo che porta qua in centro mi e' subito venuto in mente il 2005 e 2006 (allora Felline era allievo e riusci' nell'impresa di vincere due volte di fila la classicissima internazionale di fine stagione il Gran Premio Eco di Bergamo, ndr). Sarebbe un sogno ripetersi con un'altra vittoria in queste zone dove per me l'atmosfera sembra un po' magica. La recente caduta mi ha impedito di allenarmi come si deve e mi ha rallentato un po' nella ricerca della migliore condizione; quindi vedro' cosa riesco a tirar fuori, ma ci tengo e spero di fare qualcosa di buono". Anche perche' qui hai un sacco di estimatori...  "Avere il supporto dei tifosi sicuramente ti da' qualcosa in piu', ma l'essenziale e' sentirsi bene fisicamente. Sulla carta, guardando i percorsi, l'ultima tappa con arrivo in Citta' Alta a Bergamo mi sembra quella che si adatta meglio alle mie caratteristiche".

da Bergamo, Valerio Zeccato


 


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Liegi-Bastogne-Liegi vivrà domani il 110° atto della sua gloriosa storia. Nella Decana delle classiche l’Italia ha fin qui festeggiato 12 affermazioni, la prima nel 1965 con Carmine Preziosi e l’ultima nel 2007 con Danilo Di Luca. Nel mezzo la...


Ultime corse di preparazione e poi sarà Giro d’Italia 2024. Dopo la parentesi di ottobre dell'edizione 2023, domani scatta il Giro di Turchia 2024, che torna nella sua collocazione originale e ci terrà compagnia dal 21 al 28 aprile, per...


La terza tappa dell'Eroica juniores, da Siena a Montevarchi, è stata annullata per ragioni di sicurezza. Dalle prime indicazioni la causa è dovuta ad un cambio di percorso da parte di un drappello di atleti i quali, in località Cavriglia,...


Tommaso Quaglia trionfa sotto lo sguardo felice di patron Carlo Giorgi e del suo diesse Leone Malaga. Il 18enne cuneese di Verzuolo, portacolori del Team F.lli Giorgi, ha fatto centro nella 60sima edizione del Giro della Castellania per la categoria...


Quasi all’improvviso, senza neanche accorgersene, il ciclismo italiano si è ritrovato in mano un corridore che può ambire (e ambisce) a fare alta classifica in un Grande Giro. La crescita di Antonio Tiberi negli ultimi due mesi è stata lampante,...


Ancora fra i protagonisti Davide Toneatti. Dopo la vittoria di ieri, il friulano della Astana Qzaqstan Development, è salito sul podio della terza tappa, la più lunga del Giro con i suoi 190 km, della Belgrade Banjaluka in Serbia che...


Festival del cronometro oggi a Valmadrera, nel Lecchese, per la disputa della quinta edizione del Trofeo Pietrella riservata alle categorie esordienti, donne esordienti e allieve. Oltre 200 i partecipanti che si sono sfidati su un percorso di 2, 8 chilometri...


E’ stato inaugurata oggi in Belgio la Maison du Cyclisme, il nuovo museo del ciclismo ai piedi del Col de la Redoute ad Aywaille e dedicato alla Liegi-Bastogne- Liegi. Belgio e Francia insieme adesso possono vantare tre musei dedicati alle...


“…su per il Balmone - La grande storia del ciclismo a Maggiora”. Quale frase migliore per parlare del libro che verrà presentato oggi, sabato 20 aprile, alle 16  nel salone SOMS in via Antonelli 2 a Maggiora (NO). L'autore Emanuele...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè sarà impegnata nel Giro di Turchia, in programma dal 21 al 28 aprile. Quasi tutte le tappe sono alla portata delle ruote veloci, ad eccezione della sesta frazione che sarà decisiva in ottica classifica, con...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi