SETTIMANA LOMBARDA. Felline e Ratto le punte della Geox

| 30/08/2011 | 20:27

La coppia giovane della Geox-Tmc composta da Daniele Ratto e Fabio Felline e' molto attesa sulle strade della Bergamasca. Il primo perche' ci vive, il secondo perche' si e' formato sulle strade orobiche. "Ovviamente c'e' uno stimolo maggiore per me visto che conosco queste strade a memoria e corro davanti ai miei tifosi - afferma Ratto apparso smagliante sia nella condizione fisica che psicologica -. Ho una buona condizione e vediamo cosa mi riesce di fare: ci spero e ci punto. Quel che viene viene, alla fine sono sempre solo al secondo anno tra i professionisti e qui mi trovo a battagliare con gente che si chiama Garzelli, Rebellin, Visconti...". Piu' domani sul traguardo di Castione della Presolana o nella tappa finale di Bergamo? "Un po' tutte. La tappa di domani mi piace molto. Sono strade dove mi alleno sempre, conosco bene la salita ed e' un punto di vantaggio. Ma conosco a memoria anche le altre tappe, quindi il discorso puo' essere lo stesso per tutti i quattro giorni di corsa: diciamo che la prima frazione e' quella che mi si addice di piu'". Daniele Ratto sabato sera a fine Settimana sarebbe felice se... "La Lombarda per me e' quasi un mondiale, ho fatto tutto il possibile per essere in forma e quindi mi aspetto qualche buona risposta". Sulla stessa lunghezza d'onda il compagno di colori Fabio Felline. Qui in pratica corri in casa e hai tanti bei ricordi nel recente passato... "E' vero. Appena sono arrivato a Bergamo e ho visto il rettilineo che porta qua in centro mi e' subito venuto in mente il 2005 e 2006 (allora Felline era allievo e riusci' nell'impresa di vincere due volte di fila la classicissima internazionale di fine stagione il Gran Premio Eco di Bergamo, ndr). Sarebbe un sogno ripetersi con un'altra vittoria in queste zone dove per me l'atmosfera sembra un po' magica. La recente caduta mi ha impedito di allenarmi come si deve e mi ha rallentato un po' nella ricerca della migliore condizione; quindi vedro' cosa riesco a tirar fuori, ma ci tengo e spero di fare qualcosa di buono". Anche perche' qui hai un sacco di estimatori...  "Avere il supporto dei tifosi sicuramente ti da' qualcosa in piu', ma l'essenziale e' sentirsi bene fisicamente. Sulla carta, guardando i percorsi, l'ultima tappa con arrivo in Citta' Alta a Bergamo mi sembra quella che si adatta meglio alle mie caratteristiche".

da Bergamo, Valerio Zeccato

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Passione allo stato puro, e tanta voglia di Parigi-Roubaix... L'appuntamento con la regina delle pietre è ancora lontano - la corsa è stata posta in calendario per il 25 ottobre - ma l'attesa sta già crescendo. E allora oggi Les...


Niente Europa del Nord per il Women’s WorldTour in questa stagione. Dopo l0’annullamento delle due prove svedesi di Vargarda, infatti, analoga decisione arriva dalla Norvegia: gli organizzatori del Giro di Norvegia femminiel che era in programma dal 13 al 16...


È inutile negarlo, nonostnte manchino tredici mesi dall'evento i Giochi Olimpici continuano a destare grande preoccupazione. Il governo giapponese e gli organizzatori sono al lavoro per studiare ogni tipo di possibile scenario e cercare ogni tipo di soluzione per cercare...


Davvero un bel colpo, quello messo a segno da Marc Madiot per la sua Groupama FDJ: sono stati annunciati oggi infatti ben quattro rinnovi contrattuali e tutti per tre anni. Nelle stagioni 2021, 2022 e 2023 vedremo continuare a pedalare...


Nuovo appuntamento in programma questa sera alle ore 20.30 con «Ciclismo Oggi», lo storico programma dedicato alle due ruote in onda su Teletutto (canale 12). La puntata odierna è in gran parte dedicata alla Sprint Ghedi, storica società che opera...


La schiettezza non è certo dote che manca a Patrick Lefevere ed il general manager della Deceuninck Quick Step non la nasconde nemmeno parlando della pandemia e delle sue conseguenze. «Ci sono squadre che hanno lasciato a piedi i loro...


La Phan Rang - Da Lat (123 km), quindicesima tappa della HTV Cup, rivoluziona la classifica generale della corsa vietnamita: grazie alla vittoria ottenuta per distacco, infatti, lo spagnolo Javier Sarda Perez, uno dei due stranieri in gara, ha conquistato...


Spesso con gli amici se ne discute a lungo ma non si arriva mai ad un punto. Chiacchiere da bar per intenderci, ma il gravel esiste davvero? È una nuova specialità o è uno state of mind? Probabilmente quello che fai...


Mentre in Italia si sta incentivando l’uso della bicicletta con il bonus sconto del 60% sull’acquisto del mezzo, anche Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race è pronta a venire incontro ai biker italiani in un’annata agonistica che ha perso buona parte dei...


Alessia Piccolo, Amministratore Delegato di Alé Cycling e General Manager della formazione Alé – BTC Ljubljana - unico team italiano nella categoria UCI Woman’s World Tour - è una manager competente e appassionata, il suo sguardo spazia dalla realtà imprenditoriale...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155