MATTEOTTI. La D'Angelo&Antenucci sulle strade di casa

| 30/07/2011 | 16:59
Ancora sull’onda del successo al Brixia Tour, la D’Angelo & Antenucci Nippo Corporation affronterà domani la sfida del Trofeo Matteotti, una gara per il team molto importante in quanto si disputerà “in casa”.
L’Abruzzo, infatti, è terra natia e di allenamento per diversi portacolori del team e dello staff nonché sede di molti sponsor che fin da inizio stagione hanno dato fiducia alla squadra permettendo il via di questa grande avventura che si è tramutata in un anno ricco di successi e soddisfazioni.
Al via domani, ci sarà l’inarrestabile Fortunato Baliani reduce dalla vittoria del Brixia, Davide Torosantucci, Manuel Fedele e Junia Sano, Miguel Angel Rubiano Chavez, Giuseppe Muraglia, Simone Campagnaro e Danilo Andrenacci.
«Partiamo con grinta e motivati – ha detto Baliani – per buona parte della squadra si tratta di una corsa ancor più importante proprio perché si corre sulle strade di casa e vogliamo replicare anche qui ciò che stiamo facendo fin da inizio anno e cioè tenere la maglia davanti al gruppo, sempre in bella vista soprattutto nei momenti cruciali tenendo conto dell’esperienza di alcuni di noi già saliti su questo podio o comunque che hanno ben figurato negli ultimi anni».
Rubiano Chavez infatti, appena l’anno scorso è riuscito a salire sul 3° gradino del podio, nel 2005 fu proprio Baliani a piazzarsi al 3° posto mentre Alberto Elli che ora li guida dall’ammiraglia vinse il trofeo nel 1993 piazzandosi 2° tre anni dopo.

comunicato stampa
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutto esaurito a Siena per il weekend di Strade Bianche, la Classica delle crete, che ogni anno incanta il pubblico di tutto il mondo con il suo percorso avvincente, che diventa teatro di guerre spietate combattute a colpi di pedale....


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Da fuori sembra un’immensa astronave adagiata nella pianura di una campagna asciutta e gelida a due pas­si da Bergamo e a uno da Treviglio, sotto un cielo color dell’orzata. È imponente questa struttura che si distende e si estende in...


Campionati italiani di velocità professionisti, quelli del 1964, il 24 luglio, al Vigorelli. Antonio Maspes contro Sante Gaiardoni. Maspes li aveva già conquistati 11 volte in 14 anni (più due secondi e un terzo posto), Gaiardoni una volta (più tre...


Una caduta sabato durante la Omloop Het Nieuwsblad, un colpo alla schiena, l prime analisi che parlando di una contusione. Poi il dolore che non passa, la necesità di esami più approfonditi e una diagnosi che mette a rischio un'intera...


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei, la prima di questa nuova stagione agonistica, è stata particolarmente interessante, si è parlato delle prime classiche, di Strade Bianche, di Tirreno-Adriatico con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini, Luigi Di Giosia e Moreno...


La natura autentica e selvaggia di Malta, Gozo e Comino rappresenta un’attrattiva di grande fascino per gli amanti degli sport outdoor. Panorami verdeggianti, che si affacciano con viste struggenti sul Mar Mediterraneo, sono attraversati da sentieri percorribili a piedi e...


Si è appena disputato il “Le SAMYN”, in Belgio, una semiclassica nata nel 1968, nella zona dell’Hainaut, provincia della Vallonia che confina con le Fiandre Occidentali e Orientali, del Brabante Fiammingo e di quello Vallone e con la Francia. Regione...


E’ dai tempi di Jukka Vastaranta (prof dal 2003 al 2006) che la Finlandia non sforna giovani interessanti. Una lacuna che Kasper Borremans vorrebbe colmare con la squadra belga Cannibal B Victorious U19 Development Team. Secondo anno da juniores, classe...


Con il mese di marzo la stagione del grande ciclismo su strada entra nel vivo e Northwavenon poteva mancare all’appuntamento con la gara che in pochi anni è riuscita ad affermarsi, secondo molti, come la sesta classica monumento: la Strade Bianche....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi