La Zalf Desiree Fior si fa bella per la stagione 2011

| 30/12/2010 | 13:42

Maglie, biciclette e accessori sono pronti, il look è quello dei grandi appuntamenti: i riflettori si accendono sulla sede centrale del Gruppo Euromobil, a Pieve di Soligo (Tv) ed ecco che come i protagonisti di un film da Oscar fanno il loro ingresso i ragazzi della Zalf Desirèe Fior 2011. E' questo l'appuntamento che chiude il 2010 della famiglia di Salvarosa di Castelfranco Veneto, chiamata a raccolta da Gaspare, Antonio, Fiorenzo e Giancarlo Lucchetta per le rituali foto di inizio stagione firmate, come i video, dal Team Rodella 2000: a svelare la nuova maglia creata da MsTina, su cui spicca la griffe dell'hotel e ristorante Fior, un cast d'eccezione composto dai 21 atleti della formazione bianco-rosso-verde. Un organico che promette scintille quello messo insieme da Luciano Rui, Gianni Faresin e Luciano Camillo, forte già di tre maglie azzurre, un campione europeo e due campioni italiani e deciso a fare bottino pieno anche nel corso dell'anno che verrà; confermate le partnership storiche che ormai da tre decenni fanno da propulsore al motore marchiato a fuoco dal Gruppo Euromobil. 

"Il 2010 è stato un anno ricco di soddisfazioni. I ragazzi sono riusciti a collezionare le vittorie più prestigiose fino a superare il record storico di successi." ha spiegato patron Gaspare Lucchetta "Non sarà facile ripetersi ma ho piena fiducia nei mezzi e nelle potenzialità di questa formazione. Abbiamo la fortuna di avere con noi alcuni giovani molto interessanti che dovranno maturare con calma. Potranno imparare molto dagli atleti più maturi. Per questo sono convinto che ci siano tutte le premesse per vivere un'altra stagione da protagonisti." Agostini, Battaglin, Benfatto, Busato Canola e Colbrelli hanno scelto di restare per dare quel valore aggiunto ad una formazione che avrà anche nei nuovi arrivati Simion, Tonin, Bogataj, Bongiorno e Florio delle punte in grado di stupire sin dal primo appuntamento agonistico. Debutto già fissato il 26 febbraio prossimo "Saremo al via della Coppa San Geo con la volontà di prenderci i nostri spazi sin dal primo chilometro" conferma Luciano Rui che insieme a Gianni Faresin ha già disegnato il cammino di avvicinamento "Nel mese di gennaio ci concentreremo sugli allenamenti specifici per migliorare la condizione di ciascun atleta. Abbiamo già in programma una settimana di ritiro in toscana, sarà quello un momento fondamentale per costruire il feeling necessario per continuare ad essere vincenti."

Copyright © TBW
COMMENTI
grandi..................
30 dicembre 2010 16:03 luigino
grandi,grandi quest'anno non ce ne per nessuno sono troppo superiori alle altre squadre,poi da quando ce il mio amico faresin che li prepara sono piu' forti di una volta difatti a battuto il record di vittorie,mi a detto che come li segue lui non ce nessuno.....
grande gianni.
luigi

ma daiiii
30 dicembre 2010 20:30 jo333
Ma Luigi che film hai visto?
Ma se la coppia Rui Faresin quest'anno hanno che morsicato le ruote posteriori dei cugini e poi che record di vittorie hanno fatto, altri hanno fatto strike.
Certo arrivare secondi è un buon risultato ma a dire che sono i migliori ce ne passa.
Preparati a soffrire anche quest'anno.

sensa senso
30 dicembre 2010 20:36 vadoagile
50 vittorie all'anno.
"Voglio trovare un senso a questa condizione
Anche se questa condizione un senso non ce l’ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...
Domani un altro giorno... ormai è qua!

Voglio trovare un senso a tante cose
Anche se tante cose un senso non ce l’ha"
VASCO ROSSI

spiritosi
31 dicembre 2010 00:13 luigino
non fate i spiritosi,sono i migliori vincono le corse importanti poi quest'anno i piu' forti non anno voluto passare per fare un altro anno da dilettante,benfatto busato canola e gomirato non sono passati per maturare ancora un anno. faresin li fara' passare prof come a fatto con boaro quest'anno anche se a fatto un anno in trevigiani lui e stato il promotore per farlo passare.
viva faresin
luigi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Non solo è il primo sloveno ad aver vinto un Grande Giro, oggi Primoz Roglic diventa anche il primo sloveno a raggiungere la vetta della classifica mondiale dell'UCI. Grazie al successo colto alla Vuelta, arrivato dopo uno strepitoso filotto di...


Nessuna storia anche oggi in volata al Tour of China 2019: Marco Benfatto è stato nettamente il più forte partendo lungo e tenendo a bada i rivali che non hanno potuto far altro che rimanere in scia. La maglia blu...


Dopo quella di Vincenzo Nibali, arrivano altre due defezioni importanti per il Mondiale delloYorkshire: Egan Bernal e Michal Kwiatkowski hanno deciso di non disputare la sfida iridata perché non sono in condizione di essere competitivi. Bernal è stato incluso proprio...


Settimana da tripla attività per l’Androni Giocattoli Sidermec che alla Cina (conclusione il 22 settembre) aggiunge le classiche del calendario italiano e un importante appuntamento del calendario europeo. In Italia si comincia domani con il Giro di Toscana, per poi...


«La maglia azzurra per me è sacra e va rispettata. Non sono al top e non è giusto che porti via il posto a un compagno». Il senso del ragionamento di Nibali, al termine del week-end delle gare in Canada,...


Ancora un successo per Marco Benfatto che si è imposto nella prima tappa del Tour of China II 2019 dopo 141, 3 km con prima parte in linea e conclusione dopo sei giri di un circuito cittadino a Jianghua. Per...


La Ciclismo Cup è arrivata a dieci prove stagionali, dopo che nell’ultimo weekend si sono disputate con grande successo la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi. La classifica a squadre è tutt’altro che definita, l’Androni Giocattoli-Sidermec resta al comando, ma...


Lo scalatore francese Kenny Elissonde sta per concludere la sua avventura con il Team Ineos e nelle prossime due stagioni difenderà i colori della Trek Segafredo. Passato professionista nel 2012, ha vinto una tappa nella Vuelta a España un anno...


Con la rassegna iridata che si avvicina, l’UAE Team Emirates sarà di scena in Italia per tre gare: il Giro della Toscana (18 settembre), la Coppa Sabatini-Gp Peccioli (19 settembre) e il Memorial Pantani (21 settembre). Il tecnico Marco Marzano...


La volata è partita e, come è naturale che sia, in testa c'è il più orte dei nostri velocisti: Elia Viviani pedala a tutta verso la conquista dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Vittoria. Il veronese delal Deceuninck Quick Step conserva un...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy