UN GIRO DI TWEET. GIADA E LA SALITA CHE SCENDE, I DOLCI DI TADEJ E L'INVENTORE DEL GIOCO DELL'OCA CHE...

GIRO D'ITALIA | 15/05/2024 | 16:40
di Angelo Costa

Continua la caccia a difetti e punti deboli di Tadej Pogacar: alla partenza di Pompei, lo sloveno rosa è stato visto mentre lanciava cappellini ai bambini con troppa forza.


Spiegato il motivo delle difficoltà del seguito ufficiale nel raggiungere il quartier generale: per l’arrivo di Francavilla al Mare è stato ingaggiato l’inventore del gioco dell’oca.


Primi effetti dei guai della Visma: dopo gli incidenti di Van Aert e Vingegaard in primavera e i ritiri di Laporte e Uijtdebroeks al Giro, la squadra corre con inediti telai a ferro di cavallo.

Einer Rubio precisa che alla partenza di Foiano di Val Fortore si è presentato con il suo pastore australiano perchè vive in zona e non per far capire che il ciclista fa una vita da cani.

L’organizzazione smentisce che la sistemazione dei bus nel piccolo borgo di Foiano di Val Fortore sia stata decisa dopo il sopralluogo di un contorsionista.

Comunicato dell’Arkea: la scritta Reparto Corse su alcuni telai delle Bianchi utilizzate al Giro in realtà vuol richiamare l’attenzione degli atleti sulla corsa, non sul reparto.

Problemi per Pogacar fuori dalla corsa: dopo aver sentito dire dai critici che il Giro è una torta che va divisa, lo sloveno nei buffet dell’albergo evita il reparto dolci.

«La salita scende» (Giada Borgato, motocronaca Rai, per raccontare qualcosa di diverso da ciò che si vede in tv prova a sfidare le leggi della fisica).

Copyright © TBW
COMMENTI
Borgato
15 maggio 2024 18:24 Ale1960
Povera Giada sei continuamente criticata ad ogni tuo intervento. Personalmente adoro la tua vivacità, senza la quale,quelle poche volte che guardo il giro sulla Rai, sprofonderei in lunghi pisolini.

"La salita scende"
15 maggio 2024 19:15 Bicio2702
effettivamente mi mancava...

Giada
15 maggio 2024 19:34 Panassa
Brava, competente e...carina

Considerazione
15 maggio 2024 20:28 italia
"La salita scende" probabilmente si riferisce alle "discesette" o contropendenze.

Borgato
16 maggio 2024 06:02 kristi
Anche io non capisco oquesra recente campagna di alcuna stampa e social contro la Borgato . FORSE meno sbarazzina degli anni scorsi , ma resta l unica voce vivace in RAI, e l unica con un minimo di competenza tecnica e conoscenza delle dinamiche del gruppo . Su Cassani vorrei dire : anche basta, incredibile , le stesse parole , gli stessi aneddoti , autoreferenziale a più non posso . Parè di esser tornati a 10 anni fa prima dell avventura da ct . Per favore non riproponendo al tdf .
Grazie

Borgato
16 maggio 2024 09:25 Stef83
Chissà se i tuoi colleghi uomini, verrebbero criticati come te!!! Competente più di molti...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Lorena Wiebes (Team SD Worx - Protime) ha letteralmente dominato l'UCI Women's WorldTour 2024 Ford RideLondon Classique vincendo oggi la terza e ultima tappa della corsa a Londra per completare una tripletta di vittorie nell'evento di quest'anno, oltre alla...


Tim Merlier pareggia il conto con Jonathan Milan e vince la sua terza tappa in questo Giro d'Italia 2024. Ma dietro questa volata c'è davvero una storia da raccontare. Perché proprio all'ultimo passaggio sotto il traguardo il friulano in maglia...


Non si è fatto male nessuno e questa è la buona notizia. Perché quanto accaduto a 115 km dalla conclusione della Rund um Köln avrebbe potuto avere conseguenze molto serie. Perché nessuno dei corridori in fuga poteva mai immaginarsi che...


Sembra incredibile ma anche un uomo di sport navigato ed esperto può lasciarsi trascinare dalla passione per Pogacar e il Giro d'Italia e commettere un errore. Quello che per tutti i telespettatori era solo un signore dai capelli bianchi che...


Sprint superbo di Francesco Della Lunga nel Trofeo città di Castelfidardo seconda prova della internazionale Due Giorni Marchigiana per elite e under 23. Il toscano della Hopplà Petroli Firenze Don Camillo vince bene superando nettamente Attilio Viviani della Corratec Vini...


Alberto Bettiol (EF Education EasyPost) ha vinto la 49sima edizione della Boucles de la Mayenne-Crédit Mutuel che oggi si è conclusa con il successo del francese Valentin Retailleau (Decathlon AG2R La Mondiale) nella terza tappa di Laval dove ha preceduto...


Nel quarto Memorial Maurizio Bresci gara denominata anche “Piccola Liegi” per l’amore e la passione che aveva questo giovane pratese prematuramente scomparso, appassionato di ciclismo per le classiche monumento che si corrono in primavera nel nord-Europa, ha vinto il più...


Volata vincente di Juan David Sierra nella terza e ultima tappa del Tour de la Mirabelle in Francia. Il giovane milanese della Tudor Pro Cycling U23 allo sprint ha regolato il gruppo compatto a Damelevières dove si è conclusa la...


Parla olandese la Rund um Köln grazie alla volata dominata da Casper Van Uden del Team dsm-firmenich PostNL che ha pèreceduto nell'ordine l'eritreo Biniam Girmay (Intermarché-Wanty) e il belga Louis Blouwe (Bingoal WB). Per Van Uden si tratta del secondo...


Una maglia con le maniche rosa per i corridori, per lo staff, per tutta la grande famiglia della UAE Team Emirates. I compagni di squadra di Tadej Pogacar si sono presentati al via della tappa conclusiva della corsa con una...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi