INFERMERIA. CADUTE E INFORTUNI NEL PRIMO FINE SETTIMANA AL NORD, ULISSI FERMATO DALLA FEBBRE SALTA LE PROSSIME GARE

NEWS | 26/02/2024 | 14:39
di Luca Galimberti

Nel weekend atleti, addetti ai lavori e appassionati hanno cominciato ad assaporare l’atmosfera delle classiche del nord: la Visma | Lease a Bike si è presa la ribalta in Belgio grazie a Wout van Aert, vincitore nella Kuurne-Brussel-Kuurne, Jan Tratnik, primo classificato nella Omloop Het Nieuwsblad, e Marianne Vos, vincitrice nella edizione femminile della stessa competizione; la UAE Team Emirates ha invece dettato legge in Francia con Marc Hirschi e Juan Ayuso mattatori nella Faun Drôme Classic e Faun-Ardèche Classic.


Se c’è qualcuno che ha archiviato il primo weekend al nord con soddisfazioni, altri devono fare i conti con la sfortuna e gli infortuni: è il caso di Rui Oliveira, portoghese della formazione emiratina, che impegnato sabato nella Omloop Het Nieuwsblad, è caduto procurandosi la frattura leggermente scomposta del radio sinistro. 


Anche Florian Sénéchal ha dovuto concludere anzitempo la gara belga di sabato: al trentenne francese della   Arkéa - B&B Hotels è stata diagnosticata la frattura della clavicola destra e per questo dovrà sottoporsi nei prossimi giorni ad una operazione.

Una lieve commozione cerebrale, contusioni e la frattura composta della clavicola sinistra terranno lontano dalle corse per qualche tempo il canadese della Israel Premier Tech Derek Gee, mentre il suo connazionale e compagno di squadra Riley Pickrell è alle prese con la frattura della scapola e alcune coste incrinate a causa di una caduta occorsagli durante la Kuurne-Brussel-Kuurne.

Si sta fortunatamente riprendendo dall’incidente di sabato alla Faun-Ardèche Lars van den Berg: l’olandese era stato colto da malore e aveva perso i sensi durante la gara. Intervenendo direttamente sui propri profili social il venticinquenne della Groupama - FDJ ha poi rassicurato i tifosi scrivendo: «È stata un’esperienza molto spaventosa, per me, i miei compagni di squadra e i miei cari ma fortunatamente sono stato dimesso. Gli esperti medici del team si occuperanno ora dei passaggi successivi, per il momento mi sento bene e guardo con molto ottimismo al futuro».

Trasferta belga sfortunata anche per Virginia Bortoli, ventenne vicentina della Top Girl Fassa Bortolo che, a seguito di una caduta durante la Omloop van het Hageland, ha riportato la frattura allo scafoide della mano destra. Lo si apprende grazie ad un messaggio sui social del team diretto da Lucio Rigato in cui si fa riferimento anche a «abrasioni varie al gomito destro e punti di sutura al mento».

Due giorni poco positivi anche per Diego Ulissi che, colpito da febbre alta, si era ritirato dalla Faun-Ardèche Classic e non aveva preso il via domenica alla  Faun Drôme Classic. Nella mattinata però il toscano ha postato sui social un messaggio: «Dopo due giorni con la febbre a 39 sono riuscito a scendere dal letto e sto tornando a casa. Purtroppo dovrò saltare le prossime gare in programma, spero di rimettermi presto». 

A Diego e a tutti gli atleti alle prese con guai fisici il nostro augurio di pronta guarigione. 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non sono arrivate medaglie per la nazionale italiana nella seconda giornata di gara della prova di Nation's Cup che si sta disputando a Milton, in Canada.  Il miglior risultato è stato il quarto posto di Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini...


L’Amstel Gold Race è la più importante corsa dei Paesi Bassi ed è anche la prima corsa del famoso Trittico delle Ardenne, che dopo la classica olandese prosegue con Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi. per seguire il racconto in diretta dell'intera...


Una famiglia francese nata per correre e destinata a lasciare segni importanti nella storia del ciclismo. L'ultimo rampollo di casa Martinez è Lenny, che a soli 20 anni sta bruciando le tappe e punta a diventare uno fra i più...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè ha scelto i 7 uomini per il Tour of the Alps, in programma dal 15 al 19 aprile. Con i suoi 13, 250 metri di dislivello complessivi per 5 tappe, è la corsa per eccellenza...


Da Maastricht alla periferia di Valkenburg, 157 chilometri, 21 côtes da superare, 140 corridori che promettono spettacolo: ecco a voi l’Amstel Gold Race. La gara della birra, unica classica che si svolge nei Paesi Bassi, festeggia quest’anno la sua decima...


Nell’ultimo decennio il rapporto dei corridori italiani con il Tour of the Alps non è stato particolarmente idilliaco, anzi. L’ultima vittoria risale al 2013, neanche a dirlo con Vincenzo Nibali, quando la corsa si chiamava ancora Giro del Trentino (l’odierna...


Due figli d'arte che sono anche due padri d'arte, due famiglie legate a filo doppio - meglio dire, indissolubile - allo sport del ciclismo. Sulle strade del Giro d'Abruzzo Juniores, corsa a tappe che si concluderà proprio oggi, abbiamo incontrato...


1974-2024: sono passati 50 anni da quando dei baldi quindicenni si cimentavano nella Categoria Esordienti. Quei ragazzi di ieri si sono ritrovati in 16 intorno ad un tavolo nelle sale della trattoria Stefan, grazie al lavoro di Stefano al quale...


Dagli specialisti del settore CST Tires arriva una bella novità che farà gola agli appassionati di DH, infatti, è ora disponibile il nuovo pneumatico Gravateer, il prodotto giusto per sfidare la gravità per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Un appuntamento da segnare in agenda e, se siete in zona, da non perdere. Sabato 20 aprile a Crescentino, in provincia di Vercelli, la Trattoria “da Ricky“, conosciuta come il ritrovo dei ciclisti, ospiterà due grandi campioni. Alle 18, infatti,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi