TEAM DSM. LUND ANDERSEN, ONLEY E MILESI, TRE TALENTI PROMOSSI AL WORLDTOUR

MERCATO | 05/12/2022 | 12:27

Altri tre corridori promossi dal vivaio per il Team DSM: Tobias Lund Andresen, Lorenzo Milesi e Oscar Onley faranno il salto di categoria nel 2023 portando a 18 il numero dei coridori cresciuti nel florido vivaio del team olandese. Lund Andresen e Milesi hanno firmato un triennale, mentre Onley è sotto contratto per cinque anni, fino al 2027.


Entrato a far parte del team di sviluppo DSM nel 2021 dopo un orrimo ultimo anno da junior nel 2020, la scorsa stagione ha visto Lund Andresen continuare la sua crescita con buoni risultati nella prima parte della stagione per arrivare a centrare lla vittoria nell'ultima tappa del Tour de Bretagne. In più ha potuto "scorpire" il mondo dei professionisti partecipando con ottime prestazioni alla Scheldeprijs e al Tour of Denmark.


Dopo una promettente prima stagione con il team di sviluppo DSM nel 2021, culminata con un terzo posto ai campionati britannici a cronometro U23, Onley ha conquistato la sua prima top five di livello UCI nella classifica generale al Circuit des Ardennes. Ha poi ottenuto il nono posto al debutto al Giro d'Italia U23, ha vinto la tappa di Cervinia del Giro Valle d'Aosta dopo una lunga fuga, si è piazzato settimo tra i professionisti nel Sazka Tour, ha disputato un ottimo Tour of Britain e poi ha stupito tutto alla CRO Race conquistando due secondi posti nelle tappe con arrivo in salita vinte da Vingegaard e ottenendo il terzo posto finale

Corridore forte e potente, Milesi è approdato quest'anno al Team DSM dopo essersi campione italiano a cronometro tra gli juniores. Ambientatosi immediatamente nella squadra, Milesi ha inizialmente impressionato con una grande prestazione alla Milano-Torino tra i prof prima di vincere due tappe al Triptyque des Monts et Châteaux. Da alloraha raccolto diversi buoni risultati di squadratra cui un secondo posto al Giro della Valle d'Aosta e una splendida vittoria nella tappa finale al Tour de l'Avenir.

Proprio Milesi spiega: «È stato davvero un bel primo anno con il Team DSM e sono super felice di diventare professionista con loro nel 2023. Ho imparato molto in questa stagione, a volte è stata dura con malattie e infortuni, ma ho avuto un buon supporto dalla squadra e ne sono grato. Penso di essere migliorato molto e di aver ottenuto ottimi risultati di cui posso essere orgoglioso. Sono già entusiasta per la prossima stagione e voglio mostrarmi al meglio in alcune delle gare più importanti con la squadra».

L'allenatore del Team DSM Rudi Kemna ha aggiunto: «Entrando a far parte del team quest'anno, Lorenzo ci ha subito impressionato, è una persona davvero motivata e desiderosa di imparare e ascoltare i consigli del nostro staff tecnico e degli esperti. Lo abbiamo già visto fare grandi passi avanti e ottenere buoni risultati in questa stagione, ma anche fuori delle corse è davvero uscito dal suo guscio ed è cresciuto come persona. Vogliamo aiutarlo a continuare i suoi progressi mentre si fa strada nel gruppo dei professionisti, aiutandolo a migliorare complessivamente come corridore negli anni a venire».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Parla ancora francese il Trofeo Laigueglia. Dopo Nans Peters l'anno scorso, quest'anno tocca al giovane Lenny Martinez alzare le braccia al cielo. Il talento della Groupama-FDJ, dopo essersi inserito nel tentativo d'attacco giusto, ha fatto la differenza sull'ultima scalata di...


Prima corsa della stagione e subito esordio tra i grandi del pedale per Jarno Widar, 18enne talento belga il cui nome ha iniziato a circolare ormai da qualche tempo sulle bocche degli appassionati e degli addetti ai lavori. Classe 2005,...


La stagione ciclistica italiana dei professionisti ha appena preso il via in Liguria (QUI la nostra diretta) e qui di seguito vi proponiamo 8 dichiarazioni pre-Laigueglia: MARCO TIZZA (Bingoal) «È stata una mia scelta fare così tante corse finora perché...


Parla ancora una volta italiano l' Umag Trophy Ladies. Dopo la vittoria ottenuta lo scorso anno da Alessia Vigilia, oggi è stata la giovane Sara Fiorin a conquistare il primo gradino del podio nella competizione croata. La brianzola della  UAE...


C'è sempre una prima volta... Vicente Rojas è il primo cileno della storia a correre il Trofeo Laigueglia. Nato il 30 aprile del 2002, è ufficialmente approdato al professionismo quest’anno con la VF Group Bardiani CSF Faizané dopo essere stato...


La nuova e interessante iniziativa legata al nome "Laboratorio del Ciclismo" è finalizzata a coinvolgere scuole, oratori, eventi sportivi sul territorio e altri occasioni utili a coinvolgere le nuove generazioni. Un impegno a 360 gradi che punta a sviluppare l’uso...


Al Trofeo Laigueglia – classica di categoria Pro Series del Calendario Internazionale UCI – esordisce in Italia la Petrolike Forte Sidermec. Il Team Manager Gianni Savio ha dichiarato: “Abbiamo iniziato bene la stagione in Sudamerica, più precisamente in Venezuela e...


Lo sappiamo bene cosa accade, basta un inizio di primavera e la voglia di pedalare diventa straripante, non è così che succede? Tranquilli, se vi state immaginando su una nuova bici per l’inizio della primavera sappiate che la realtà potrebbe...


Saranno 172 i ciclisti partenti nel 61° Trofeo Laigueglia, gara internazionale per ciclisti professionisti che apre il calendario professionistico in Italia. Si corre oggi sulle strade della Riviera di Ponente con la partecipazione di ben 25 team tra cui 9...


Tutto è nato da un post su Linkedin ed è naturale che il social network dedicato soprattutto ai rapporti professionali e al mercato del lavoro ospiti oggi anche il Team Polti Kometa. Ricordate? Ve lo abbiamo raccontato per primi, l'incontro...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi