TANTI BIG AL DOPPIO APPUNTAMENTO CON IL GIRO DELL’EMILIA GRANAROLO

PROFESSIONISTI | 26/09/2022 | 12:01

Quella che si correrà sabato 1 ottobre con partenza da Carpi ed arrivo al Colle di San Luca a Bologna si annuncia ancora una volta come una grande edizione del Giro dell’Emilia Granarolo.


Alla gara organizzata dal gruppo Sportivo Emilia, che andrà in scena con la sua 105esima edizione, prenderanno parte 25 squadre tra le quali spiccano ben 16 World Team.


Tra i principali iscritti figurano alcuni tra i corridori più in vista del panorama internazionale, tra questi il vincitore di due edizioni del Tour de France, lo sloveno Tadej Pogacar con il suo compagna di squadra alla UAE Team Emirates, il portoghese Joao Almeida, secondo alle ultime due edizioni dell’Emilia.

Il colombiano Rigoberto Uran, che da sempre ha maggior feeling con la classica di fine stagione nella quale ha conquistato un secondo posto e ben tre terzi, sarà un altro degli attesi protagonisti oltre al danese Jakob Fulgsang, ai britannici Simon Yates e Tao Geoghegan Hart, vincitore del Giro d’Italia 2020, così come l’olandese Robert Gesink autore della doppietta 2009-2010. Tre corridori potranno puntare al bis, si tratta di Alexander Vlasov, primo nel 2020, Jan Bakelants (2015) e Nairo Quintana (2012). Di particolare interesse sarà anche la presenza del due volte campione del mondo Julian Alaphilippe e del neo campione del mondo della prova a cronometro, Tobias Foss, oltre che del campione italiano Filippo Zana e al bolognese Lorenzo Fortunato.

Contestualmente alla prova maschile si correrà anche la nona edizione Giro dell’Emilia – BPER Banca per Donne Elite che prenderà il via da Carpi per concludersi, come da tradizione al fianco della Basilica di San Luca dopo 90 chilometri.

Tra le principali iscritte figurano le vincitrici delle ultime due edizioni: la spagnola Mavi Garcia (2021) e la danese Cecile Ludwig (2020), l’ex campionessa del mondo e campionessa italiana in carica, Elisa Balsamo, oltre ad Elisa Longo Borghini che ha trionfato sul San Luca per due volte (2015 e 2016) e alla lituana Rasa Leleivyte, prima nel 2018.

Le due gare saranno presentate durante una conferenza stampa in programma a Carpi (Modena) presso il Palazzo dei Pio (Sala delle Vedute), mercoledì 28 settembre, alle ore 11,30.

SQUADRE E PRINCIPALI ISCRITTI GIRO DELL’EMILIA GRANAROLO

AG2R Citroen Team: Bouchard

Astana Qazaqstan Team: Velasco

Bora – Hansgrohe: Buchmann, Uijtdebroeks

Cofidis: Martin

Ef Education – Easypost: Chaves, Uran

Groupama – Fdj: Gaudu

Ineos Grenadiers: Dunbar, Geoghehan Hart

Intermarche - Wanty - Gobert Materiaux: Bakelants, Hermans

Israel - Premier Tech: Fuglsang, Woods

Jumbo-Visma: Foss, Gesink

Lotto Soudal: Kron

Movistar Team: E. Mas

Quick-Step Alpha Vinyl Team: Alaphilippe, Masnada

Team Bikeexchange – Jayco: S. Yates, Kangert

Trek – Segafredo: Ciccone, Lopez

Uae Team Emirates: Pogacar, Almeida, Ayuso

Alpecin-Deceuninck: Vine

Bardiani Csf Faizané: Zana

Bingoal Pauwels Sauces Wb: Paquot

Caja Rural-Seguros Rga: Cepeda

Drone Hopper - Androni Giocattoli: Tesfazion, Zardini

Eolo-Kometa Cycling Team: Fortunato

Equipo Kern Pharma: Carboni

Team Arkea – Samsic: N. Quintana

Totalenergies: Latour

 

SQUADRE E PRINCIPALI ISCRITTE GIRO DELL’EMILIA BPER BANCA DONNE ELITE

Aromitalia - Basso Bikes – Vaiano: Collinelli, Leleivyte

Bepink: Vitillo, Zanardi

Born To Win G20 Ambedo

Btc City Ljubljana Scott

Ceratizit - WNT Pro Cycling Team: Confalonieri, M. Fidanza

Ef Education Tibco Svb: Shapira

Fdj Suez Futuroscope: Cavalli, Guazzini, Ludwig

Isolmant - Premac - Vittoria

Movistar Women Team

National Team Ukraina

Nazionale Francese Woman: Damay

Plantur-Pura: Kastelijn

Roland Cogeas Edelweiss Squad

Servetto - Makhymo - Beltrami Tsa

Team Bikeexchange - Jayco – Woman: A. Fidanza, Spratt, Zigart

Team Mendelspeck

Team Uae Adq: Bertizzolo, Garcia

Top Girls Fassa Bortolo: Tonetti

Trek-Segafredo Women: Balsamo, Longo Borghini

Valcar - Travel & Service: Pirrone

Wcc Team

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il dramma di Davide Rebellin sembra non voler trovare una conclusione: l'autopsia, inizialmente fissata dalla Procura di Vicenza per il 13 dicembre, è stata infatti spostata a lunedì 19. Ad eseguirla è stato chiamato il medico legale Vito Cirielli. Lo...


Chi pedala per necessità in città lo sa bene, freddo e pioggia possono diventare una vera noia da affrontare negli spostamenti di tutti i giorni. Il commuter urbano avrebbe bisogno di una giacca versatile, calda, impermeabile, antivento e dotata anche...


È tutto finito. La B&B Hotels abbassa la saracinesca, non ci sarà una prossima stagione. Lo ha comunicato questa mattina Jerome Pineau, come riporta il quotidiano Le Telegramme. In una call conference durata due ore con tutti i corridori e...


Non era mai stato fermo così tanto tempo: Primoz Roglic ha ripreso a pedalare la settimana scorsa dopo uno stop di otto settimane a seguito dell'inervento chirurgico subito alla spalla, lesionata nella caduta della 16a tappa della Vuelta España. «L'intervento...


Nairo Quintana si è deciso al grande passo: dopo quattordici anni di vita in comune e due figli, il campione colombiano ha chiesto a Yeimy di sposarlo. E per farlo ha scelto di rispettare le tradizioni: proposta fatta in...


E’ nata il 6 dicembre Sofia Sangalli. E’ la primogenita di Giovanni Sangalli, il figlio dello storico cartografo delle corse rosa e altro ancora, Cesare Sangalli, i cui lavori sono distinti dalla celebre sigla “C.San.”, riconosciuto marchio di qualità, scomparso...


Non ha ancora un contratto per il 2023, ma da più di un mese Edward Ravasi è tornato ad allenarsi a buona intensità in vista della nuova stagione. Il 2022 è stata una di quelle annate da lasciarsi rapidamente alle...


Dopo i Beat Yesterday Awards di giovedì scorso, abbiamo raccolto qualche battuta da Filippo Ganna, reduce dall'intervento agli occhi che gli permetterà di affrontare il ritiro Ineos di Maiorca e tutto il resto della sua carriera e della sua vita...


La morte di Davide Rebellin approda al Parlamento Europeo. «Il 30 novembre scorso, l'ex campione di ciclismo Davide Rebellin, è morto investito da un camion durante un allenamento in bicicletta in provincia di Vicenza. Secondo le ricostruzioni della procura, l'investitore...


Gli olandesi Nki Terpstra e Yoeri Havik sono i primi leader della Sei Giorni di Rotterdam. Per i due tulipani ès tata una serata perfetta, la prima di gara, vistoc he hanno guadagnato un giro sugli avversari grazie ai 100...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach