EDDY MERCKX E BEPPE SARONNI SARANNO PROTAGONISTI DI "WELIKEBIKE 2022"

NEWS | 05/08/2022 | 08:05

E’ un omaggio a Eddy Merckx nel cinquantesimo anniversario del suo anno d’oro 1972 (vittorie alla Milano-Sanremo, Liegi-Bastogne-Liegi, Freccia Vallone, accoppiata Giro d’Italia e Tour de France, Giro di Lombardia e Record dell’ora, per restare solamente alle gare più note) il primo punto di forza della quarta edizione di WeLikeBike, a San Daniele del Friuli. 


Il 26 agosto, in una prestigiosa soluzione espositiva del centro storico, verrà inaugurata (alle 17.30) una mostra dedicata al ciclista più famoso al mondo, con materiale (biciclette, magliette, scarpini, coppe, trofei ed altro ancora) proveniente da collezioni private e dai più importanti musei e fondazioni italiani di settore (Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo, Fondazione Molteni, Museo della Bicicletta di Cesiomaggiore, Museo Tino Sana, Collezione De Rosa, Collezione Cimurri, Collezione modellini Giancarlo Pietra, Collezione Vincenzo Torriani, Collezione Liguori, e tanti altri ancora). Accanto a questi cimeli ci sarà spazio per una mostra di artisti italiani e stranieri che hanno realizzato opere dedicate al campione belga. Le opere d’arte (dipinti, grafiche, diorama) sono di Riccardo Guasco, Corrado Monfardini, Carlo Baffi, Miguel Soro, Nigel Buchanan, Horst Brozy, Christian Guillame Teel, Mario Uggeri, Franco Bruna, Marino Guargaglini, Bruno Prosdocimi e tanti altri ancora. 


Nella stessa sede, accanto al tributo al grande campione, ecco la seconda gemma di WeLikeBike 2022, una mostra, con foto di PhotoBettini, la più nota agenzia fotografica di ciclismo al mondo, dedicata a uno dei più grandi ciclisti italiani, Beppe Saronni (due Giri d’Italia, una Milano-Sanremo, un Giro di Lombardia, due Sei Giorni di Milano) e, in particolare, al suo trionfo mondiale a Goodwood (Gran Bretagna) nel 1982. Nello stesso giorno di apertura, 26 agosto, alle 21.00, un grande incontro, al cinema Splendor, in via Ippolito Nievo, con tre ospiti d’eccezione: Beppe Conti, storico giornalista di ciclismo italiano, intervisterà Beppe Saronni, su quell’indimenticabile campionato iridato presentando, in anteprima, il libro che ha dedicato al ciclista lombardo (“Saronni, Goodwood e le altre verità”, Graphot Editore 2022) e Gianni Motta (vittorie a un Giro d’Italia, un Giro di Lombardia e tre Giri dell’Emilia) che tante volte sfidò il “Cannibale” belga sulle strade italiane ed europee.

Sempre nella giornata di venerdì 26 agosto, a completamento dell’evento, una grande rassegna libraria dedicata al ciclismo, in collaborazione con la casa editrice specializzata Ediciclo di Portogruaro (VE), sempre nella sede della mostra dalla mattinata fino a tarda sera.   

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Fin dai primi sussidiari ho sempre visto il Belgio come un Paese piccolino, diciamo come una grande regione italiana, o giù di lì. Improvvisamente, guardando il Mondiale australiano, ho compreso una volta di più che i concetti di piccolo e...


Remco EVENEPOEL. 10 e lode. Gioca con gli avversari e si diverte anche. Ci diverte, eccome. Ci tiene svegli e ci riempie il cuore. Vince un mondiale alla sua maniera (parte a due giri dalla fine e arriva con più...


Un autentico capolavoro, una gara straordinaria, l'ennesima impresa di un corridore giovanissimo che non ha certo finito di stupire. Remco Evenepoel è il ritratto della felicità: «È la mia seconda maglia iridata, ma non si può paragonare questa vittoria al...


Daniele Bennati commenta il suo primo mondiale da commissario tecnico: «E' un bilancio sicuramente positivo per l'atteggiamento dimostrato. Purtroppo c'è il rammarico per il poco che abbiamo raccolto in rapporto a quanto seminato. Abbiamo avuto due volte la possibilità di...


Tadej Pogačar era considerato uno dei favoriti assoluti per vincere il Mondiale australiano ma qualcosa non ha funzionato e lo sloveno, con l’amaro in bocca, ha chiuso in diciannovesima posizione. Tadej in questa corsa cercava il riscatto dopo un Tour...


Soddisfazione e un pizzico di rimpianto: sono questi i sentimenti che albergano nel cuore degli azzurri al termine del campionato mondiale 2022. A caldo, queste le considerazioni dei nostri rappresentanti. Lorenzo Rota è stato protagonista di una bellissima corsa: «Nell’ultimo...


Van Aert oggi poteva conquistare una medaglia e salire sul podio con il suo connazionale Remco Evenepoel, che ha conquistato la maglia iridata, ma qualcosa non ha funzionato e il fiammingo si è dovuto accontentare del quarto posto. Poteva essere...


Julian Alaphilippe non ha vinto il suo terzo Mondiale consecutivo ma non c’è nessun rimpianto da parte sua. La vittoria è andata al suo compagno di squadra Remco Evenepoel, con il quale ha un forte legame: «Ha vinto il più...


La Francia ha animato la corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong 2022. Alla fine Evenepoel è stato troppo forte, ma un argento in volata con Christophe Laporte è arrivato. Questo il commento a Eurosport di Romain Bardet: «Volevamo...


Alexey Lutsenko è stato il corridore che è andato più vicino a rimanere alla ruota di Remco Evenepoel nella corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong. Alla fine però il kazako, vincitore iridato Under 23 dieci anni fa, è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach