LA DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI INGAGGIA ANDREA PICCOLO

MERCATO | 24/06/2022 | 09:19

Andrea Piccolo, milanese di Magenta, classe 2001, domenica prossima in occasione del Campionato Italiano rientrerà alle gare con la maglia della Drone Hopper Androni Giocattoli; per lui un contratto sino a fine stagione che, come sottolineato dal general manager Gianni Savio, gli consentirà di ritrovare se stesso e di mettere in luce il suo valore: «Andrea è senza dubbio uno dei giovani italiani di maggior talento ma che purtroppo per diverse vicissitudini personali ha faticato al debutto nel professionismo. Noi di Drone Hopper Androni Giocattoli, in accordo col suo agente Giuseppe Acquadro, abbiamo deciso di aiutare Andrea a ritrovarsi, con la speranza di poter restituire al movimento ciclistico italiano uno dei suoi migliori prospetti». 


«Non vedo l’ora domenica di riattaccare il numero sulla maglia» esordisce con entusiasmo Andrea Piccolo. «Devo ringraziare la Drone Hopper Androni Giocattoli ed il mio agente Giuseppe Acquadro per aver creduto in me; so di avere una grande opportunità e non voglio sprecarla. Sono fermo da tanto tempo, dovrò ritrovare il ritmo gara, ma mi sono sempre allenato con impegno e costanza in attesa di questo giorno».


ENGLISH VERSION

Andrea Piccolo, from Magenta, born in 2001, will return to the races next Sunday for the Italian Championship wearing the Hopper Androni Giocattoli Drone jersey; for him a contract until the end of the season which, as underlined by the general manager Gianni Savio, will allow him to rediscover himself and to highlight his value: «Andrea is undoubtedly one of the most talented young Italians but unfortunately for several personal vicissitudes struggled to debut in professionalism. We at Drone Hopper Androni Giocattoli, in agreement with his agent Giuseppe Acquadro, have decided to help Andrea find himself, with the hope of being able to give back to the Italian cycling movement one of its best prospects».

«I’m looking forward to putting the number back on the jersey on Sunday». Andrea Piccolo begins enthusiastically «I have to thank Drone Hopper Androni Giocattoli and my agent Giuseppe Acquadro for believing in me; I know I have a great opportunity and I don't want to waste it. I have been stopped for a long time, I will have to find the race pace, but I have always trained with commitment and constancy in anticipation of this day».



 

Copyright © TBW
COMMENTI
Buona notizia
24 giugno 2022 10:56 cocco88
Buona notizia … è il miglior talento insieme a Tiberi per le corsa a tappe … adesso aspettiamo che trovino sistemazione gli altri ex gazprom che hanno dimostrato(tutti ) di essere all altezza

Talento unico
24 giugno 2022 12:20 Luigi Rossignoli
Credo che sia il corridore con più talento che abbiamo in Italia!
Questo ragazzo è una spanna superiore a tutti!!
Luigi

Condivido le due prima
24 giugno 2022 17:29 pagnonce
Aggiungo con emozione EVVIVA,questa e' una notizia strabiliante da prima pagina non solo per giornali sportivi ma sarebbe da telegiornali mondiali.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arriva nella tappa finale del Sibiu Cycling Tour il primo successo da professionista per Stefano Gandin che porta a 9 il computo totale del Team corratec in questa stagione d'esordio nel ciclismo mondiale. Il corridore veneto ha gestito alla perfezione...


Wout VAN AERT. 10 e lode. Un due tre, alza… le braccia al cielo. Sorride Wout, sorride e allarga le braccia come un albatros o un gabbiano, forse un’aquila reale, che spicca il volo e se ne va, con apparente...


La vittoria nella prima tappa francese del Tour de France è andata a Wout van Aert che, in maglia gialla a 11 km dal traguardo ha preso l’iniziativa e, come se fosse una cronometro, è andato a tutta velocità verso...


Gli attriti che ci sono stati in Danimarca tra Fabio Jakobsen e Dylan Groenewegen sembrano ormai appianati e oggi a Calais Jakobsen - ai microfoni di Nos tv - si è scusato con  Groenewegen. Il motivo delle scuse va ricercato...


Per tre giorni ha trovato una ruota più veloce della sua e allora oggi, nella quarta tappa (Dunkerque - Calais di 171, 5 km) Wout van Aert ha fatto alla maniera dei campioni: se n'è andato tutto solo, ha staccato tutti sulle...


Si chiude con un brindisi il week end di gare del VO2 Team Pink e del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, inaugurato ieri dal diciassettesimo posto di Valentina Zanzi al campionato italiano Donne Juniores su strada a Cherasco (Cuneo).Le "panterine"...


  Qualche giorno fa Elisa Balsamo aveva messo la sua prima firma al Giro d’Italia donne sfrecciando a Tortolì rispettando tutti i favori dei pronostici. Oggi a Reggio Emilia la chiamata si è fatta ancora forte, una tappa praticamente piatta,...


L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani esprime la propria disapprovazione sulla perquisizione che è stata messa in atto dalla polizia nei confronti di una squadra impegnata al Tour de France alla viglia della Grande Boucle. A un anno di distanza da una...


Elisa Balsamo ha vinto allo sprint la quinta tappa del Giro d'Italia Donne, la Carpi-Reggio Emilia di 126 km, la frazione più lunga, piatta e calda della corsa rosa. La campionessa mondiale, oggi in maglia ciclamino, è uscita in testa...


Giovanni Aleotti sfrutta il suo grande momento di forma e bissa il successo ottenuto ieri sulle strade del Sibiu Tour. Il modenese della Bora Hansgrohe ha vinto infatti anche la cronoscalata di questa mattina, da Curmatura Stezii all'Arena Platos Paltinis...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach