E VAN DER POEL ADESSO PENSA ANCHE AL MONDIALE GRAVEL

PROFESSIONISTI | 08/12/2021 | 08:15
di Francesca Monzone

Mathieu van der Poel vuole continuare a sorprendere ancora e tra i suoi obiettivi, oltre a un Mondiale su strada e su Mountain bike, adesso ci sarebbe l’idea di conquistare il titolo iridato Gravel.


L’olandese negli Stati Uniti a gennaio andrà a caccia del suo quinto titolo mondiale nel ciclocross e non è da escludere che, dopo le gare su strada e mountain bike, Mathieu si cimenti anche un’altra specialità, la gravel appunto, che negli ultimi anni ha conquistato tantissimi appassionati delle due ruote.


Van der Poel ha deciso di tenere d'occhio il campionato del mondo in questa disciplina, che entrerà nel calendario UCI dal prossimo anno. L'olandese lo ha detto in una recente intervista e quando gli è stato chiesto se stesse pensando alla gravel, la risposta è stata: «Sì ci sto pensando, ma non so se sarei in grado di vincere, perché non ho mai fatto una gara gravel fino ad oggi».

Van der Poel è un corridore completo, tra i pochissimi capaci di vincere su ogni terreno e la gravel potrebbe essere una disciplina molto adatta al suo modo di correre. A settembre l'UCI ha annunciato che nel 2022 ci saranno la prima UCI Gravel World Series e un campionato del mondo. La Gravel World Series sarà un evento interessante perché durante queste gare i corridori potranno qualificarsi per il Campionato del Mondo.

Van der Poel non è l'unico grande nome del ciclismo interessato alle gare su ghiaia: oltre a lui, anche lo slovacco Peter Sagan sarebbe interessato a conquistare un titolo in questa specialità.

Nel suo ultimo incontro con la stampa, Van der Poel ha parlato di Tour de Francedicendo che che Pogačar ha tutte le carte in regola per poter conquistare il nuovo primato di vittorie alla corsa gialla. E che il suo compagno di squadra Tim Merlier è più veloce di Cavendish e quindi può fare davvero bene alla Grande Boucle. Intanto sale l’attesa per l'esordio stagionale nel ciclocross, fissato per il prossimo 18 dicembre: Van der Poel non vuole pressioni e ha detto che le prime gare serviranno per riprendere il ritmo e solo più avanti si faranno le valutazioni e si capirà quali saranno le prospettive per il mondiale statunitense.

Copyright © TBW
COMMENTI
Ne ha le potenzialita'
8 dicembre 2021 12:25 ghisallo34
Fa bene a provare ogni strada posdibile. Chapeau

Rebellin
8 dicembre 2021 17:09 lupin3
Permettendo...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si è appena alzato il sipario - l'esordio è avvenuto mercoledì al Trofeo Calvia, oggi è al via del Trofeo Serra de Tramuntana - sulla decima stagione da professionista di Diego Rosa, la prima del corridore classe 1989 con la...


Era una prova... di prova e ora rischia di diventare un "unicum": parliamo della "staffetta test" in programma oggi come prova di apertura del weekend mondiale a Fayetteville, negli Stati Uniti. A causa della pandemia, infatti, l'Uci ha deciso di...


Nel GP Cycliste la Marseillaise la squadra sarà diretta da Fabrizio Guidi (Ita), il quale sarà affiancato da Aart Vierhouten nell’Etoile de Bessèges. Ulissi: “Siamo tutti entusiasti per l’inizio della stagione agonistica. Veniamo da un ritiro in Spagna rivelatosi molto...


Ciclo Promo Components Spa e la Bardiani CSF Faizanè confermano la loro partnership anche per la stagione 2022. L’azienda veneta distribuisce in Italia marchi famosi di aziende leader nel settore ciclismo. Dall’ampio catalogo a disposizione la Bardiani CSF Faizanè ha scelto di affidarsi a...


Matteo Badilatti, 29enne svizzero della Groupama FDJ abita a Poschiavo, nel Canton Grigione.  Parla italiano francese, inglese e tedesco. "Noi svizzeri ne parliamo tante di lingue, ma nessuna bene. E' un'abilità comunque utile per potersi inserire in vari contesti grazie...


La campionessa irlandese Imogen Cotter, ciclista che fa base in Belgio e milita nel Continental Team Ciclotel, è stata investita in allenamento e ora è ricoverata in ospedale. È lei stessa a raccontare la sua disavventura: «Mercoledì, mentre ero...


Alla guida del settore femminile strada è stato chiamato Paolo Sangalli che seguirà le ragazze della nazionale fino alle Olimpiadi di Pa­rigi. Non si tratta di un volto nuovo perché dal 2009 è stato il braccio destro di Dino Salvoldi....


La lana Merino, che splendido questo dono fatto dalla natura! Nelle ultime due stagioni si sono letteralmente moltiplicati i capi e gli accessori realizzati in lana Merino, una risorsa naturale che ha davvero molto da dire anche in ambito sportivo. I...


Quella 2022, la ventunesima, sarà un edizione #rostistyle del circuito Coppa Piemonte Drali. L'azienda di Brembate (Bergamo) che produce le divise delle due formazioni professionistiche Ag2r Citroën Team e Drone Hopper – Androni Giocattoli, realizzerà le maglie di leader del circuito. per leggere l'intero articolo vai su...


La Challenge Mallorca 2022 propone oggi il terzo appuntamento, il Trofeo Serra de Tramuntana. In programma ci sono 158, 9 chilometri dal tracciato mosso e soprattutto con il Coll Puig Major a fare da spartiacque. Salita di prima categoria, propone...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI