BICI RUBATE,VENERDI' DUE A GIUDIZIO, RISCHIANO 7 ANNI

PISTA | 07/12/2021 | 12:52
di Guido La Marca

Ventidue biciclette rubate, due dovranno presentarsi venerdì prossimo al Tribunale penale di Lilla. «Marcq-en-Baroeul disterà una decina di chilometri scarsi – racconta oggi Ciro Scognamiglio sulla Gazzetta dello Sport - : è lì che nella notte tra il 22 e il 23 ottobre erano state rubate 22 biciclette alla Nazionale di ciclismo impegnata ai Mondiali su pista di Roubbaix, comprese le Bolide Pinarello del quartetto di Filippo Ganna, olimpionico e iridato. Bottino da 400.000 euro circa, poi ritrovato in Romania una settimana dopo nel corso di una operazione di polizia».


A Lilla sono pronti a comparire un 20enne bosniaco e un 18enne francese (anch’esso, sembra, di origini bosniache) che rischiano potenzialmente una condanna fino a 7 anni di prigione anche in quanto recidivi, secondo fonti investigative. Il cerchio era stato stretto attorno ai due già a inizio novembre, quando il 3 erano stati fermati e ascoltati a Besançon, circa 600 chilometri più a Sud di Lilla. Perquisizioni erano state condotte anche a Lilla e Lomme, due dei loro nascondigli: uno viveva in una casa abusiva a Lomme, periferia di Lilla. Il furgone coinvolto nel furto è stato trovato lì, in un giardino di Lomme, e il coinvolgimento nella vicenda sarebbe stato ammesso da entrambi: d’altro canto, sarebbe stato rinvenuta anche della carta d’imballaggio con la sigla della Federciclismo (lo ha scritto la rivista Velo Magazine).


Il c.t. Marco Villa -spiega Scognamiglio-  che adesso ha la responsabilità pure della pista femminile, farà un ritiro a dicembre in Sicilia sfruttando il velodromo scoperto di Noto e il 17-18 alcuni azzurri — tra cui il giovane Manlio Moro, 7° ai Mondiali nell’inseguimento individuale — parteciperanno a una gara internazionale a Grenchen, in Svizzera. L’idea poi è quella di annullare l’allenamento in pista del 22-23 dicembre ad Aigle (Svi), e conservare quello dal 28 al 30 a Novo Mesto, in Slovenia.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non è certo il momento migliore per i ciclisti e le disavventure si stanno susseguendo purtroppo in rapida successione. Lo spagnolo Fran Casaus , venticinquenne corridore della formazione Continental Manuela Fundación è stato investito mercoledì dopo essersi ritirato al Trofeo...


Si è appena alzato il sipario - l'esordio è avvenuto mercoledì al Trofeo Calvia, oggi è al via del Trofeo Serra de Tramuntana - sulla decima stagione da professionista di Diego Rosa, la prima del corridore classe 1989 con la...


Era una prova... di prova e ora rischia di diventare un "unicum": parliamo della "staffetta test" in programma oggi come prova di apertura del weekend mondiale a Fayetteville, negli Stati Uniti. A causa della pandemia, infatti, l'Uci ha deciso di...


Nel GP Cycliste la Marseillaise la squadra sarà diretta da Fabrizio Guidi (Ita), il quale sarà affiancato da Aart Vierhouten nell’Etoile de Bessèges. Ulissi: “Siamo tutti entusiasti per l’inizio della stagione agonistica. Veniamo da un ritiro in Spagna rivelatosi molto...


Ciclo Promo Components Spa e la Bardiani CSF Faizanè confermano la loro partnership anche per la stagione 2022. L’azienda veneta distribuisce in Italia marchi famosi di aziende leader nel settore ciclismo. Dall’ampio catalogo a disposizione la Bardiani CSF Faizanè ha scelto di affidarsi a...


Matteo Badilatti, 29enne svizzero della Groupama FDJ abita a Poschiavo, nel Canton Grigione.  Parla italiano francese, inglese e tedesco. "Noi svizzeri ne parliamo tante di lingue, ma nessuna bene. E' un'abilità comunque utile per potersi inserire in vari contesti grazie...


La campionessa irlandese Imogen Cotter, ciclista che fa base in Belgio e milita nel Continental Team Ciclotel, è stata investita in allenamento e ora è ricoverata in ospedale. È lei stessa a raccontare la sua disavventura: «Mercoledì, mentre ero...


Alla guida del settore femminile strada è stato chiamato Paolo Sangalli che seguirà le ragazze della nazionale fino alle Olimpiadi di Pa­rigi. Non si tratta di un volto nuovo perché dal 2009 è stato il braccio destro di Dino Salvoldi....


La lana Merino, che splendido questo dono fatto dalla natura! Nelle ultime due stagioni si sono letteralmente moltiplicati i capi e gli accessori realizzati in lana Merino, una risorsa naturale che ha davvero molto da dire anche in ambito sportivo. I...


Quella 2022, la ventunesima, sarà un edizione #rostistyle del circuito Coppa Piemonte Drali. L'azienda di Brembate (Bergamo) che produce le divise delle due formazioni professionistiche Ag2r Citroën Team e Drone Hopper – Androni Giocattoli, realizzerà le maglie di leader del circuito. per leggere l'intero articolo vai su...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI