PIERINO GAVAZZI È TORNATO A CASA

STORIA | 13/05/2020 | 12:17
di Guido La Marca

È tornato a casa per l'ora di pranzo, anche se lui prima di uscire ha mangiato, perché in ospedale si mangia sempre presto. Dopo 58 giorni di dura battaglia, «come se avesse corso tutto d'un fiato Giro, Tour e Vuelta - dice visibilmente commosso Mattia, suo figlio - torna a casa: questa vale più di mille vittorie».

Cinquantotto giorni a Ome, in provincia di Brescia, ricoverato alla clinica San Rocco dove non poteva trovare “squadra” migliore per fronteggiare il Covid-19. «Hanno lavorato tutti alla grande - aggiunge Mattia -. L'abbiamo vista brutta, ma adesso è qui».

Pierino Gavazzi, 69 anni, re di Sanremo giusto quaranta ’anni fa, nella sua lunga carriera, cominciata nel 1973 con la Jolly Ceramica e conclusa nel 1992 in maglia in maglia Amore&Vita, ci sono anche cinque vittiorie di tappa al Giro d’Italia, tre maglie tricolori, una Parigi-Bruxelles, due Laigueglia e tante altre corse di livello. «Anche se la vittoria più bella è proprio questa qui», chiosa Mattia.

Tra le prime cose che Pierino ha fatto dopo aver riabbracciato la sua Marilena (nella foto qui sopra con Mattia e Nicola) è andato a controllare il suo orto (vedi foto d'apertura). «L'ho trovato bene, sono stati bravi, è proprio bello essere tornati a casa...», dice a tuttobiciweb Pierino con un buonissimo tono di voce. «È stata dura, molto, per la malattia che non è uno scherzo e per quello che ho e tutto lo staff tecnico ha dovuto vedere. Sembrava di essere in un girone dell'inferno. Adesso chiedo solo un po' di pace, con la mia famiglia e i miei nipoti Edoardo e Pietro: hanno tante cose da raccontarmi...».

Copyright © TBW
COMMENTI
Pierino
13 maggio 2020 20:49 blardone
Sei un Toro ... Le persone come te dovrebbero sempre esistere .. ... Hai ancora tanto da insegnare perché mancano Ds come te Ciao direttore torna alle gare ci manchi .Blardone Andrea

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
"Filippo Simeoni era convintissimo di vincere a Bergamo il tricolore 2008. Me lo disse già la sera precedente in camera, durante il massaggio. Volle farsi massaggiare per ultimo e mi chiese fare un buon lavoro, meglio ancora di quello che...


I lunghi mesi del lock down per la pandemia di Coronavirus hanno modificato la percezione che abbiamo della strada: l’assenza di traffico ha mostrato l’ampiezza delle carreggiate, vuote e senz’auto in transito, così come l’esiguità degli spazi riservati a chi...


Il gergo giornalistico e il bisogno di sensazionalismo possono portare ad abusare di termini ed epiteti. Pensiamo ad aggettivi come “incredibile” o “pazzesco”, a de­finizioni come “magia” e ad attributi come “eroe”, “guerriero” o “lottatore”. Ecco, concentriamoci su quest’ultima area...


Dal 9 al 31 maggio si sarebbe dovuto disputare il Giro d’Italia 2020. Tuttobiciweb lo corre comunque, giorno per giorno, con la forza della memoria. Oggi la diciannovesima tappa: Cristian Gasperoni ci racconta quella del 2003. “Davanti a noi un...


La cultura è uno dei settori che più sta soffrendo per le conseguenze dell’emergenza scatenata dal coronavirus. Nell’ultima puntata di BlaBlaBike ne abbiamo parlato con Luciana Rota, giornalista e autrice, che scrive di ciclismo, di storia del ciclismo, di vini...


"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai stato tanto vivo. Forse perché la vita, su due ruote,...


Organizzazione della 23^ 6 Giorni delle Rose Internazionale e ripresa dell’attività giovanile: sono questi gli obiettivi ai quali sta lavorando lo staff del Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). La manifestazione di ciclismo su pista di Classe 1 è...


Questa sera Federico Buffa torna su Sky nella veste inedita del presentatore con un nuovo format #SkyBuffaPresenta. Smessi solo temporaneamente i panni del narratore, Federico Buffa accompagnerà in apertura e chiusura 10 documentari dedicati a grandi personaggi e squadre leggendarie...


Q36.5® è uno di quei marchi che lavora sodo su ricerca e innovazione e i risultati sono sempre spettacolari. L’anno scorso sono rimasto letteralmente a bocca aperta dopo aver provato l’iconica salopette Dottore  e la maglia Pinstripe e ora il nuovo equipaggiamento...


Vast & Fast, azienda con sede nel Vicentino, è un nuovo partner tecnico del team. Una speciale strumentazione sarà fornita in dotazione alla squadra allo scopo di garantire una completa sanificazione degli ambienti durante i numerosi spostamenti che il team...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155