MAPEI, CHE TUFFO AL CUORE RIVEDERE QUEI CUBETTI...

NEWS | 25/02/2020 | 08:06
di Paolo Broggi

Nessuno di loro era nato quando la Mapei dominava il nome del ciclismo, nessuno pensava di suscitare tanto clamore nell’indossare una maglia con quel logo e soprattutto con quei cubetti che sono stati per un decennio il colore del ciclismo.

Accade in Gran Bretagna, accade al team Halesowen A&CC Academy, una formazione di juniores e under 23 (nella foto di Mike Field) che da pochi giorni è sponsorizzata da Mapei. Chiariamo subito che  la sponsorizzazione è stata decisa da Mapei UK, filiale inglese del colosso della chimica, la cui sede sorge a poca distanza dalla sede dell’accademia.

William Fotheringham, direttore dell'Accademia, ha dichiarato agli amici di Cycling Weekly: «Siamo stati contattati da Mapei perché la loro sede nel Regno Unito è vicina alla nostra pista e hanno una politica di sostegno delle società sportive locali. Abbiamo discusso per qualche mese e poi siamo giunti all’accordo di sponsorizzazione per un team che è forte di dieci ragazzi. Ho avuto l’impressione che i dirigenti di Mapei UK sapessero che la casa madre era stata impegnata nel ciclismo, ma forse non conoscevano l’esatta portata di questo impegno. E si sono sorpresi per l'interesse che ha avuto la loro decisione di sponsorizzare il nostro team».

Il clamore in terra inglese è stato parecchio: l’8 marzo ad Evesham Vale - giorno del debutto stagionale del team - si vivrà un momento a suo modo storico. E più d’uno, rivedendo quei cubetti leggendari, avrà un sussulto al cuore.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Andrei Tchmil affida ai social un messaggio che ci fa tornare il sorriso. «Cari amici, vent'anni anni fa ho vinto la corsa dei miei sogni. Ora, a vent'anno di di stanza, ho dovuto combattere contro un altro avversario, che sembrava...


I professionisti francesi vogliono tornare ad allenarsi. E attraverso il loro presidente Pascal Chanteur hanno scritto una lettera al ministro dello Sport Roxane Maracineanu. «Chiediamo soltanto di essere trattati come gli altri lavoratori, come gli altri francesi - spiega Chanteur-....


L'elicottero si alzerà tra poco, alle 11, ovvero all'ora in cui i corridori del Giro delle Fiandre avrebbero dato il primo colpo di pedale. Si alzerà in volo da Anversa, da dove la corsa avrebbe dovuto partire. E volerà per...


"Le persone di diritto internazionale non sono tenute ad attenersi ad diritto dello stato se le norme non sono giuste". Marco Brazzo (il ciclista trentino balzato agli onori delle cronache il 15 marzo), si rivela un ottimo oratore e...


Mattia Frapporti, ventisei anni il prossimo 2 luglio, è un altro dei professionisti che vivono nella provincia di Brescia, una delle più colpite dalla pandemia Coronavirus. E’ passato tra i prof nel 2017 ed è sempre rimasto alla corte del...


  Immaginate di essere in un bar dello sport, fra vecchi della “parrocchia”, a raccontare storie di ciclismo. Qui, ritrovate nei miei cassetti, ce ne sono di meravigliose. “Quando trovava Eddy Merckx, Gino Bartali gli diceva: ‘Vieni qui, che ti...


Gabriel Fede è, nel suo genere, un corridore polivalente: forte su strada, ottimo nel ciclocross, bravo in pista. Diciasette anni tra pochi giorni (sabato 11 per la precisione, ndr), Gabriel è una giovane promessa che risiede nel cunese, a Santa...


Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick Lange e al Team BMC-VIFIT. Ovviamente c’è il grande lavoro del reparto...


La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. per leggere l'intero articolo vai su tuttobiciìtech.it


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155