IL VELODROMO DEI PINI DI PORTO VIRO VERSO L'ABBATTIMENTO

NEWS | 14/01/2020 | 12:05

Tutto nasce dalla volontà di ricordare Mirco Crepaldi, l’ex professionista rodigino scomparso poche settimane fa. Il gruppo di amici e appassionati, che avevano identificato nel Velodromo dei Pini di Porto Viro la struttura da rilanciare e intitolare a Mirco, si è però contrato cn una amara realtà: il velodromo sarà abbattuto.

Spiega Enrico Garbin in un dettagliato articolo su Il Gazzettino: «Il vicariato di Chioggia, proprietario dell'area su cui insiste l'oratorio salesiano di San Giusto, non lascia margini per sperare. Esiste un progetto che coinvolge il Parco e riguarda l'intera pineta, con il ridisegno di tutte le aree sportive e il modo di fruire dell'intera area. Purtroppo, il velodromo viene ritenuto un'opera impattante sotto il profilo ambientale, condizionante sotto quello sportivo e, oltretutto, inutilizzato da anni».

E ancora: «Il velodromo, come detto, è condizionante perché è una struttura rigida, difficilmente utilizzabile da altri sport, tranne forse il pattinaggio nella parte più bassa. La presenza di ciclisti in pista, poi, impedisce l'utilizzo del campo da calcio - e viceversa - che peraltro, viste le misure della pista, risulta non regolamentare e può essere utilizzato solo per le categorie giovanili. E neppure tutte».

Ma c’è un ma… «Anche se sembra tutto coerente e logico, qualche particolare non torna - scrive Il Gazzettino -. In questi anni la chiusura del velodromo è sempre stata giustificata con la necessità di lavori di manutenzione e di fondi da reperire. Ma il progetto presentato da Massimiliano Banin, allora ds della Ciclistica Polesana, con tanto di finanziamento da parte della federazione di 100mila euro, è stato lasciato cadere nel silenzio. E qualche anno fa, un amministratore aveva fatto rilevare come, nel comune, i campi da calcio non mancassero, mentre di velodromo ce n'era uno solo ed era perciò assurdo volerlo abbattere. Intanto, visto che non sarà possibile intitolare il velodromo a Mirco Crepaldi, la famiglia e gli amici sono già al lavoro per organizzare una manifestazione, un Memorial, che ne tenga vivo il ricordo».

Copyright © TBW
COMMENTI
Sento....
14 gennaio 2020 14:05 canepari
Sento odore di speculazione edilizia.....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La bicicletta l'ha messa in garage e la usa solo per qualche passeggiata con Cecilia, ma nel cuore di Ignazio Moser la due ruote un posticino ce l'ha sempre. E lo ha dimostrato anche oggi, in occasione della presentazione ufficiale...


Jakob Dorigoni e Francesca Baroni sono indubbiamente gli atleti del momento del ciclocross italiano. Dorigoni è il nuovo campione italiano Elite 2020 (pur essendo ancora under 23) e ha battuto un’icona del ciclocross come Gioele Bertolini. Jakob punterà anche ad...


Riflettori puntatik sulle classiche delle Ardenne, i cui percorsi sono stati presentati oggi dagli organizzatori di ASO. La Doyenne, tornata nel cuore di Liegi nel 2019, lo farà anche nel  2020. Per il secondo anno consecutivo, la Liegi-Bastogne-Liegi maschile e...


Parla eritreo la seconda tappa della Tropicale Amissa Bongo, la più corta della corsa cjhe si svolge sulle strade del Gabon. Sul traguardo di Oyem, infatti, il ventenne Natnael Tesfatsion (NTT Continental Team) ha colto la sua prima vittoria nella...


Portano la firma prestigiosa di Alé Cycling le maglie del Giro d'Italia Giovani Under 23 e sono cinque: Rosa Enel - Leader della classifica generale Rossa Vodafone - Leader della classifica a punti Verde WorkService Group - Leader della classifica...


Nasce a Milano il 43° Giro d'Italia Giovani Under 23 Enel che andrà in scena dal 4 al 14 giugno prossimi. Sarà ancora una volta una sfida affascinante tra i migliori talenti mondiali e al tempo stesso un'occasione di crescita...


Non è cominciata con il piede giusto la stagione per Aliaksandr Riabushenko. Il bielorusso della UAE, infatti, è rimasto vittima di una caduta durante la prima tappa del Tour Down Under. Immediatamente soccorso e accompagnato in ospedale, Riabushenko è stato...


Saranno le scuole di Gemonio e Cittiglio ad ospitare i primi due appuntamenti 2020 del progetto scolastico “Pedala, pedala in sicurezza…” promosso dalla Cycling Sport Promotion e da anni parte integrante della formazione dei bambini delle scuole primarie e secondarie...


Sono davvero tante le iniziative che il mondo del ciclismo sta mettendo in campo per aiutare l’Australia profondamente ferita da una stagione di incendi senza eguali. Tra queste merita di essere segnalata quella proposta da Segafredo Zanetti Australia perché chiama...


Sam Bennett ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura conla Deceuninck - Quick-Step, ottenendo la sua prima vittoria in assoluto nel Tour Down Under sul traguardo di Tanunda, dove la corsa è tornata dopo sette anni. «Mentirei se...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155