GIOVANI TALENTI CRESCONO. IL MONDO DI BEATRICE RODA

GIOVANI | 12/11/2019 | 07:53
di Luca Galimberti

 

Il suo nome è Beatrice Roda, ha compiuto quattordici anni lo scorso 4 novembre e nella stagione agonistica che si è conclusa a fine settembre, assieme a Marta Vergobbi e Michelle Di Paolantonio, ha difeso i colori di Bike Cadorago nella categoria Esordienti Donne.

Beatrice ciao. Cosa possiamo aggiungere per presentarti ai lettori di Tuttobiciweb?

«Risiedo a Brenna, piccolo paese della provincia di Como che conta circa duemila abitanti; qui vivo con mia mamma Milena, mio papà Armando e mio fratello Lorenzo che ha tre anni più di me. Nella mia famiglia c’è anche Zar, il mio bassotto».

Quando è scattata la scintilla che ti ha fatto innamorare del ciclismo?

«Avevo cinque anni. Mi sono avvicinata al ciclismo grazie a mio fratello: lui hai iniziato a correre ad otto anni e ora è uno Juniores del Canturino (nel 2019, al primo anno in categoria ha concluso al 4° posto la gara di Gornate Olona, è giunto 5° a Paesana e 9° a Cantù, ndr). Lo vedevo allenarsi e ho voluto salire in sella anche io».

 La tua prima squadra.

«Ho iniziato nel Gruppo Sportivo Alzate Brianza dove ho svolto tutte le categorie dei Giovanissimi, dai “G0” ai “G6”. Ad Alzate mi sono trovata benissimo, ho tantissimi ricordi: la biciclettina gialla su cui ho mosso le mie prime pedalate, gli allenamenti con il mio primo Direttore Sportivo Christian e i miei compagni di squadra di allora con cui sono in contatto ancora adesso».

La prima corsa.

«L’ho disputata a Lissone. Come mi sentivo? Molto ansiosa. Devi sapere che da piccola sono sempre stata molto ansiosa prima delle gare. Aspettando la partenza piangevo poi, pedalando in gara, l’ansia passava, le lacrime si asciugavano e tutto andava bene. Mi stupivo anch’io per i miei risultati, riuscivo a classificarmi tra i migliori dieci e prima ragazzina».

Facciamo un salto in avanti. Quest’anno hai ottenuto dei buoni risultati, a spiccare in particolar modo sono la vittoria a Volvera, le “medaglie d’argento” a Gorla Minore e a Telgate, il quarto posto alla Coppa di Sera e la quinta piazza ottenuta nell’appuntamento tricolore di Chianciano Terme. Come giudichi la tua annata ciclistica?

«Penso che la stagione sia andata molto bene. L’impegno, l’allenamento e il supporto della Società mi hanno portato ad ottenere tante soddisfazioni e per questo vorrei ringraziare la mia famiglia, Andrea, Michela, Margherita e Pino (lo staff della squadra, ndr) e le mie compagne: siamo molto unite e in gara, nelle trasferte, negli allenamenti e nei momenti liberi ci divertiamo tanto. Non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione con loro».

Non solo ciclismo. Che scuola frequenti?

«Frequento il primo anno di una scuola per parrucchieri. È una scuola che mi piace molto e credo di poter dire che nello studio me la cavo bene».

Bici, scuola e… come passi il tempo libero?

«Mi piace trascorrere del tempo con le mie amiche e i miei amici e amo ascoltare la musica».

C’è un ciclista che ammiri in modo particolare?

«Non ho un idolo tra i Professionisti. Prendo ad esempio mio fratello Lorenzo: è grintoso, determinato e si mette anche a disposizione della squadra».

Facciamo un altro passo avanti. Se pensi al futuro cosa sogni di fare da grande?

«Mi piacerebbe continuare nel mondo del ciclismo e anche diventare una bravissima parrucchiera».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ancora una pagina nera per il ciclismo e i ciclisti. il diciannovenne Nicolas Chiola, originario di Cepagatti, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto questa mattina a Chieti, in via Dei Vestini, di fronte all'ospedale Santissima Annunziata. Il...


  Da 25 anni Franco Chiuchiolo è direttore sportivo, organizzatore di gare (una su tutte la Coppa Giulio Burci). In passato alla guida della Ciclistica Pratese 1927, oggi con i giovani della Pol. Milleluci. Sullo stop dell’attività ed ora sulla...


E' mancato nella notte Genesio Ballan fondatore (e vicepresidente), con il fratello Giuseppe (Presidente), dell'omonima azienda Ballan Spa. Era ricoverato da circa una settimana presso il nosocommio veneto di Cittadella. Genesio aveva 73 anni ed era conosciuto per essere l'uomo...


Il Consiglio federale del 30 giugno 2020, il settimo dell’anno, si è concentrato soprattutto sulla ripresa delle gare. Per quanto riguarda il supporto economico, ricordiamo che in occasione della scorsa riunione erano stati deliberati contributi per il sostegno delle affiliazioni...


«Il messaggio è troppo negativo nei confronti delle aut, questa pubblicità non pu essere trasmessa. Bocciata». La sentenza emessa dalla Autorité de régulation professionnelle de la publicité (ARPP) - organismo che si occupa di controllare le pubblicità trasmesse sulla tv...


La Giunta del Coni ha approvato una norma transitoria per la procedura elettorale relativa al rinnovo delle cariche del quadriennio 2021/24. Federazioni sportive nazionali e discipline sportive associate avranno la possibilità di procedere a elezioni a partire da settembre 2020...


La prima assemblea generale online dell’associazione mondiale dei corridori è stata caratterizzata da tante “prime volte”. Il 29 giugno scorso i corridori professionisti si sono riuniti virtualmente e, non era mai successo prima, hanno potuto confrontarsi direttamente con il presidente...


Le bici a pedalata assistita sono geniali, lasciatemelo dire. Conosco tantissimi ciclisti che sono ritornati in strada grazie a questi mezzi ed oggi possono riassaporare emozioni che non sarebbero mai più state alla loro portata. KTM Macina Mezzo è una e-Road...


La 42a edizione della Vuelta a Burgos (28 luglio-1 agosto) sarà la prima corsa internazionale per la Deceuninck Quick Step e giungerà al termine del lungo ritiro che il team belga affronterà sulle Dolomiti a partire da lunedì. A guidare...


Il Team Manager della Start Up Israel, Ron Baron, ha dichiarato che il passaggio di Chriss Froome dalla Ineos alla formazione israeliana, non è in programma, almeno in questa stagione e che il britannico rimarrà alla Ineos fino alla fine...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155