È UFFICIALE: MATTEO FABBRO CORRERA' NELLA BORA HANSGROHE

MERCATO | 15/10/2019 | 11:06

Ve lo avevamo anticipato alla vigilia del Lombardia e ora la notizia è ufficiale: Matteo Fabbro correrà il prossimo anno con la Bora Hansgrohe.

Il ventiquattrenne friulano ha firmato un contratto di un anno e metterà il suo talento di scalatore al servizio della squadra. «Devo dire che sono estremamente felice e grato che Ralph Denk mi abbia dato questa opportunità. In questo team, nonostante le aspettative siano elevate, ho l'impressione che tutti riescano anche a divertirsi correndo ed è una cosa che mi piace molto. Voglio sicuramente crescere con il supporto del team e svuiluppare quello che è il mio potenziale. Ho intenzione di dare il massimo e spero che questo sia l'inizio di una collaborazione lunga e di successo. Vorrei anche ringraziare Katusha per avermi dato la possibilità di esordire tra i professionisti e di avermi aiutato in questi anni».

A sua volta Ralph Denk, Team Manager della formazione tedesca, aggiunge: «Crediamo che Matteo abbia un grande potenziale. Negli ultimi anni, sfortunatamente, non sempre è stato in grado di metterlo completamente in mostra, ma noi pensiamo di poterlo aiurtare a migliorare. In diverse occasioni abbiamo dimostrato di essere in grado di aiutare i corridori a crescere. Matteo è un vero specialista della montagna e useremo questo suo talento: sarà un corridore prezioso, in particlare nei grandi giri».

 

ENGLISH VERSION

The 24-year-old Italian climbing specialist has signed a one-year contract with the team from Raubling. Fabbro, who has proven his talent in the past, will add greater consistency to his performances while at BORA – hansgrohe to support the team, particularly in the high mountains. 
 
“I have to say that I’m extremely happy and thankful that Ralph Denk has given me this opportunity. The team operates in a very professional manner and the equipment is really state of the art. Although so many well-known riders are under contract at BORA – hansgrohe and there are accordingly expectations of high standards, I have the impression that everyone also knows how to enjoy racing. That’s something which I really like. I definitely want to further develop at BORA – hansgrohe and take the next step in fulfilling my potential and talent, with the support of the team. I’m going to give it my all and hope that this is the beginning of a long and successful partnership. I would also like to thank Katusha for making my transition into the professional ranks possible, and I’ll always be grateful for that.” – Matteo Fabbro
 
“We believe that Matteo has great potential. Over the past few years, he has unfortunately not always been able to completely fulfil this, however we will do everything together to add consistency to his performances. I think that he fits well in our team, and we have proven on several occasions that we are able to develop riders. Matteo is a true mountain specialist, and we will use this talent accordingly. He will be a valuable rider, particularly for our stage race squad.” – Ralph Denk, Team Manager

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L'economia della bicicletta e della mobilità sostenibile cresce e sono sempre di più i benefici deI pedalatori che vanno al lavoro in bici. Come è facile intuire in primis si ha un vantaggio in ternini di salute e, fortunatamente, pure...


CINQUE. Come i marchi di casa nostra che equipaggeranno quest’anno cinque team di World Tour. Cinque aziende di casa nostra non sono poche e per noi dev’essere motivo di orgoglio, uno dei pochi in questo interminabile periodo di vacche magre....


Per il terzo anno consecutivo, De Rosa fornirà le sue biciclette al team Professional Caja Rural-Seguros RGA. E quest’anno ci sarà la novità dell'arrivo dei componenti Full Speed ​​Ahead e Vision che porteranno ulteriore qualità alle bici della squadra spagnola....


Richie Porte è al settimo cielo dopo la prima vittoria della stagione, ottenuta nella terza frazione del Tour Down Under: «In primo luogo, devo togliermi il cappello davanti ai compagni di squadra. Oggi hanno riposto tutta la loro fiducia in...


Alla fine Elia Viviani ce l'ha fatta: «Rattoppato e un po 'sofferente, sono riuscito a completare la tappa di oggi. Andiamo avanti di giorno in giorno» ha scritto il veronese sui social al termine della frazione odierna. Il campione europeo...


Pronti per l’avventura? La gravel è la vostra passione e vi state muovendo per pianificare nel dettaglio le prossime gite? Le borse Adventure di Bontrager offrono un sistema di trasporto basato su qualità realizzativa e prezzi molto interessanti. per leggere...


Rubavano ricette mediche per procurarsi farmaci proibiti, l'ormone della crescita in primis, da rivendere a sportivi (25 i denunciati). L'accusa (per i 2 arrestati e 7 persone con obbligo di dimora) è quindi quella di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai...


  Duemila chilometri, forse più. In sedici-diciassette giorni, forse più, forse meno. Da solo, d’inverno, in bici, nel deserto. Il deserto del Gobi. E’ la nuova avventura di Omar Di Felice. Nuova per lui e per tutti, perché nessuno –...


Ligure, nato a Sanremo nel 2000, Mattia Guasco si propone quest'anno alla ribalta del grande ciclismo con la NTT Continental Cycling Team, la formazione satellite di quella del World Tour in cui militano, tra gli altri, Nizzolo, Pozzovivo e l’iridato...


Ci sarà un'altra grande classica ad arricchire il calendario dell'Oscar TuttoBici Juniores 2020. Si tratta della Coppa Dondeo giunta alla 73sima edizione e in programma domenica 13 aprile a Cremona. L'evento sportivo, divenuto negli anni fra gli appuntamenti più attesi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155