TRICOLORI A BASSANO, IL SOGNO PUO' DIVENTARE REALTA'

PROFESSIONISTI | 09/10/2019 | 15:12

Il comprensorio di Bassano al centro dei campionati italiani di ciclismo su strada professionisti nel 2020. È ancora un'ipotesi, ma molto concreta. Questo è l'obiettivo di Filippo Pozzato, più attivo che mai nelle vesti di manager e organizzatore dopo avere chiuso con la carriera di corridore a fine 2018. Pozzato, che il campionato nazionale l'ha vinto a Imola nel 2009, da un anno sta lavorando per portare nel Veneto, e in particolare in provincia di Vicenza, la corsa che assegna la maglia tricolore, oggi sulle spalle del veronese Davide Formolo. «Il mio sogno è rivedere un evento ciclistico di altissimo livello nella nostra terra, fare rivivere ai tifosi la magica atmosfera del circuito della Rosina di un tempo, coinvolgendo i giovani in una grande festa sportiva - spiega Pozzato -. Finché la Fci non ci assegnerà il bando non c'è nulla di certo, ma stiamo lavorando sodo per arrivare alla meta. Se tutto andrà come speriamo il nostro prossimo obiettivo sarà far diventare questa corsa un appuntamento fisso». 

La data è il 21 giugno 2020. L'italiano che Pozzato ha in testa misura 260 chilometri, con la partenza a Bassano e il traguardo a Cittadella. La prima parte del percorso coinvolge le città murate: due giri di un circuito che attraversa Bassano, Cittadella, Castelfranco e Asolo. Nella seconda fase della corsa si assisterà al grande ritorno del circuito della Rosina fra Marostica e Bassano, un tracciato che negli anni '90 e 2000 è stato più volte sotto i riflettori del grande ciclismo, sia come prova pre-mondiale, sia nel contesto di arrivi di tappa del Giro d'Italia. Il dossier al quale sta lavorando Pozzato, in stretta collaborazione con la Regione Veneto, prevede dieci o dodici giri di questo circuito. Sarà qui che avverrà la selezione dei principali candidati al titolo, ai quali rimarrà l'ultimo tratto pianeggiante con destinazione Cittadella per giocarsi la vittoria. 

Si profila un campionato altamente spettacolare, come anche la prova a cronometro di qualche giorno prima, che avrà la rampa di partenza a Bassano, un passaggio sulla Rosina e l'arrivo a Cittadella. Tutto ciò se la Fci deciderà di premiare la candidatura veneta. Il progetto piace agli addetti ai lavori, ma ora si tratta di completare la copertura finanziaria. «Quando mi sono lanciato in questa avventura ho subito trovato l'appoggio totale del governatore Luca Zaia - dichiara Pozzato -. Se tutto andrà in porto, la Regione sarà sicuramente un partner importante del comitato organizzatore, anche sotto il profilo economico. Al resto della spesa dovremo provvedere con le sponsorizzazioni. Ma per ora attendiamo con le dita incrociate il responso che la Federazione emetterà a novembre».

da Il Giornale di Vicenza a firma di Eros Maccioni

Copyright © TBW
COMMENTI
Rosina decisiva
10 ottobre 2019 07:26 IRAMA23
Ottimo percorso impegnativo per uomini di fondo. Sarà certamente un evento emozionante.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Jos Van Emden, belga del Team Jumbo Visma, si è aggiudicato la Cronometro delle Nazioni Elite che si è disputata a Les Herbiers in Francia. Van Emden ha fatto segnare il miglior tempo in 55'02" anticipando di 11" un superlativo...


La statunitense Leah Thomas ha vinto la Crono delle Nazioni per donne Elite a Les Herbiers, in Francia. L'atleta della Bigla ha chiuso la prova in 36'04" anticipando di 41" la norvegese Heine, di 55" la danese Norsgaard e di...


Nuova vittoria per il talento Eli Iserbyt. Il belga, della Pauwels sauzen, conquista la terza prova della Coppa del Mondo Elite battendo sul circuito di Berna (Svizzera) il connazionale e campione nazionale Toon Aerts, mentre in terza posizione si piazza...


La Coppa D'Inverno numero 98 è stata vinta da Tommaso Rigatti. Il 21enne trentino della General Store Essegibi ha anticipato Filippo Bertone della Iseo Rime Carnovali; in terza posizione, con un ritardo di 3" ha tagliato il traguardo Francesco Di...


La campionessa europea Annemarie Worst (777.be) ha vinto per distacco la terza prova della Coppa del Mondo di Ciclocross donne Elite. Sul ciruito elvetico di Berna, la giovane olandese ha preceduto la connazionale Ceylin Del Carmen Alvarado (Corendon Circus) di...


Grande prestazione di Francesca Barale contro il tempo. La campionessa d'Italia, del Pedale Ossolano Idroweld, ha dominato la Crono delle Nazioni per donne allieve coprendo la distanza di 17, 2 km attorno a Les Herbiers, in 27'28" anticipando di 55"...


Riccardo Lucca, valido dilettante della Work Service Coppi Gazzera, è tra i maggiori protagonisti del Tour della Nuova Caledonia in svolgimento nel territorio francese a sud del Pacifico. Il corridore trentino, 22 anni, ha infatti conquistato la seconda semitappa della...


Mads Pedersen ha tagliato un altro traguardo importante: infatti, il campione del mondo ha sposato la sua Lisette, coronando così la storia d'amore che li lega da anni. A Lisette e Mads, quindi, i nostri auguri... iridati.


Thibau Nys ha vinto la prima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross per Juniores che si è disputata a Berna, in Svizzera. Il figlio del grande Sven, belga della AA Drink, ha preceduto di 14" Michels e di 34"...


Successo di Andrea Gatti nel Trofeo Polisportiva Camignone-12sima Medaglia d'Oro Giuseppe Presti che chiude la stagione su strada 2019 degli Juniores. Il portacolori del Team Lvf si è imposto sul traguardo bresciano anticipando Andrea Busatto della Libertas Scorzè, e Francesco...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy