CHE SPAVENTO, ALESSIA PICCOLO INVESTITA: «SONO TUTTA UN LIVIDO, MA MI È ANDATA BENE»

APPROFONDIMENTI | 07/09/2019 | 11:46
di Guido La Marca

Se solo fosse andata più forte, forse non sarebbe qui a raccontarla. Martedì scorso, attorno alle 18, Alessia Piccolo, direttore generale e amministratore delegato di Alé è andata ad allungare la lista di chi in bicicletta rischia l’osso del collo. Nessuna frattura, solo una quantità infinita di ematomi e botte, e tanto tantissimo spavento. «Stavo tornando verso l’albergo dopo una giornata in fiera – racconta a tuttobiciweb Alessia Piccolo, che è anche presidente di uno dei team femminili più importanti al mondo -. Ad un certo punto vedo procedere a velocità molto ridotta una macchina. Va talmente piano che tra me e me penso, mi ha chiaramente visto e io ho la precedenza. La signora, che ho poi scoperto avere 78 anni, in verità non fa il minimo cenno di fermarsi. Lentamente ma inesorabilmente procede senza fermarsi e mi prende in pieno. La botta è violenta, picchio la testa, mi ritrovo per terra dolorante con la bici in frantumi. Non so una parola di tedesco, ma mi faccio capire, non prima d’aver lanciato ai miei collaboratori la mia posizione. In un amen arriva l’ambulanza, la polizia e i vigili del fuoco. La signora senza alcun problema ammette di aver sbagliato. Mi portano all’ospedale di Lindau, dove mi fanno tutti gli accertamenti del caso. Nel frattempo mi arriva anche il verbale per l’assicurazione, insomma, se fosse andata più veloce lei e io non so come sarebbe andata a finire, ma ho provato sulla mia pelle l’efficienza tedesca».

Settimana prossima sarà all’Italian Bike Festiva di Rimini. «Ma senza bicicletta: devo riprendermi dalle botte. Sono tutta un livido, però potrei partecipare al meeting sulla sicurezza in bicicletta».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

E' partita dal basso, ora guarda verso l'alto. Più che un team una scuola di ciclismo il Team Bramati di Vaprio d'Adda indirizzata a ragazzi e ragazze dai 6 ai 18 anni che praticano la multidisciplina, vale a dire mountain...


Sabato 23 novembre, alle ore 17.30 presso le Scuole Elementari (Piazzale Carlo Porta) a Lurago d'Erba nel Comasco, si terrà la presentazione del libro "ALFABETO FAUSTO COPPI" 99 storie di Gino Cervi e Giovanni Battistuzzi. Per l'occasione saranno esposti cimeli,...


Una visita al tempio... Tadej Pogacar è stato ospite questa mattina di Ernesto Colnago nella storica sede di Cambiago, alle porte di Milano. Il giovane talento sloveno della UAE era accompagnato dal suo procuratore Alex Carera, dalla fidanzata Urska Zigart...


In occasione del ritrovo conviviale degli Amici della Fondazione Fabio Casartelli presso il Ristorante Il Corazziere di Merone in provincia di Como, è stata presentata la 22° edizione della Medio Fondo Fabio Casartelli, intitolata all’indimenticato campione di Albese con Cassano...


Ci sono uomini vestiti d'azzurro che si aggirano sulle strade della Bretagna. Viaggiano a gruppi di tre e sono pronti a sfruttare qualcsiasi mezzo di locomozione - dal cavallo di san Francesco al treno - pur di raggiungere i punti...


L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


Team Cinelli, che peccato: dopo una sola stagione, ma che avrebbe decisamente meritato un prosieguo, la società ciclistica della categoria Under 23 ha deciso di cessare l'attività. C'è rammarico nella parole di Roberto Portunato, presidente del Velo Val Fontanabuona, che...


Da pochi giorni, il 6 novembre, ha compiuto 26 anni. E’ ancora giovanissimo Fausto Masnada, il bergamasco di Laxolo di Brembilla, che in questa stagione con la casacca dell’ Androni Giocattoli-Sidermec ha più volte “incendiato” le corse: dalle Classiche al...


Hanno risposto più di 1500 appassionati al richiamo della Sagan Fondo Colombia che si è disputata nella città di Barranquilla. Il tre volte campione del mondo è stato il protagonista numero uno della prova che si è svolta sulla città...


Splendida doppietta, quella firmata da Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. Lo scorso anno la laziale ha trionfato in maglia di campionessa europea e quest'anno si ripete - lei che a fine stagione è la numero 4 della classifica...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy