MASTROMARCO. MASI VINCE PER DISTACCO, TAGLIANI SECONDO

DILETTANTI | 21/07/2019 | 10:16
di Antonio Mannori

Prima l’antefatto. Al via dell’ottavo Trofeo Chianti Sensi Vigne e Vini solo 70 élite e under 23. Pochi per una gara di dilettanti, colpa di sei gare in Italia tra sabato e domenica, qualcuno ha parlato di percorso non idoneo e troppo lungo (145 Km) per il periodo. A chi di competenza il compito di provvedere, per gli organizzatori Campigli, Mazzei, per la S.S. Mastromarco, e gli sponsor, la delusione e l’amarezza, mitigata peraltro dal successo finale ottenuto da uno splendido David Masi che è giunto da solo al traguardo.

Erano 15 anni dall’edizione 2004 vinta da Vincenzo Nibali, che un atleta della Mastromarco non vinceva in casa e più che una vittoria è stato un dominio con sei atleti nei primi 12 al traguardo. Dopo un paio di fughe non andate a buon fine, Masi si è scatenato a una dozzina di chilometri dall’arrivo, quando è uscito da un ristretto plotoncino di corridori (aveva ben 5 compagni di squadra nei 9 di testa) e non è stato più ripreso andando a cogliere tra l’entusiasmo generale la sua seconda vittoria stagionale dopo quella conseguita dall’atleta di Larciano a Montelupo Fiorentino. Ai posti d’onore il velocista Tagliani, quindi Molini compagno di squadra del brillante vincitore guidato dal D.S. Gabriele Balducci e che ha fatto felice anche lo sponsor Giovanni Sensi per questa vittoria in casa. Tra i piazzati in questa corsa pistoiese Pesci e Tortomasi, mentre non ha deluso l’atteso campione toscano élite Marchesini. Ma in questa corsa è stato il “ciclone” Mastromarco Sensi TLC ad imporre alla distanza la propria supremazia di squadra.

ORDINE DI ARRIVO

1)Davide Masi (Mastromarco Sensi Calzaturificio TLC) Km 145, in 3h46’, media Km 38,496; 2)Filippo Tagliani (Casillo Maserati) a 25”; 3)Federico Molini (Mastromarco Sensi TLC); 4)Manuele Pesci (Team Malmantile); 5)Leonardo Tortomasi (Pol. Tripetetolo); 6)Filippo Magli (Mastromarco Sensi TLC); 7)Riccardo Marchesini (Pol. Tripetetolo Pitti Shoes); 8)Ettore Mugnaini (Maltinti Lampadari-Banca Cambiano); 9)Giuseppe Pirrè La Terra (Mastromarco Sensi TLC); 10)Matteo De Bonis (Team Hato Green).

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Sono considerati il nostro prossimo futuro del ciclismo e se le cose procedono in questo modo possiamo dormire sonni più che tranquilli. La categoria Under 23 è l’autentico specchio di quello che verrà, la via di mezzo tra innocenza e...


Da molti anni la nazionale femminile è un punto di forza del ciclismo italiano: le donne non hanno mai mancato di portare a casa preziose vittorie e medaglie nelle spedizioni azzurre e anche quest’anno non si sono smentite. Anche se...


Gli juniores sono la categoria degli atleti più giovani, i "piccoli" del ciclismo che conta, ma da sempre sono in grado di regalarci grandissime soddisfazioni. Anche nella stagione appena conclusa i ragazzi di Rino de Candido non sono stati da...


È stato un anno intenso per ciclismo italiano, una stagione ricca di risultati importanti, ma soprattutto grandissime emozioni. Sono state ben 78 medaglie quelle conquistate dagli azzurri, con 13 maglie iridate, 16 titoli europei. Si tratta di un bottino molto...


Androni Giocattoli Sidermec protagonista oggi al Giro d’Onore della Federazione Ciclistica Italiana. È stata l’annuale cerimonia dei riconoscimenti alle medaglie del ciclismo italiano (ben 78 nel 2019) a portare nuova vetrina al team campione d’Italia. Nella cornice del Baluardo della...


Jakub Mareczko è stato operato al setto nasale agli Spedali Civili di Brescia. L'intervento, eseguito dal dottor Luca Pianta e perfettamente riuscito, ha comportato la deviazione dei turbinati del setto nasale e si è reso necessario per risolvere i problemi...


La Neuron è una piattaforma estremamente versatile ed una delle più conosciute di Canyon: con i suoi 130 millimetri di escursione consente di affrontare qualsiasi terreno, dai lunghi tour alpini alle escursioni più divertenti dietro casa. Con il nuovo modello di punta...


Sarmede, piccolo borgo in provincia di Treviso, è il Paese della Fiaba ma ha anche tanta storia da raccontare, soprattutto legata al ciclismo perché è qui che è nato e ha vissuto il grande Vito Favero. Se passate per questa...


Migliaia di persone si sono date appuntamento oggi a Saint-Léonard de Noblat per dare l’ultimo saluto a Raymond Poulidor, scomparso mercoledì scorso all’età di 83 anni. Tantissimi volti noti del ciclismo francese, a cominciare da Chistian Prudhomme, direttore del Tour,...


La Vuelta ha deciso di fissare uno dei traguardi più prestigiosi della prossima edizione - in programma dal 14 agosto al 6 settembre 2020 - sul mitico Tourmalet. Ad anticipare la notizia è il quotidiano La Dépêche du Midi: dopo...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy