LE SBERLE DI LOPEZ AL TIFOSO CHE LO HA FATTO CADERE: «CI VUOLE RISPETTO». VIDEO

GIRO D'ITALIA | 01/06/2019 | 17:15

Incredibile quanto abbiamo visto oggi - e potete rivedere nel filmato di pochi secondi che pubblichiamo - sulla salita di Monte Avena. Uno di quegli stupidi tifosi che corrono di fianco ai corridori ha fatto cadere Miguel Angel Lopez.

E il colombiano in maglia bianca si è subito rialzato e prima di ripartire ha sfogato la sua rabbia prendendo a sberle il tifoso che lo osservava quasi incredulo di quel che stava succedendo.

Oggi dal punto di vista di gestione del pubblico ci sono stati momenti particolarmente difficili, come quando un tifoso si è intrufolato nel gruppo dei migliori per spingere Primoz Roglic sul Croce d'Aune.

«Sono dispiaciuto per quello che è successo, ma soprattutto sono dispiaciuto di non aver potuto lottare per la vittoria di tappa. Non è possibile che possa succedere una cosa del genere, ci vuole più rispetto per i corridori. Questa maglia bianca per me è importante, spero di poterla difendere domani, anche se confesso che ero venuto con altre ambizioni, ero venuto per tornare sul podio, volevo fare un passo in più ma sono stato sfortunato e non ci sono riuscito».

Copyright © TBW
COMMENTI
Due considerazioni
1 giugno 2019 19:09 runner
Ok Lopez ha ragione ma....Considerazione 1: Come ha fatto il commentatore De Luca ad affermare nell'immediatezza del fatto in diretta che "era un tifoso sloveno"?? Mi paté un'ipotesi un po' azzardata o no? Seconda considerazione: Giro di un po' di anni fa: Wladimir Belli (in maglia rosa!) radiato dal Giro per aver dato una manata ad uno spettatore che lo infastidiva. Stessi trattamento per Lopez?????

Sberle
1 giugno 2019 19:34 maulot
Nel 2001 sul Santa Barbara Wladimir Belli è stato espulso per essere stato pescato dalla telecamera sull’elicottero a dare un pugno ad un tifoso di Simoni. Se c’è un regolamento che disciplina i corridori Lopez deve essere cacciato a casa, anche se possiamo provare a giustificare il suo gesto.

Giusto
1 giugno 2019 19:39 blardone
Devi solo essere premiato per quello che hai fatto .... grande Lopez

Colpirne uno per educarli tutti!
1 giugno 2019 19:51 Tuttinodivengonoalpettine
Spero che con gli schiaffi presi gli passi la voglia a tutti questi imbecilli di mettere a rischio la vostra prestazione. Sei stato anche fin troppo contenuto, qualcuno negli anni 90 l' avrebbe fatto arrivare direttamente a valle.

Ragioniamo...
1 giugno 2019 22:03 runner
No mi spiace, picchiare in questo modo una persona (oltretutto anziana) non è ammissibile. E poi voi giudicate, senza neppure aver visto cosa è effettivamente successo....Lopez da squalificare

domanda
1 giugno 2019 23:46 pickett
Al Tour 2018,quando cadde Nibali,tifosi e giornalisti(assai +grave) diedero la colpa agli organizzatori,scatenando una cagnara insopportabile.Questa volta,ovviamente,gli organizzatori non c'entrano nulla,é stata una fatalità...A proposito:quella BUFFONATA della richiesta di risarcimento danni della Bahrein che fine ha fatto?Vuoi vedere che,se certe inchieste non verranno insabbiate,sarà l'ASO a chiedere i danni a Nibali,come ha fatto con Armstrong?

Sarà da esempio
2 giugno 2019 07:37 SERMONETAN
Lopez ha sbagliato con le mani doveva usare i piedi e con i scarpini volavano i denti,sarebbe stato da esempio per questi pseudo tifosi.

Per runner
2 giugno 2019 07:43 Monti1970
Ma dove l’ha vista la persona anziana???
Quali che correva alla velocità dei corridori è anziano? Forse anziano sarà lei.
Quando si va a vedere una gara ciclistica, si sta a bordo strada a tifare e applaudire, come fanno il 99,99% degli spettatori,non a correre nel gruppo insieme ai ciclisti, altrimenti succede quelle cose.
Lopez è stato troppo buono, se quel cretino faceva cadere uno tipo Cipollini gli andava peggio

C'E' SEMPRE QUELLO CHE LA SCEMENZA LA DEVE DIRE
3 giugno 2019 20:11 soichan41
Anziano? ma l'hai visto? anziano o giovane sempre un idiota è!!!!!!! Io direi che Lopez si è contenuto……..poi che gli ha dato: due manate io lo avrei preso a calci nel c. così la prossima volta se li ricordava bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ma quello che mi preoccupa di più è che di questi imbecilli sulle strade dei ciclisti ce ne sono a bizzeffa!!!!!!!!!!!!!!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Si tratta sicuramente dell'attacco manubrio più lungo che abbia mai visto e ad utilizzarlo è un atleta australiano, si chiama Leigh Phillips e corre nella formazione Nero Continental.  Il ragazzone, è altro 195 cm, pedala su una Bianchi Oltre XR3,...


Quello che le donne non dicono, lo fanno capire. Era chiaro che Alessia Piccolo avrebbe fatto qualcosa di importante. Chiaro perché la crescita del suo team femminile era lì sotto davanti gli occhi di tutti. Mancava solo il grande salto,...


In questi giorni vi abbiamo descritto uno per uno (clicca qui) i 12 corridori della Kometa-Xstra, team Continental della Fondazione Contador, e abbiamo seguito la presentazione ufficiale per il 2020 (clicca qui). Nel roster, come sappiamo, ci sono anche 4...


Si annuncia una serata finale degna della miglior tradizione alla Sei Giorni di Berlino: al termine della quinta tappa, infatti, sono balzati al comando i danesi Marc Hester e Oliver Wulff Frederiksen ma la situazione è apertissima con quattro vittoria...


E’ il camoscio della Valle d’Aosta anche se ancora deve dimostrarlo. Laurent Rigollet, classe 1999, è di Chatillon, nel cuore della Valtournanche, in provincia di Aosta. Ciclismo e sci soprattutto. Prima lo sci alpino, che ha praticato fino a 17...


  Sono passati circa dodici anni da quando, con la maglia della Società Ciclistica Busto Garolfo, una giovanissima Silvia Magri prendeva parte alle sue prime corse in bicicletta. Ora la ragazza nata il 17 ottobre 2000 è cresciuta e si...


I vincitori de Tour e del Giro 2019, Egan Bernal e Richard Carapaz, sono già al lavoro a Paipa con i loro compagni di squadra del Team Ineos, per preparare il loro esordio stagionale previsto per il Tour Colombia 2.1....


  “Usa la testa, pedala col cuore.” è il titolo del convegno in programma domani (29 gennaio), dalle 21.00, presso la sede di Respace Bike Team in via San Carlo, 39 a Seregno. L’evento, patrocinato da Federciclismo Lombardia ed organizzato...


Sarà una stagione spettacolare, quella che si preannuncia al Velodromo Francone di San Francesco al Campo. Una stagione che sembra ancora lontana dal cominciare, dal momento che siamo appena a fine gennaio, ma che per il Velodromo Francone è in...


L'Argentina si conferma terra di conquista per Fernando Gaviria, che ancora una volta ha iniziato la sua stagione a braccia alzate. «È stata una volata convulsa - racconta al termine della seconda tappa della Vuelta a San Juan. - La...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155