ANDRONI SIDERMEC, TALENTI IN PARTENZA VERSO LE BIG

MERCATO | 20/05/2019 | 07:51
di Guido La Marca

Le squadre Professional e la loro importanza per il mondo del ciclismo sono al centro delle discussioni di queste settimane, con la spada di Damocle della nuova Riforma (la conosceremo a giugno) che incombe su di loro e sul loro futuro. Eppure l'importanza di queste formazioni contiua ad essere ribadita dai risultati pratici, che non possono essere in alcun modo messi in discussione.


Prendiamo il caso della Androni Giocattoli Sidermec che, dopo un inizio di stagione spettacolare, sta disputando davvero un Grande Giro d'Italia. La vetrina rosa ha permesso al team campione d'Italia di mettere ulteriormente in vetrina i suoi gioielli che sono già al centro delle trattative di mercato. Fausto Masnada, che ha vinto una tappa della corsa rosa dopo aver conquistato due frazioni del Tour of the Alps, è destinato al salto di categoria e all'approdo nel WorldTour: su di lui è in pressing la CCC Team.


Chi nel WorldTour ha già corso e potrebbe rientrare dalla porta principale, dopo essere stato rigenerato dalla cura di Gianni Savio e Giovanni Ellena, è Mattia Cattaneo: il bergamasco piace tanto alla Astana.

In rampa di lancio anche Andrea Vendrame che, dopo essersi messo in luce in Francia vincendo una tappa del Circuit de la Sarthe e soprattutto la Tro Bro-Leon (considerata la Roubaix della Bretagna), si è meritato le attenzioni pressanti della Cofidis, ad oggi la più forte delle Professional al mondo e destinata ad entrare nel WorldTour il prossimo anno.

Naturalmente la partenza di questi tre corridori sarà adeguatamente rimpiazzata da altri corridori pronti a crescere e a spiccare il volo: già annunciato l'arrico di Simone Ravanelli, attualmente alla Biesse Carrera e protagonista di un grande Giro dell'Appennino, Gianni Savio ha già messo gli occhi su un giovane talento sudamericano del quale non vuole svelare nemmeno la nazionalità. Affaire a suivre...

Copyright © TBW
COMMENTI
tempesta
20 maggio 2019 08:25 tempesta
Sono tutti gregari .

Per piacere
20 maggio 2019 11:23 Ruggero
Smettiamola con le scemenze, d'accordissimo sull'Androni, le altre sono squadre costruite con gli "scarti" corridori senza passato senza presente e soprattutto senza futuro, finiamola anche di incensare le fughe inutili!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È partito con la Avola-Licata (179 chilometri) e una top-10 per l’Androni Giocattoli Sidermec il Giro di Sicilia. Nella prima frazione della corsa di Rcs, vinta allo sprint da Molano della Uae, ha colto la decima posizione il colombiano Jhonatan...


Phil Bauhaus ha vinto allo sprint la Osijek – Varaždin, frazione d’apertura della CRO Race 2021. Alla conclusione dei 237 chilometri in programma il tedesco della Bahrain Victorius ha anticipato sulla linea del traguardo Olav Kooij (Team Jumbo-Visma) e Kristoffer...


Dopo il Giro del Valdarno, Andrea Piccolo si è aggiudicato in Toscana anche la Ruota D’Oro-Gran Premio Festa del Perdono, gara internazionale svoltasi a Terranuova Bracciolini con la presenza al via anche del Campione del Mondo Filippo Baroncini (festeggiatissimo)e del...


Al termine di una gara velocissima (oltre 45 la media finale) con uno sprint di potenza Mattia Piccini, si è aggiudicato il Trofeo Commercio Industria Artigianato sul traguardo di Rignano sull’Arno, riservato agli juniores ed organizzato dalla Cipriani e Gestri,...


Il primo sprint del Giro di Sicilia premia il colombiano Juan Sebastian Molano della UAE - Team Emirates che sfreccia sul traguardo di Licata andando a riprendere e a superare proprio negli ultimi metri Vincenzo Albanese che aveva attaccato a...


L'edizione numero 25 dello storico Giro di Sicilia si apre con una tappa tranquilla che viene vinta con una volata molto particolare da Juan Sebastian Molano (UAE Emirates) che brucia in volatona Vincenzo Albanese (Eolo Kometa). Bella soddisfazione pure per...


Bravò! Alé, fornitore ufficiale delle maglie della nazionale francese di ciclismo, si congratula con tutta la squadra dei “bleus” e con il nuovo campione del mondo 2021: Julian Alaphilippe (team Deceuninck-Quickstep). Il francese bissa il successo 2020 con...


Festa grande in casa di Enrico Battaglin e della moglie Arianna che questa mattina hanno accolto Pietro, il loro primogenito. Al portacolori della Bardiani CSF Faizané, a mamma Arianna e soprattutto al piccolo Pietro i migliori auguri di buona vita.


Per la Nove Colli è tempo di bilanci dopo che alle 19 in punto di domenica sera Alessandro Borgonovo da Bollate ha tagliato per ultimo il traguardo di Viale Carducci: si sono spenti così i riflettori sulla cinquantesima edizione della regina delle Granfondo,...


La seconda giornata targata “Ride The Dreamland” vedrà andare in scena, venerdì 15 Ottobre, una competizione inedita e unica nel suo genere, la “Serenissima Gravel” prima gara gravel dedicata ai professionisti. Un percorso offroad che è un inno alla bellezza...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI