ANDRONI SIDERMEC, TALENTI IN PARTENZA VERSO LE BIG

MERCATO | 20/05/2019 | 07:51
di Guido La Marca

Le squadre Professional e la loro importanza per il mondo del ciclismo sono al centro delle discussioni di queste settimane, con la spada di Damocle della nuova Riforma (la conosceremo a giugno) che incombe su di loro e sul loro futuro. Eppure l'importanza di queste formazioni contiua ad essere ribadita dai risultati pratici, che non possono essere in alcun modo messi in discussione.


Prendiamo il caso della Androni Giocattoli Sidermec che, dopo un inizio di stagione spettacolare, sta disputando davvero un Grande Giro d'Italia. La vetrina rosa ha permesso al team campione d'Italia di mettere ulteriormente in vetrina i suoi gioielli che sono già al centro delle trattative di mercato. Fausto Masnada, che ha vinto una tappa della corsa rosa dopo aver conquistato due frazioni del Tour of the Alps, è destinato al salto di categoria e all'approdo nel WorldTour: su di lui è in pressing la CCC Team.


Chi nel WorldTour ha già corso e potrebbe rientrare dalla porta principale, dopo essere stato rigenerato dalla cura di Gianni Savio e Giovanni Ellena, è Mattia Cattaneo: il bergamasco piace tanto alla Astana.

In rampa di lancio anche Andrea Vendrame che, dopo essersi messo in luce in Francia vincendo una tappa del Circuit de la Sarthe e soprattutto la Tro Bro-Leon (considerata la Roubaix della Bretagna), si è meritato le attenzioni pressanti della Cofidis, ad oggi la più forte delle Professional al mondo e destinata ad entrare nel WorldTour il prossimo anno.

Naturalmente la partenza di questi tre corridori sarà adeguatamente rimpiazzata da altri corridori pronti a crescere e a spiccare il volo: già annunciato l'arrico di Simone Ravanelli, attualmente alla Biesse Carrera e protagonista di un grande Giro dell'Appennino, Gianni Savio ha già messo gli occhi su un giovane talento sudamericano del quale non vuole svelare nemmeno la nazionalità. Affaire a suivre...

Copyright © TBW
COMMENTI
tempesta
20 maggio 2019 08:25 tempesta
Sono tutti gregari .

Per piacere
20 maggio 2019 11:23 Ruggero
Smettiamola con le scemenze, d'accordissimo sull'Androni, le altre sono squadre costruite con gli "scarti" corridori senza passato senza presente e soprattutto senza futuro, finiamola anche di incensare le fughe inutili!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Come spesso accade in Formula 1, la prima curva si è rivelata fatale a molte atlete impegnate nella prova femminile della prima tappa di Coppa del Mondo a Tabor. Una frenata, una sbandata e molte ragazze si sono trovate a...


Nuove udienze, al tribunale di Monaco di Baviera, per il caso Aderlass - Seefeld e torna il nome dello sloveno Milan Eržen, che nega nuovamente ogni suo coinvolgimento nel caso di doping scoppiato ai campionati mondiali di sci nordico del...


Scatenata Lucinda Brand! Quarto successo in due settimane per l'esperta olandese, del team Telenet Baloise Lions, che fa sua anche la prima prova della Coppa del Mondo donne elite dettando la sua legge sul circuito di Tabor, nella Repubblica Ceca....


Arriva, prima o poi arriva per tutti il momento di voltare pagina, di scendere di sella e di incominciare una nuova vita. Arriva per ognuno di noi e anche ai corridori ciclisti che hanno fatto della passione la loro professione....


  Eletto presidente l’anno scorso a fine dicembre dopo l’assemblea straordinaria delle società pisane a seguito delle dimissioni del presidente Roberto Spadoni, Nicola Procino è stato riconfermato alla guida del Comitato Provinciale di Pisa che ora lo vedrà presidente per...


Giancarlo Ferretti, intervenuto al podcast di Tuttobiciweb, Bla bla bike, ci regala una serie di racconti inediti come questo relativo al cannibale, un compagnone fuori dalle corse. «Mi ricordo una notte in cui facemmo tardi dopo il Giro di Sardegna,...


Gli hacker si sono impadroniti del database della Federazione Ciclistica Olandese (KNWU) e adesso chiedono un riscatto per non diffondere i dati. Questo è quanto è stato comunicato dal portavoce della Koninklijke Nederlandsche Wielren Unie, che ha fatto sapere che...


Grande prova degli junior azzurri in apertura della prima prova di Coppa del Mondo di ciclocross in svolgmento a Tabor, nella Repubblica Ceca. Lorenzo Masciarelli ha colto uno splendido secondo posto giungendo staccato di soli sette secondi dallatleta di casa...


E' bella Italia anche nella prova di Coppa del Mondo delle donne juniores. Lucia Bramati conquista un bellissimo terzo posto a Tabor, nella Repubblica Ceca, dove è protagonista di una prestazione superlativa che le permette di salire per la prima...


Come in una favola. João Al­­meida è stato la rivelazione del Giro d’Italia 103. A 22 anni, alla prima stagione tra i professionisti, al de­butto in una corsa di tre settimane, veste per 15 giorni la ma­glia rosa e chiude...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155