ALLENAMENTO, CICLISTI PROFESSIONISTI E PISTE CICLABILI

GIUSTIZIA | 19/04/2019 | 07:42

Riceviamo e condividiamo questa nota relativa agli sviluppi riguardanti la vicenda del corridore professionista Davide Ballerini, un anno fa coinvolto in un incidente stradale.

Nel maggio 2018 Davide Ballerini rimaneva coinvolto in un sinistro stradale mentre si allenava nella strada lungolago di Como e veniva indebitamente contravvenzionato per non avere utilizzato la prospiciente pista ciclopedonale. La notizia veniva ripresa dai principali quotidiani locali e taluni nazionali.

L’atleta, per il tramite dell’avv. Filippo Martini di Bologna impugnava il provvedimento in quanto chiaramente lesivo del proprio diritto (costituzionalmente tutelato, come lavoratore) di poter svolgere liberamente la propria attività lavorativa di allenamento (che può svolgersi solo lungo le strade, non in campi sportivi, non in palestre come per altri sportivi). Inoltre, per il fatto che, come la maggior parte di quelle presenti in Italia, la pista in questione non era “esclusivamente ciclabile” ma ciclopedonale ossia promiscua nonostante la presenza di una legge (la 2 del 11.1.18) che disciplina lo sviluppo della mobilità ciclabile e la realizzazione di una rete nazionale di piste ciclabili ad hoc.

All’esito il Giudice di Pace di Como (sentenza n. 1027 del 13.11.2018) ha pienamente accolto il ricorso, consentendo così che non si radicasse un pericoloso precedente per i ciclisti, specie professionisti, che notoriamente si allenano con velocità, tempistiche e metodiche del tutto incompatibili con il lento traffico ed i frequenti ostacoli che si incontrano sulle piste ciclopedonali, spesso interrotte da saliscendi, panchine, pedoni, se non auto parcheggiate, fioriere e pali della luce.

Questo piccolo tassello, si va ad incardinare in un mosaico ben più strutturato, teso prima ancora che a radicare piste ciclabili sempre più sicure sui territori, a creare una cultura stradale educata al reciproco rispetto tra gli utenti. Battaglia, questa, in cui spicca per merito e impegno l’ottima Accpi presieduta da Cristian Salvato a cui auspichiamo poter dare questo piccolo contributo a supporto della meritoria opera portata coraggiosamente e indomitamente avanti.

Copyright © TBW
COMMENTI
Menomale
19 aprile 2019 08:01 Campa23
Ogni tanto un po di buon senso

Ciclabile, Ballerini
19 aprile 2019 11:38 Anbronte
La cosiddetta pista ciclabile che va da Como, Villa Olmo, a Cernobbio, non è altro che un marciapiede con rialzi ,ostacoli di metallo, pericolosissima per chi va in bicicletta, se una persona cade da questo marciapiede, molto alto, minimo si rompe la clavicola. Oltretutto è sempre molto affollata ,giustamente, da persone che camminano, corrono, portano a passeggio il cane. Sarà stata veramente collaudata come pista ciclabile?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Una delibera storica per più motivi. Intanto perché è la prima assegnazione di contributi pubblici stabilita dal cda di Sport e Salute e poi perché c’è la decisione di erogare 25 milioni al “sociale”. In linea con gli indirizzi del...


Seconda vittoria per il belga Quinten Hermans all'Ethias Cross. Dopo il trionfo di nella quarta prova di Beringen, il belga della Telenet Fidea Baloise, ha concesso il bis stamane a Essen, in Belgio, dominando la gara maschile della categoria Elite....


Battesimo di gran successo per Marianne Vos. La campionessa olandese, alla sua prima uscita stagionale nel Ciclocross, domina la scena dell'Ethias Cross che si è svolto a Essen in Belgio.Vos ha subito cambiato marcia fin dalla partenza scremando le sue...


L'Astana Women's Team è orgogliosa di annunciare che anche nel 2020 la cubana Arlenis Sierra difenderà i colori della squadra in quella che sarà la sua quarta stagione con la formazione italo-kazaka. Era stata proprio l'Astana ad aprire le porte del ciclismo femminile...


Nessuna medaglia ma buone prove per i colori azzurri nella penultima giornata della prova di Coppa del Mondo in svolgimento a Cambridge, in Nuova Zelanda. Le giovanissime Martina Fidanza e Vittoria Guazzini hanno colto il sesto posto nella madison vinta...


È sempre così, la festa dell'Andrea Vendrame Fans Club regala grandi emozioni. Sono stati davvero in tanti, ieri sera, a ritrovarsi presso il Mobilificio Granzotto a Santa Lucia di Piave con l'obiettivo di festeggiare il grande 2019 di Vendramix e...


Una piccola storia - quella del 2019 del ciclismo - in una grande storia come quella della bicicletta, che ha compiuto i suoi primi 200 anni. A raccontarci - attraverso le immagini e le parole - il 2019 del ciclismo,...


Ci sarà anche Marco Frigo a pedalare con la Deceuninck Quick Step in quel di Calpe, nel raduno che il team nuero uno del mondo sta per cominciare. A darne l'annuncio è stato lo stesso corridore vicentino in occasione della...


Laureando in Scienze Storiche dei Beni Culturali all'Università di Siena, Tommaso Fiaschi pedala verso la sua quinta stagione tra i dilettanti, la prima con la categoria degli Elite. Toscano di Poggibonsi, dove è nato Alberto Bettiol, vincitore quest'anno del Giro...


Un anno di incontri, appuntamenti, impegni. Un anno di caselli, chilometri, parcheggi. Un anno di ricordi, racconti, testimonianze. Un anno di emozioni, commozioni, malinconie. Un anno di microfoni, telefoni, messaggi. Un anno – coppiano - nel nome del padre. Faustino...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy