PROFESSIONALITA’ E PASSIONE DEL GRUPPO CRONOMETRISTI FIORENTINI

SOCIETA' | 30/01/2019 | 07:04
di Antonio Mannori

Le origini dei primi cronometristi a Firenze risalgono agli Anni Trenta, mentre l’Associazione Cronometristi Fiorentini (ora gruppo) nacque nel 1986. Esso è senza dubbio uno dei fiori all’occhiello della Federazione Italiana come hanno riconosciuto il Consigliere Nazionale Luca Canepuzzi e Fabrizio Verniani consigliere del Comitato Regionale Toscano Nuoto e responsabile della Florentia Nuoto, intervenuti alla festa annuale. Professionalità e passione i canoni fondamentali e richieste in aumento come nel ciclismo, sport che richiede numerosi servizi nel corso della stagione. L’assemblea per fare il punto sull’andamento dell’ultima annata e programmare il futuro, seguita dal pranzo sociale, al Ristorante Villa Il Mulinaccio sulla strada che da Falciani porta a San Casciano Val di Pesa. A presiedere quasi da 30 anni il Gruppo Cronometristi Fiorentini (la sede in via dell’Argin Grosso nel quartiere dell’Isolotto a Firenze), Gabriele Bani. Con lui il vice Roberto Innocenti ed i consiglieri Eleonora Boni, Carlo Poggi, Dino Cavallucci, Alessandro Braschi (comandante della Polizia Municipale del Comune di Fiesole), Mario Pandolfi. Settanta gli iscritti, dei quali una trentina operativi. Ciclismo, nuoto, atletica, lo sport dei motori al circuito del Mugello, le discipline che impegnano di più i cronometristi fiorentini, ma tra i servizi svolti anche il Palio delle Repubbliche Marinare a Pisa, il Palio di Siena, ed altri servizi vari. Nel 2018 oltre 500 servizi, la più giovane Erica Braschi, il meno giovane Saverio Ventrella. Il gruppo costituisce un punto di riferimento per tutte le discipline sportive e tanta la soddisfazione da parte di tutti i componenti per il livello raggiunto con invito ai giovani ad avvicinarsi (tra qualche settimana parte il corso) per continuare questa prestigiosa tradizione.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Gonzalo Serrano centra il primo successo della sua carriera imponendosi sul traguardo della seconda tappa della Vuelta Andalucia. Il portacolori della Caja Rural RGA si è esaltato sulla salita finale che portava alla linea d'arrivo di Iznajar attaccando ad un...


Chris Froome è uno dei personaggi più indecifrabili e affascinanti dei nostri anni. Quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta di Spagna: vittorie, attacchi epici, scene memorabili e un’autentica rivoluzione che lo ha proiettato nell’olimpo del ciclismo...


La famiglia della Zalf Euromobil Désirée Fior si allarga: la notizia arriva alla vigilia del debutto su strada e aggiunge ancora più entusiasmo nel clan presieduto da Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior. A completare la rosa 2020, infatti, sono due atleti Under 23 dal pedigree decisamente...


Parla estone la prima tappa del Tour of Antalya. Ad aggiudicarsi la volata serrata è stato Mihkel Räim della Israel Start-Up Nation, unica formazione WorldTour al via, bravo ad anticipare Marko Kump (Adria Mobil) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise). Tra...


L’UAE Team Emirates ha annunciato la selezione di corridori che parteciperà, dal 23 al 29 febbraio all’UAE Tour (2.WT), con ambizioni sia per le volate che per le tappe con salite. Con 10 successi già all’attivo nel 2020, la formazione...


All’Upcycle Cafè di Milano – e dove, sennò? – è stata oggi presentata ufficialmente la stagione 2020 degli Internazionali d’Italia Series, sponsorizzati da realtà di prim’ordine come Shimano e Northwave. Dal 2000 principale circuito italiano di Mountain Bike, anche quest’anno...


Un rinnovo da record, quello di Luke Rowe, che ha firmato con il team INEOS un accordo per le prossime quattro stagioni. Spiega il corridore britannico: «Ovviamente questa nuova estensione del contratto mostra molto impegno da parte mia e del team....


Stasera alle 20.30 secondo appuntamento stagionale con «Ciclismo Oggi» su Teletutto: il menu si annuncia decisamente ricco con la presentazione di tre grandi squadre come la Iseo Serrature Rime Carnovai Sias, la Colpack Ballan e la Casillo Petroli Firenze Hopplà....


Il 2020 è iniziato con un convincente quinto posto al Trofeo Laigueglia e adesso Lorenzo Rota non ha intenzione di fermarsi. Il 24enne bergamasco è stato tra gli ultimi a trovare squadra nella sessione invernale di ciclomercato, accasandosi con la...


Se fosse un corridore sarebbe incontenibile, se fosse un organizzatore sarebbe infaticabile, se fosse medico e medico lo è sarebbe semplicemente instancabile, ma visto che sto parlando di Giancarlo Brocci è forse più giusto dire che il papà dell’Eroica è...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155