LANGKAWI 2018. UN VIAGGIO AFFASCINANTE
 

PROFESSIONISTI | 14/03/2018 | 07:44

L'affascinante Tour de Langkawi 2018 è pronto a scattare domenica 18 marzo per otto giorni di grande charme tra paesaggi esotici e tutto il calore del popolo malese. Dopo aver spostato la partenza da fine febbraio a metà marzo, il LTdL si propone come nuovo festival dei velocisti, anche se non manca il classico arrivo in salita di Cameron Highlands che verosimilmente deciderà la classifica finale. Saranno dunque otto le tappe – 108,5 km la più corta e 222,4 la più lunga – con omaggio a diverse località già toccate numerose volte nelle ultime edizioni. A differenza dell'anno scorso, l'arrivo non sarà a Putrajaya ma a Kuala Lumpur. È tempo di riepilogare le tappe e raccontare il percorso.

Iniziamo con lo specchietto che elenca le frazioni, prima di scendere nel dettaglio:

  • Prima tappa - domenica 18 Marzo - Kangar-Kulim, 147,9 km
  • Seconda tappa - lunedì 19 Marzo - Gerik-Kota Bahru, 208,3 km
  • Terza tappa - martedì 20 Marzo - Kota Bahru-Kuala Terengganu, 166 km
  • Quarta tappa - mercoledì 21 Marzo - Dungun-Pekan, 177.6 km
  • Quinta tappa - giovedì 22 Marzo -Bentong-Cameron Highlands, 169,4 km
  • Sesta tappa - venerdì 23 Marzo – Tapah-Tanjung Malim, 108,5 km
  • Settima tappa - sabato 24 Marzo - Nilai-Muar, 222.4 km
  • Ottava tappa - domenica 25 Marzo – Rembau-Kuala Lumpur, 141,1 km

Rispetto alla presentazione del percorso di qualche settimana fa sono state tagliate due frazioni come richiesto dall'UCI, per rendere la corsa più breve e competitiva. Sono sostanzialmente rimaste fuori le tappe di Port Dickson-Batu Pahat (che originariamente era la più lunga, di 218.9 km) e la Senawang-Kuala Lumpur di 134.4km. Inoltre, si è modificato in modo consistente il tracciato con città differenti e chilometraggi sensibilmente variati rispetto a quelli comunicati. Il totale chilometrico è ora di 1190.9 km

La presentazione delle squadre avverrà il 16 marzo a Langkawi, l'isola tropicale al confine tra la Malesia e Thailandia, che dà il nome alla corsa. Successivamente, la truppa si trasferirà “in continente” per proseguire nella zona occidentale del paese che conta su un territorio anche dall'altra parte del mare, nel Borneo.

Si scenderà verso sud raggiungendo la città di Kulim, dunque un grande classico del LtdL ossia la tappa nella giungla pedalando al confine con la Thailandia da Gerik (che è stato anche arrivo, con percorso inverso) a Kota Bharu, che vedrà i corridori costeggiare il mare puntando ancora verso sud raggiungendo Kuala Terengganu che l'anno scorso aveva segnato il debutto della corsa. Si salta a Dungun per la quarta frazione fino a Pekan, proseguendo dritto per dritto a meridione.

La partenza della quinta e decisiva tappa sarà da Bentong (zona centrale del paese) fino a Cameron Highlands con l'arrivo in salita che determinerà la classifica finale. Si ritornerà a scendere da Tepah a Tanjung Malim, dunque si oltrepasserà con un trasferimento la capitale per l'ottava frazione, che toccherà il punto più vicino al confine sud da Nilai a Muar per concludere con la Rembau – Kuala Lumpur che chiuderà i giochi.

Per quanto riguarda le tappe, saranno tutte terreno ideale per sprint tranne la quinta con arrivo in salita a Cameron Highlands, tuttavia – come dimostrato negli anni passati – le numerose fughe che caratterizzeranno ogni frazione avranno qualche chance di giungere al traguardo soprattutto verso la conclusione della corsa e, in modo particolare, alla settima che offre qualche dentello (poca roba). Qualche magra speranza anche il secondo giorno a Kota Bahru. Ma siamo facili profeti a immaginare volate a profusione, come si può osservare anche nella fotogallery qui sotto, con iprofili delle tappe tutti piatti, escludendo la quinta di Cameron Highlands (solitamente teatro di una volata ristretta tra scalatori).

Seguite il Tour de Langkawi 2018 su TuttoBiciWeb, per tutte le cronache delle frazioni, le interviste ai protagonisti e le curiosità di questa affascinante corsa asiatica.

Da Langkawi, Diego Barbera

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La notizia era nel’aria da settimane e ora è ufficiale: la Dimension Data correrà nelle prossimne tre stagioni con biciclette BMC Switzerland. Si tratta di una mossa significativa che porta le innovative tecnologie BMC e il pedigree di BMC nel...


Ha sbagliato, su questo non ci sono dubbi, Gianni Moscon ha sbagliato a reagire, a tagliare la strada, ad alzare le mani dal manubrio. Su questo non ci sono dubbi. Però, consentitemi di infilare anche qualche però. Va bene bandire...


Torna a vincere Daniele Bono! Il giovane bresciano di Monticelli Brusati, 13 anni, ottiene infatti la sua seconda affermazione stagionale sultraguardo di Saccolongo, nel Padovano, dove gli Esordienti di primoanno si sono sfidati nel Gran Premio Tecnodue.Bono allo sprint si...


È l'australiano Brenton Jones il più veloce sul traguardo di Xining, dove si è conclusa la seconda tappa del Qinghai Lake Tour 2018. Jones, che corre con la maglia della Delko Marseille, ha preceduto allo sprint Jacob Hennessy (Mitchelton BikeExchange)...


Si chiude con un doppio podio il week end da protagonista del VO2 Team Pink, iniziato con il quinto posto Junior di sabato a firma di Sofia Collinelli nella gara Open di Sarcedo (Vicenza). La domenica ha visto il sodalizio...


Grande giornata di ciclismo giovanile, quella che abbiamo vissuto ieri a Costamasnaga, con le gare riservate proprio ai giovani. Una giornata che merita di essere rivissuta attraverso le immagini che vi proponiamo. Buona visione.


Mattia Viel e Nick Yallouris rafforzano la loro leadership al termine della quinta serata della 6 Giorni di Torino: al Velodromo “Pietro Francone” di San Francesco al Campo la coppia in maglia Nexus ha vinto il giro lanciato (21”54), precedendo...


Il belga Kenny Dehaes mette a segno il colpo vincente e si rivela il più veloce in volata sul traguardo del Gp Ville de Perenchies, corsa francese di categoria 1.2. Alle sue spalle il connazionale Emiel Vermeulen ed il transalpino...


Il 27enne greco Georgios Bouglas è la prima maglia gialla del Tour of Qinghai Lake 2018 dopo la bella volata nella frazione iniziale da Ledu a Xinang. Il portacolori del Ningxia Sports Lottery - Livall Cycling Team è uno dei...


Una volata per un piazzamento al termine di una giornata in fuga, uno sbandamento, una caduta stupida e il braccio che si spezza. È finita così per Serge Pauwels la quindicesima tappa del Tour de France. E con questa caduta,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy