TOUR. TOLTA LA PENALIZZAZIONE A URAN

PROFESSIONISTI | 14/07/2017 | 11:01
A metà matina Jonathan Vaughters, manager della Cannondale Drapac, twitta: «Incredible news!!! has reversed decision!!! No penalty for Rigo!!!! Thank you, Thank you, Thank you!!!».

Il colombiano, che era stato penalizzato con 20 secondi in classifica per rifornimento irregolare, si riporta così a 35" dalla maglia gialla Fabio Aru, sempre in quarta posizione della generale.

Tolta la penalizzazione anche all'irlandese George Bennett della Lotto NL Jumbo e a Serge Pauwels della Dimension Data. L'Uci ha decisio di cancellare le sanzioni in virtù del fatto che le ammiraglie erano rimaste bloccate dietro a numerosi gruppetti che si erano formati nel corso delle varie scalate di ieri.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

1 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team 52:51:49
2 Chris Froome (GBr) Team Sky 0:00:06
3 Romain Bardet (Fra) Ag2r La Mondiale 0:00:25
4 Rigoberto Uran (Col) Cannondale - Drapac Pro Cycling Team 0:00:35
5 Daniel Martin (Irl) Quick Step Floors 0:01:41
6 Simon Yates (GBr) Orica - Scott 0:02:13
7 Mikel Landa Meana (Esp) Team Sky 0:02:55
8 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:04:01
9 George Bennett (NZl) Team LottoNL - Jumbo 0:04:04
10 Louis Meintjes (RSA) UAE Team Emirates 0:04:51
Copyright © TBW
COMMENTI
W la Francia.
14 luglio 2017 11:10 Bastiano
Visto che si sarebbe dovuto penalizzare anche Bardet, si è fatta la scelta più nazionalistica possibile.

Chiarezza!
14 luglio 2017 11:36 geo
Sarebbe molto utile capire dove, come, quando, invece mettono e tolgono ammende con un arbitrio imbarazzante.

Evidentemente
14 luglio 2017 11:48 teos
Dovranno essersi resi conto anche loro che oramai la stavano facendo clamorosamente fuori dal vaso.. Nulla toglie comunque a quanto fatto finora in due settimane scarse di Tour. Inqualificabili.

UCI, Giuria
14 luglio 2017 13:21 canepari
sono delle Macchiette! Credibilitàzero! Povero ciclismo...

mossa inevitabile
14 luglio 2017 13:37 pickett
Essendoci un filmato che mostrava chiaramente Bardet ricevere una borraccia,se putacaso il francesino avesse vinto il Tour con meno di 20 secondi su Uran,la corsa francese sarebbe sprofondata nel ridicolo.

giuria
14 luglio 2017 14:43 bertu
Ricordo a tutti che la giuria è un organo indipendente dall\'organizzazione, internazionale e formato da giudici UCI. Inoltre c\'è anche una componente italiana.
Alberto Vico

Non serve ARU vince senza aiuto di nessuno
14 luglio 2017 21:05 franck
ARU vincere alla grande cosi non ci sono parole nessuno aiuto e meglio cosi forza campione !

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Leonardo Bonifazio sarà al fianco del fratello Niccolò nella Total Direct Energie. Leo, classe 1991 che in questa stagione ha difeso i colori della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega raccogliendo una buona serie di piazzamenti tra cui il secondo posto nella...


Rory Townsend firma la doppietta sulle strade del Tour of Fuzhou: al termine della quarta tappa l'irlandese ha bissato il successo che aveva ottenuto nella seconda frazione mentre il kazako Ilya Davidenok ha mantenuto il primato a Lianjiang, proprio dove...


A 38 anni, Steve Cummings ha annunciato il suo ritiro dal ciclismo agonistico dopo 15 stagioni nella massima categoria. L'esperto britannico non è stato confermato nell'organico del Team NTTper la prossima stagione e ha scelto così di chiudere la carriera.Passato...


Elia Viviani spolvera lo smoking e si prepara ad essere la stella più fulgida della Notte degli Oscar tuttoBICI: venerdì sera a Milano, nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia, il campione veronese riceverà per la seconda volta consecutiva l'Oscar tuttoBICI...


È un giorno triste per la famiglia Parsani e per tutto il Team LVF: ieri a tarda sera si è spenta infatti la signora Loredana, moglie di Mario Parsani che per tanti anni è stato il presidente del sodalizio bergamasco...


È tornato al lavoro da pochi giorni, Davide Villella: tre settimane di riposo assoluto e poi una lenta ripresa per preparare la prima stagione con la Movistar. «Ho staccato completamente la spina per venti giorni, che mi sono serviti per...


Si spegne definitivamente la voce di Bike Channel. Il Tribunale di Milano ha sentenziato il fallimento del canale televisivo dedicato al ciclismo con decisione del 15 novembre 2019. La prossima udienza, per l’esame dello stato passivo, è stata fissata per...


Cari irriducibili del pedale, è arrivato il momento di stringere i denti e far fronte al freddo. Aggiungo, viste le abbondanti precipitazioni delle ultime settimane, che sarà un brutto e freddo-umido, almeno per i prossimi giorni e nemico giurato di...


Si svolgerà al Devero Hotel di Cavenago Brianza (MB) il giorno sabato 23 novembre, con inizio alle ore 9:00, il tradizionale appuntamento con il convegno Adispro, l’Associazione che raggruppa i direttori sportivi professionisti del ciclismo italiano.L‘evento è organizzato in collaborazione con...


Comincerà dall’Australia la stagione 2020 del campione del mondo Mads Pedersen. Il danese della Trek Segafredo, infatti, sarà al via del Tour Down Under che si disputerà dal 21 al 26 gennaio 2020. Tra i corridori che hanno già annunciato...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy