L'ORA DEL PASTO. QUELL'INCONTRO A VOGHERA, QUELLE DUE BICI AFFIANCATE...

BICICLETTE | 30/10/2023 | 08:10
di Marco Pastonesi

Affiancate, abbinate. Impassibili, imparentate. Unite di fatto, unite su strada. Con una loro fierezza, con la loro nobiltà. In surplace.


Una Bianchi e una Legnano. Le ho incontrate a Voghera, quattro passi in centro durante una coincidenza ferroviaria. Un incrocio inatteso, e per questo ancora più emozionante.


La Bianchi rossa, la Legnano nera. La Bianchi più stagionata, la Legnano più inesperta. La Bianchi che rivelava qualche cicatrice del tempo, la Legnano che esibiva qualche raffinatezza della moda. Così diverse, eppure così uguali.

A occhi chiusi, la Bianchi è celeste acqua, la Legnano verde ramarro, come dire che la Bianchi è liquida e la Legnano animale. A occhi aperti, la Bianchi rossa, la Legnano nera. A cuore aperto, la Bianchi ricorda Coppi e Gimondi, per dirne due, la Legnano Binda e Bartali, per dirne altri due. Ad anagrafe, la Bianchi si chiamava Edoardo, la Legnano Legnano. A memoria, la Bianchi sapeva di Milano, la Legnano – appunto - di Legnano. Fino al giorno in cui la Bianchi sposò la Legnano. Una unione civile ciclistica, un matrimonio egualitario meccanico. A suo tempo, a suo modo, scandaloso.

Il censimento delle biciclette italiane contempla donne (da Gloria a Cinzia), uomini (Detto Pietro), perfino bambine (Graziella), inventori (Colnago), pionieri (da Gerbi a Ganna), campioni (da Bottecchia a Cinelli, da Adorni a Fondriest, da Olmo a Cipollini) e gregari (da Pinarello a Meazzo), primatisti (Moser) e protagonisti (da Zanazzi a Sambi), specialisti (da Masi a De Rosa), monosillabi (Fuchs) e quadrisillabi (Rossignoli e Doniselli), anche altri colori (Guido Neri) e altri luoghi (Roma Sport). Ma i primi due nomi, a prescindere dall’ordine alfabetico, sono Bianchi e Legnano.

E così, ritrovarle lì, vicine e divise, ancora una volta affiancate, seppure in surplace, conferma che il mondo cambia, ma certe amicizie rimangono, e certi destini non si modificano, non si vogliono, non si possono, non si devono neanche modificare.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Complimenti e grazie…
30 ottobre 2023 21:55 macpaolino
… che bella lettura! :-)

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E' iniziata ufficialmente da San Vincenzo nei pressi di Cecina, in Toscana, la stagione 2024 della Petrucci Parkpre Team Aries. La formazione piemontese è in collegiale sul territorio livornese per ultimare la fase di preparazione in vista del debutto ufficiale in...


La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


La Coppa San Geo che si corre sabato 24 febbraio con partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Felice del Benaco, fin dalla sua prima edizione è stata seguita, descritta, corteggiata e vinta da giornalisti e corridori che...


Il più giovane della squadra è il lucchese Pini che compirà 19 anni il 7 marzo prossimo; quello con la maggiore età invece Senesi classe 2002. E’ una squadra giovane, tutta di under 23 la lucchese Gragnano Sporting Club-La Seggiola,...


“Aspettando…… il Tour de France” che partirà da Firenze il 29 giugno, arriva sabato prossimo la Firenze-Empoli, la classica promossa dai compianti Paolo Marcucci e Renzo Maltinti nel 1988 e che da allora apre in Toscana la stagione dei dilettanti....


Oggi, 14 anni fa, morì Vanni Pettenella. Grazie al Comune di Milano, e in particolare al Municipio 9, ho dato parole e voce a questo podcast sulla vita e i miracoli di un pistard geniale e semplice. A ricordo di...


La tappa più dura del Tour du Rwanda arriva già al terzo giorno su otto: sette Gran Premi della Montagna in 140 chilometri a premiare il giusto mix di tenuta e potenza. Un tragitto da Huye a Rusizi che premia...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi