COPPA DEL MONDO. LA PRIMA VOLTA DI PUCK PIETERSE, SECONDA VAN EMPEL

CICLOCROSS | 20/11/2022 | 14:08
di Danilo Viganò

Pioggia, freddo e un terreno pesante hanno caratterizzato la sesta prova della Coppa del Mondo di Ciclocross donne elite che oggi si è svolta a Overijse, in Belgio. Partenza subito veloce delle stelline olandesi Puck Pieterse, della leader di Coppa Fem Van Empel e Shirin Van Anrooij che già nel corso del primo giro fanno selezione alle loro spalle.


Ma è Pieterse, fresca del titolo europeo con le under 23, a dare maggiore impulso all'azione guadagnando terreno sulle avversarie più dirette fino a concludere da trionfatrice e conquistare il suo primo successo in Coppa del Mondo. Pieterse, classe 2002 di Amersfoort portacolori della Alpecin Deceuninck, anticipa le connazonali Van Empel, Van Anrooij, Brandi, Alvarado, Van Der Heijden, l'americana Honsinger e la francese Clauzel.


Quanto alle italiane in gara, Sara Casasola chiude in diciannovesima posizione, Francesca Baroni in trentesima. Sfortunata invece Lucia Bramati, al debutto in Coppa, che rimane vittima di un incidente meccanico ed è costretta a ritirarsi dopo appena 200 metri dal via.

ORDINE D'ARRIVO

01  Pieterse Puck   - 52:44 

02  van Empel Fem   - + 01:03 

03  van Anrooij Shirin   - + 01:36 

04  Brand Lucinda   - + 01:51 

05  Alvarado Ceylin del Carmen   - + 01:56 

06  van Alphen Aniek   - + 02:09 

07  Honsinger Clara   - + 02:16 

08  Clauzel Helene   - + 02:32 

09  Van der Heijden Inge   - + 03:03 

10  Betsema Denise   - + 03:06 

11  Backstedt Zoe   - + 03:30 

12  Fouquenet Amandine   - + 03:48 

13  Burquier Line   - + 04:01 

14  Norbert Riberolle Marion   - + 04:14 

15  Schreiber Marie   - + 04:29 

16  Onesti Olivia   - + 04:30 

17  Cant Sanne   - + 05:04 

18  Franck Alicia   - + 05:37 

19  Casasola Sara   - + 05:43 

20  Verdonschot Laura   - + 06:08 

21  Kopecky Julia   - + 06:59 

22  Verhoeven Suzanne   - + 07:00 

23  Peeters Jinse   - + 07:12 

24  Bentveld Leonie   - + 07:23 

25  McGill Sidney   - + 07:27 

26  Truyen Marthe   - + 08:01 

27  Maclean-Howell Ella   - + 08:15 

28  Brouwers Julie   - + 08:27 

29  Dobbelaere Jana   - + 08:47 

30  Baroni Francesca   - + 08:57 

31  Crabbe Kiona   - + 09:06 

32  Van Loy Ellen   - + 09:46 

33  Bastiaenssen Fauve   -  

34  Barhoumi Zina   -  

35  Hartog Larissa   -  

36  Crees Xan   -  

37  Verhestraeten Karen   -  

38  Trepte Evelyne   -  

39  Bakker Manon   -  

40  Coogan Cisek Corey   -  

41  Lally Roisin   -  

42  Schevenels Lies'l   -  

43  Jaquet Prisca   -  

44  Steffenhagen Diana   -  

DNF  Bramati Lucia   - 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Team Novo Nordisk ha ufficializzato il suo organico per la stagione 2023: la prima squadra di ciclismo professionistica interamente formata da ciclisti diabetici avrà una rosa di 18 atleti con una sola novità rispetto alla scorsa stagione.  si tratta...


Simbolo del primato del Giro d’Italia, riconosciuta in tutto il mondo, tra storia e innovazione, la Maglia Rosa 2023 è caratterizzata da uno stile moderno e digitale. Rappresenta l’era in cui viviamo, contraddistinta dalla velocità e da un’incessante evoluzione tecnologica....


La regina della neve non ha alcuna intenzione di abdicare. Fem Van Empel, ventenne olandese di S’Hertogenbosch, cittadina del Brabante settentrionale conosciuta per il ciclocross (ha ospitato due edizioni degli Europei, 2018 e 2020) e per il tennis,...


Altri tre corridori promossi dal vivaio per il Team DSM: Tobias Lund Andresen,  Lorenzo Milesi e Oscar Onley faranno il salto di categoria nel 2023 portando a 18 il numero dei coridori cresciuti nel florido vivaio del team olandese. Lund...


A Reims, capitale dello champagne, si tennero nel 1958 i mondiali di ciclismo su strada. Gli scudieri della nazionale erano Baldini, Favero, Nencini, Coppi, Sabbadin, Pambianco, De Filippis, Moser, La Cioppa, Baffi, Nicolò e Conterno. Al via c’erano 67 corridori...


L'uno si allenava, l'altro è nel pieno della stagione. L'uno ha punte di velocità incredibili su strada, l'altro è un giovane asso del cross. L'uno ha un nome conosciuto, l'altro sicuramente si farà un nome. E comunque, con tutte le...


Si scaldano i motori, ma i rumors non hanno nulla a che fare con i cilindri dei motorhome rimessi a nuovo in questa brevissima sosta. Tutti, chi più chi meno, sono pronti a ripartire di slancio. Pronti per i primi...


L'avvicinarsi dell'assegnazione delle licenze da parte dell'Uci - la data chiave è sabato 10 dicembre, salvo sorprese - sta riaprendo una inaspettata finestra di mercato, complici le difficoltà che hanno condizionato il cammino di alcune formazioni. Su tutte, la crisi...


“Le corse si vincono d’inverno”, esclamano tanti saggi del ciclismo. Infatti Eleonora Camilla Gasparrini non perde tempo e da diverse settimane prepara la stagione 2023. «Tra fine ottobre e prima settimana di novembre – spiega Eleonora, 20 anni, torinese di...


Figlio d'arte Luca Zaina... di padre e di madre. Papà Enrico ex professionista, vinse di tre tappe al Giro d'Italia, una alla Vuelta e la Settimana Bergamasca, e fu secondo in classifia geneale al Giro d'Italia 1996 dietro Pavel Tonkov,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach