TREK SEGAFREDO. PRIMA STAGISTA, POI UN TRIENNALE PER MATHIAS VACEK

MERCATO | 15/08/2022 | 17:00

Il ventenne ceco Mathias Vacek è il nuovo talento su cui il Team Trek Segafredo ha deciso di investire per il futuro. Vacek ha firmato un contratto per le prossime tre stagioni ma già quest'anno indosserà la maglia della squadra come stagista in alcune gare di fine stagione, insieme al già annunciato astro nascente Thibau Nys.


«Non vedo l'ora di appuntare il numero sulla mia maglia Trek-Segafredo e di mostrare di cosa sono capace. Non vedo l'ora di divertirmi in questa nuova avventura» spiega Vacek che ha iniziato la stagione con la Gazprom-RusVelo poi sospesa.


«Ho iniziato la stagione alla grande, vincendo la mia prima gara da professionista all'UAE Tour, ma dopo è arrivato un periodo molto difficile quando la squadra ha smesso di correre. Ho cercato di superare questo periodo continuando a lavorare sodo. Ho avuto alcune opportunità con la nazionale, come la Nations Cup e il Course de la Paix, dove ho fatto bene [una vittoria di tappa e un 3° in classifica generale]. Ho anche vinto il Campionato Nazionale U23 ITT e sono arrivato 2° nel Campionato Europeo Continentale U23 in linea. Sicuramente non è stato facile, volevo davvero di più ma almeno ho sfruttato al massimo ogni gara».

E ancora: «La vicinanza e il supporto di Trek-Segafredo sono stati fondamentali per me in questi mesi. Ho mantenuto i contatti con Markel Irizar e vorrei anche ringraziare i meccanici che hanno preparato perfettamente per me una Trek Emonda e una Trek Speed ​​Concept. L'attenzione del Team è stata una grande spinta per mantenermi motivato. Non vedo l'ora di far parte della squadra, sperando di poter contribuire con grandi risultati».

Markel Irizar, il talent scout di Trek-Segafredo, è stato in contatto di Vacek sin da quando ha vinto il ceco ha vinto il titolo europeo della crono juniores nel 2020: «In questi due anni abbiamo avuto modo di conoscerci bene. Ho avuto modo di conoscerlo sia come atleta che come persona. È una forza della natura e un corridore completo. È forte nelle salite e nelle cronometro, oltre che dotato di uno sprint molto veloce. Penso che abbia il DNA del vincitore. È un ragazzo tranquillo fuori dalle gare ma sin dal primo approccio ha trasmesso la sua forte mentalità. In gara ha un approccio aggressivo. Si percepisce subito la sua ambizione, la sua voglia di eccellere. Sono davvero curioso di vederlo nella nostra squadra».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È il gran giorno della Coppa Bernocchi, giunta alla sua edizione numero 103. Partenza e arrivo nel cuore di Legnano per una corsa che ha richiamato al via grandi campioni e che lo scorso hanno è stata scenario per una...


  L’ Italia esprime grande qualità nel ciclismo femminile e tra le atlete che in tempi brevi possono decollare c’è sicuramente Valentina Basilico, passista veloce della BePink. Valentina ha 19 anni e nella sua prima stagione tra le elite ha...


“Quando oggi, su per le terribili strade dell’Izoard, vedemmo Bartali che da solo inseguiva a rabbiose pedalate, tutto lordo di fango, gli angoli della bocca piegati in giù per la sofferenza dell’anima e del corpo – e Coppi era già...


Le giornate si accorciano e per continuare ad allenarsi nel pomeriggio faranno sempre più comodo le luci posteriori,  anche se a dirla tutta, in modalità lampeggiante dovrebbero essere sulle vostre bici anche di giorno. Quelle di MagicShine sono un concentrato di potenza...


Presentazione libro MORENA TARTAGNI   VOLEVO FARE LA CORRIDORA è il titolo del libro firmato da Gianluca Alzati che narra con piacevole scorrevolezza le vicende sportive e pure di vita di Morena Tartagni, atleta e personaggio di pieno rilievo del...


L'ex campione d'Asia Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) ha vinto la prima tappa del Tour of Taiwan sul circuito di Taipei City con un tempo di 1:44:46, portando a casa la sua seconda vittoria di tappa a Taipei dopo quattro...


L'australiano Ben Dyball mette a segno il colpo grosso nella seconda tappa del Tour of Taiwan. Nella Taoyuan City-Jiobanshan Park di 120, 6 km, il portacolori della giapponese Team Ukyo ha vinto per dstacco conquistando anche la maglia di leader...


Promesso e realizzato. L’incontro pubblico sulla sicurezza nel settore amatoriale, voluto dal’ACSI ciclismo della provincia di Ravenna, con la collaborazione del Gs Progetti Scorta, è andato regolarmente in scena presso l’aula magna della scuola elementare di San Zaccaria, piccola frazione...


La firma del tricolore Filippo Cettolin sulla classica Sarnano-Recanati prova dell'Oscar TuttoBici allievi. Il giovane veneto, del Velo Club San Vendemiano, conquista la 33a edizione della corsa marchigiana allo sprint sul romagnolo Enea Sambinello della Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica che...


Sapeva che in caso di arrivo in volata non avrebbe avuto vita facile per ottenere il “Settebello” dei suoi successi in stagione, per cui per cogliere la settima vittoria, l’azzurro Federico Savino in smaglianti condizioni di forma anche in queste...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach