TUTTO IL CICLISMO PIANGE LA MORTE DI GIULIANO BARONTI

LUTTO | 10/08/2022 | 08:10
di Antonio Mannori

Una notizia che sembra non vera ma purtroppo lo è. Tutto il ciclismo senza esclusione di categoria e di nessun addetto ai lavori, piange la scomparsa di Giuliano Baronti, titolare della Neri Sottoli.it, un marchio che da decine di anni accompagna il ciclismo sia come sponsor di squadre (professionisti, dilettanti, juniores) sia per il sostegno a tante gare ciclistiche, l’ultima dieci giorni fa con il Gran Premio Neri Sottoli.it nella giornata ciclistica a La Stella di Vinci nel ricordo di Claudio Cecconi.


Ora siamo qui a scrivere qualche riga che non avremmo mai voluto fare. Dopo una breve malattia stanotte è arrivato l’ultimo sospiro di questo grandissimo appassionato di ciclismo del quale siamo stati, e lo scriviamo con orgoglio, compagni di viaggio nel ciclismo per decine di anni. Sempre disponibile alle richieste che arrivavano dal mondo del ciclismo per ogni iniziativa o manifestazione. Questo sport che aveva nel cuore gli ha offerto immense gioie, anche momenti non felici, battaglie da affrontare e superare, ma Giuliano ha saputo sempre superare quei momenti con quello stile e il buonsenso, che erano anche il frutto di una passione senza confini. Potremmo scegliere tanti momenti della sua vita per ricordarlo felice, come in occasione della festa nel 2017 per i 70 anni della sua azienda a Cerbaia di Lamporecchio, oppure dopo i tre successi di Giovanni Visconti nel Campionato Italiano assoluto.


Tantissimi i messaggi e le testimonianze di cordoglio giunti in queste ore ai familiari di Giuliano Baronti. Sulla scomparsa di Giuliano le parole di uno dei figli, Stefano: “Ciao Babbo! Oggi se ne va il MIO numero 1, oggi se ne va il mio Babbo, ed anche il mio CEO in Neri Sottoli. Per me è una doppia perdita che andrà metabolizzata con il tempo. Se ne è andato così veloce e così improvvisamente da nemmeno rendermene bene conto. Come sempre c’è l’abbiamo messa tutta, ma questa volta non ci siamo riusciti! TVB Babbo, per sempre ti porterò nel mio cuore, per sempre c’è la metteremo tutta!”.

La salma di Giuliano Baronti sarà esposta a partire dalle ore 16 di oggi mercoledì 10 agosto presso la sua abitazione in via Cerbaia a Cerbaia di Lamporecchio (PT). I funerali domani giovedì 11 agosto con partenza dalla sua abitazione alle ore 17, mentre la funzione religiosa si terrà presso la Chiesa di Santo Stefano a Lamporecchio con inizio alle ore 17,30.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Un altro "Monumento" che se ne va
10 agosto 2022 17:40 Melampo
Per definire cosa è stato Giuliano Baronti per il mondo del ciclismo con una parola sola, creco la più consona sia "Monumento", quello che il ciclismo dovrebbe fargli, in gran fretta, tante sono le cose che Giuliano ha fatto, dal 1977, con i giovanissimi a Mastromarco in cui brillava Riccardo Lisi, fino ad oggi con l'U.C. Larcianese, passando per tutte le altre società alle quali ha dato un contributo, sia umano che economico. Ha collaborato con tantissimi, a partire da Carlo Cheli, tutti i Presidenti dell'U.C. Larcianese, del G. S. Bottegone, dell'U.C. Casano (con il quale organizzò den undici edizioni del Giro della Lunigiana), poi con San Baronto, un sodalizio inscindibile con Angelo Citracca.

Tante gioie ha avuto e tante gioie ha concesso, con qualche inevitabile dispiacere, ma mai si è dato per vinto. Ha sempre dato tutto se stesso per questo sport, come veramente pochi altri.

Sempre cortese, gioviale ma allo stesso tempo essenziale, ai limiti della schiettezza il suo personaggio, ma sempre positivo e attivo.

Mancherà a tutto il ciclismo toscano e non solo, personaggio conosciutissimo e stimatissimo in tutta Italia, ed oltre.

Da oggi nel cielo del ciclismo mancherà una stella, e speriamo che quella stella, da lassù, benevolamente, continui a darci qualche consiglio dei suoi.

Impossibilitato fisicamente a portarti l'ultimo saluto di persona, lo faccio qui Giuliano, che ti sia dolce il riposo. Sentite condoglianze alla famiglia ed a tutti i suoi cari.

Serafino Cappelli

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tom Pidcock vince a Boom la quarta prova del Superprestige di Ciclocross elite. L'iridato della Ineos Grenadiers domina la gara belga fin dalla partenza in cui è protagonista assieme a Mathieu Van Der Poel. I due grandi attori creano subito...


Antipasto della Coppa del Mondo (domani ad Anversa) la quarta prova del Superprestige di Ciclocross che, oggi, si è svolta a Boom in Belgio. Successo di Aniek Van Alphen, olandese del team 777.be, che allo sprint supera la connazionale Denise...


La prima pulsione, di chiaro stampo animale, è trascinare in Italia l'autista tedesco che ha ammazzato Davide Rebellin e darlo in mano al popolo della bicicletta, magari facendolo risalire a sberle il Passo del Pordoi durante una tappa del Giro....


Scopriamo un altro tassello del Tour de France 2024: La rampa di partenza della 21a e ultima tappa della Grande Boucle, una cronometro individuale, sarà allestita a Monaco per una resa dei conti culminante tra il Principato e Nizza. E ...


Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach