SELLE ITALIA GUERCIOTTI. VENTURELLI E LEONE: «MONDIALE, ESPERIENZA BELLISSIMA»

CICLOCROSS | 03/02/2022 | 07:52
Gli azzurri ciclocrossisti del commissario tecnico Daniele Pontoni sono tornati dagli Stati Uniti. Ai Mondiali di Fayetteville la Selle Italia-Guerciotti-Elite era rappresentata dall’under 23 Samuele Leone e dalla junior Federica Venturelli. Nella sperimentale gara team relay (staffetta) Samuele Leone ha vinto gareggiando con Silvia Persico, Lucia Bramati e Davide Toneatti. I quattro azzurri sono già nella storia: per la prima volta la staffetta è entrata seppura titolo sperimentale nel programma dei Mondiali. Una bella soddisfazione per l’under 23 lariano.
“Sono molto soddisfatto per quanto Leone ha mostrato nella sua prima stagione crossistica in maglia Selle Italia Guerciotti –afferma Vito Di Tano, diesse della Selle Italia Guerciotti Elite –e naturalmente fiducioso per il futuro. E’un ragazzo con margini di crescita”. Nei prossimi mesi Samuele concentrerà le sue attenzioni sulle gare di mountain bike.
Federica Venturelli, da pochi giornidiciassettenne, nel suo primo Mondialesi è classificata quinta. E’sicuramente un risultato importante per la studentessa liceale cremonese che in queste annate ha riscosso consensi in tutte le specialità: ciclocross, pista, strada.“Sono molto contenta del risultato ottenuto a Fayetteville –sottolinea Federica –e non ho nulla da rimproverarmi”. La quinta posizione di Federica è uno dei migliori risultati ottenuti dall’Italia nel ciclocross da quando esiste anche la maglia iridata per le atlete juniores. Il percorso della prova in Arkansas era molto veloce rispetto alla maggioranza dei cross disputati nella stagione 2021-22 dalla signorina Venturelli; c’era chi alla vigilia delle prove iridate sperava nella pioggia per vedere il fango.
“Il circuito –fa comunque notare la simpaticissima “Fede”-era abbastanza adatto alle mie caratteristiche. Meglio il sole, fortunatamente non ha piovuto. Il mio primo Mondiale non lo scorderò mai, e sono contenta anche della grande aggregazione che si è creata con gli altri azzurri in questa trasferta. E’stato tutto bello, molto divertente”.
Federica ha gareggiato nella giornata di sabato. “Nei giorni successivi mi sono allenata sia sul circuito iridato che sulle piste ciclabili. Negli Stati Uniti le piste ciclabili sono molto numerose; le grandi arterie stradali, larghe e trafficate, non rappresentano l’ideale per gli allenamenti dei corridori ciclisti”.
Fede Venturelli ha concluso la sua prima stagione invernale da vessillifera Selle Italia-Guerciotti-Elite. “Adesso riposerò per due settimanesenza toccare la bicicletta, al massimo andrò a camminare. Ho bisogno di recuperare dopo un periodo molto impegnativo dal punto di vista psicofisico. Ho una grande voglia di rilassarmi”.
Nel 2021la longilinea fanciulla cremonese ha vinto 14 gare su strada e numerosi cimenti in pista. Quest’anno nelle competizioni su strada e pista avrà le insegne Gauss-Fiorin. La prima corsa su strada per le junioresè in programma il 13 marzo in Liguria. “Penso di entrare in forma più avanti, d’intesa con lo staff Gauss-Fiorin”. Di Tano la pensa così in merito a Federica: “A livello internazionale è andata bene al debutto con le juniores. La quinta posizione a Fayetteville merita un voto alto e migliorando nella tecnica Federica potrà ottenere molto di più”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Silvia Zanardi continua la sua bellissima parabola di crescita e conquista una splendida medaglia d'argento nella corsa a punti. La prova è stata letteralmente dominata dalla belga Lotte Kopecky, campionessa mondiale della specialità, che ha fatto il bello e il...


Andreas Leknessund è l'assoluto protagonista dell' ultima tappa del Arctic Race of Norway 2022 disputata con partenza ed arrivo a Trondheim. Il 23enne norvegese del Team DSM ha vinto la quarta frazione della corsa "artica" davanti a Nicola Conci (Alpecin-Deceuninck) e- Axel...


Lorenzo Rota ha sfiorato un altro successo: il bergamascod ella Intermarché Wanty Gobert ha chiuso infatti al secondo posto la 42a edizione de la Polynormande, disputata da Avranches a Saint-Martin-de-Landelles per 170 km. A vincere lo sprint ristretto è stata...


Vittoria di peso per Nicolò Buratti. Il friuliano, del Cycling Team Friuli, va a segno nel 46simo Gran Premio Sportivi di Poggiana Riese Pio X internazionale per la categoria under 23 dove supera in volata i compagni di fuga Federico...


Elia Viviani non lascia, ma raddoppia: dopo aver gareggiato su strada a Monaco ed essere giunto 7° nella gara vinta da Fabio Jakobsen, sarà in serata al via della gara su pista ad Eliminazione (alle ore 20:00). L'azzurro ha raggiunto...


l campione italiano Juniores Dario Igor Belletta vince il 5° Trofeo Danilo Fiorina a.m. prova del Criterium 648. Il milanese della GB Team – Pool Cantù ha superato, nello sprint conclusivo in salita sul pavé del centro storico, il bergamasco Nicolò Arrighetti (Gs Massì Supermercati) e...


Fabio JAKOBSEN. 10 e lode. Il miracolato si prende quello che tutti erano pronti a dargli fin dalla vigilia. Vince da assoluto favorito, con una squadra che non sbaglia una mossa. Si piazza lì nel finale e controlla a velocità...


Daniele Bennati, all’esordio da ct, commenta così la prova della nazionale all’Europeo di Monaco di Baviera: «Sapevamo che era molto difficile, ma sono molto contento di come hanno corso i ragazzi. Sapevamo che non dovevamo sbagliare niente per combattere con...


Elia Viviani è noto per l alucidità e anche a caldo analizza con precisione la corsa degli azzurri: «Abbiamo preso bene l’inversione della corsa all'ultimo chilometro, avevamo i numeri giusti ma li abbiamo sfruttati un po’ male. Guarnieri ha visto...


Fabio Jakobsen è il nuovo campione europeo. In quel di Monaco di Baviera, l'olandese ha vinto uno sprint nel quale è stato perfettamente lanciato, in particolare da Danny Van Poppel, poi 4°, e ha battuto il francese Arnaud Démare e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach