MONDIALI CROSS. GRANDE SILVIA PERSICO, BRONZO NEL FESTIVAL DELL'OLANDA. ORO ALLA VOS

CICLOCROSS | 29/01/2022 | 22:27
di Danilo Viganò

Un duello fantastico per il titolo mondiale, un nuovo grande trionfo per Marianne Vos che ha conquistato il titolo mondiale battendo allo sprint la campionessa uscente Lucinda Brand. Per la starordinaria Vos si tratta dell'ottavo titolo mondiale in carriera.


Ed è fantastico che alle spalle delle due fenomenali olandesi ci sia Silvia Persico che va a conquistare in bronzo storico! Anche perché dietro di lei altre tre olandesi, vale a dire Alvarado, Kastellin e Bakker.


La bergamasca ha corso in maniera intelligente, quando ha agganciato la Alvarado al terzo posto - Vos e Brand avevano da tempo fatto il vuoto lottando per l'iride - ha dato impulso all'azione per evitare il recupero delle altre olandesi e poi nell'ultimo giro ha attaccato costringendo all'errore Alvardao che ha sbagliato una curva nel tetnativo di recuperare sull'azzurra ed è finita a terra.

Eva Lechner, seconda azzurra in gara, ha chiuso al quattordicesimo posto l'ennesimo mondiale di una carriera lunghissima.

Al settimo cielo il ct Daniele Pontoni: «Grande terzo posto di Silvia, ha fatto una gara tatticamente impeccabile. Ha dimostrato di essere una campionessa, si è incarnata splendidamente nella maglia azzurra, ha dato il 110% e nel futuro sentiremo parlare molto di lei. Un applauso anche per Eva che, dopo essere partita bene, ha avuto problemi con il respiro, ma ha dato davvero tanto alla sua compagna in questi giorni, è stata davvero preziosa».

Queste le parole di PERSICO subito dopo aver tagliato la linea del traguardo: "Non me l'aspettavo, anche se ci speravo. Vengo da una stagione importante e dopo aver vinto il titolo italiano ho preso fiducia nei miei mezzi. Ringrazio tutta la nazionale che non ci ha fatto mancare nulla durante tutta la stagione, il mio team e il mio preparatore".

La gara. "Sono partita tranquilla e anche nei giorni scorsi abbiamo vissuto serenamente l'avvicinamento. In corsa non ho mai mollato e quando le mie avversarie erano davanti a me sapevo di non dover cedere. Negli ultimi 2 giri la mia avversaria, la Alvarado, è stata molto furba e non tirava, così ho dovuto dare ancora di più".

Le emozioni: "Ancora non ci credo a quando realizzerò sarò sicuramente felice. Un bronzo che vuol dire tanto. Negli ultimi mesi ho fatto molti sacrifici".

Silvia Persico viene da una famiglia dalla grande tradizione ciclistica ed il fratello Davide è Under 23. "Una passione nata per caso. Vivo a Cene e li c'è il ciclodromo. Ho iniziato a pedalare e tutti i miei fratelli mi hanno imitata".

Tra i primi a complimentarsi con Persico e tutti gli azzurri il Presidente FCI, Cordiano Dagnoni: "Pontoni sta portando grande entusiasmo e i ragazzi vedono in lui una guida importante. Sale in bici e insegna loro tutto, dalle traiettorie in sella all'approccio mentale. E' diventato un punto di riferimento. Questo risultato è per noi straordinario e vale come una vittoria".

ORDINE D'ARRIVO

1. VOS Marianne (Olanda) in 55:00
2. BRAND Lucinda (Olanda) a 0:01
3. PERSICO Silvia (Italia) a 0:51
4. ALVARADO Ceylin Del Carmen (Olanda) a 1:04
5. KASTELIJN Yara (Olanda) a 1:05
6. BAKKER Manon (Olanda)
7. ROCHETTE Maghalie (Canada) a 1:39
8. CLAUZEL Hélene (Francia) a 1:59
9. VAN DER HEIJDEN Inge (Olanda)
10. CANT Sanne (Belgio) a 2:12
11. HONSINGER Clara (Usa) a 2:27
12. BRANDAU Elisabeth (Germania) a 2:35
13. NASH Katerina (Reubblica Ceca) a 2:41
14. LECHNER Eva (Italia) a 2:48
15. NUSS Raylyn (Usa) a 2:51

in aggiornamento

Copyright © TBW
COMMENTI
Bravissima
29 gennaio 2022 23:00 Stef83
Grande Silvia...

Silvia Persico
30 gennaio 2022 00:05 Rallentiamo
Un Mondiale dal livello altissimo.
6 olandesi ed 1 italiana.
Ora la Federazione deve tutelare questo talento.
L'unica atleta di alto livello che abbiamo nel Ciclocross.

fanastico
30 gennaio 2022 07:44 kristi
a quanto pare , la "gestione Dagnoni " ha cominciato alla grande anche nel cross . grandissima Silvia considerato che davanti le sono arrivate due , di un altro pianeta

Grandissima Silvia
30 gennaio 2022 08:02 Roxy77
Una medaglia che vale la vittoria, una gara splendida bravissima Silvia e complimenti al CT Pontoni per lo spirito che trasmette

Bravissima Silvia,
30 gennaio 2022 10:26 noel
terza nel campionato olandese...

Arzeni
30 gennaio 2022 15:47 lele
Presidente subito!!!

Bravi!
30 gennaio 2022 16:45 Fuga da lontano
Complimenti vivissimi a Silvia, gara superlativa e di grande forza mentale.
Comprendo gli elogi a Pontoni (massima stima) ma non ci dobbiamo dimenticare che i progressi della Persico sono dovuti anche alle scelte coraggiose della società di Villa e di Arzeni che ha investito su un team di cross femminile che partecipa, con assiduità e costanza, alle gare di coppa del mondo e l'ha fatto gestire all'ottimo Bramati, superlativo conoscitore del CX, con i risultati che stiamo vedendo.
Credo che il trio Villa-Arzeni-Bramati meriti un applauso.
Il prossimo passo è recuperare ad alti livelli la Arzuffi che ha tutto il tempo per tornare a ben figurare come quando vinceva le prove del superprestige e sfruttare quel tesoro di esperienza e professionalità di Eva Lechner che, finalmente, ha trovato chi l'accompagna nelle medaglie vinte ai mondiali di cross.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Marianne Vos inaugura con la vittoria il Tour of Scandinavia per donne elite. La fuori classe olandese allo sprint si aggiudica la prima tappa da Copenhagen a Helsingør di 145 chilometri. Sua maestà Vos (Jumbo Visma) ha regolato la giovanissima...


Seconda vittoria stagionale di Luca Cretti. Il bergamasco di Sovere, classe 2001, della formazione Hopplà Petroli Firenze Don Camillo ha colto il successo a Caselle di Sommacampagna, nel Veronese, dove stamane si è disputata la 27sima edizione del Gran Premio...


Daryl Impey correrà nella Israel PremierTech anche nel 2023. Nelle due ultime stagioni il 37enne sudafricano è diventato un vero e proprio cardie della squadra come afferma il Direttore Generale Kjell Carlström.: «Daryl Impey è senza dubbio uno dei corridori...


Jake Stewart, britannico della Groupama FDJ, ha vinto allo sprint la prima tappa del Tour de l'Ain. Sul traguardo della Châtillon-sur-Chalaronne - Val-Revermont di 152 km, , Stewart ha regolato in una volata serratissima il francese Tesson ed il belga...


Inizia sotto il segno degli italiani il Tour of Szeklerland in Romania (classe 2.2). Nicolas Dalla Valle ha vinto infatti la prima tappa Debrecen-Debrecen di 91 chilometri. Il portacolori della Continental Giotti Victoria Savini Due allo sprint ha regolato Daniel...


La valdostana Gaia Tormena, 20 anni, Campionessa del Mondo in carica di eliminator mountain bike, è infallibile anche nelle gare a invito. Infatti l’eclettica ciclo-girl del team Lupi Aosta ha trionfato nel Gran Premio Corratec a Timisoara, in Romania. All’evento...


Dopo Dries De Pooter, Tom Paquot e Laurenz Rex, altre due stelle emergenti del ciclismo belga faranno il loro debutto nel World Tour con Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux la prossima stagione: Rune Herregodts (24 anni) e Arne Marit (23), entrambi attualmente alla...


Protagonista sfortunato di una bruttissima caduta ieri in allenamento, Tiesj Benoot ha inviato un messaggio rassicurante dal suo letto d'ospedale. Il belga della Jumbo Visma scrive: «Prima di tutto, voglio far sapere a tutti che va tutto bene. Ieri sono...


Oggi è il compleanno di due grandi ciclisti veneti: Renato Longo e Davide Rebellin. Renato Longo (di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso) festeggia oggi i suoi primi 85 anni: è stato un grandissimo del ciclocros, cinque volte Campione del...


Tim Wellens ha siglato un accordo biennale per diventare un corridore dell’UAE Team Emirates fino al termine della stagione 2024. Il trentunenne belga di Sint Truiden può fregiarsi di un palmares di altissima caratura, con 34 successi tra i quali...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach