LA SC ALFREDO BINDA CHIUDE UN ANNO DI GRANDI SODDISFAZIONI

SOCIETA' | 30/12/2021 | 07:30

La 100° edizione della Tre Valli Varesine, la 1°edizione della Tre Valli Varesine Women e il ritorno della Gran Fondo Tre Valli Varesine questo il grande impegno organizzativo della Società Ciclistica Alfredo Binda nell’anno che si sta per concludere. Un 2021 che ha finalmente visto il grande ciclismo tornare protagonista sulle strade della provincia di Varese.


 


La 100a edizione della Tre Valli Varesine – Uci Pro Series ha registrato un boom di ascolti televisivi mai raggiunti prima. L’edizione del centenario, trasmessa in diretta da Rai 2 ha superato il 7% di share, confermandosi come il programma più seguito nel palinsesto giornaliero con un ascolto medio di oltre 3,5 milioni di spettatori e con picchi che hanno superato i 5 milioni. Grazie alla diretta via satellite e alle dirette sulle piattaforme web le bellezze della provincia di Varese hanno fatto il giro dei cinque continenti.

Dalla sede di Eolo a Busto Arsizio hanno preso il via le migliori squadre professionistiche al mondo con atleti di grandissimo livello come il due volte vincitore del Tour de France Tadej Pogačar, il già campione del mondo Alejandro Valverde, Rigoberto Uran, Tibaut Pinot, Geoghegan Art, e le giovani promesse come Alessandro Covi, vincitore del Trittico Regione Lombardia 2021, Edward Ravasi e Lorenzo Fortunato.

A tagliare per primo il traguardo in via Sacco nel cuore di Varese un emozionante ed emozionato Alessandro de Marchi seguito da Davide Formolo e Tadej Pogačar.

L’Evaluation Report ricevuto dai commissari UCI ha dato un giudizio positivo riguardo tutti gli aspetti più salienti della manifestazione analizzando fattori quali la sicurezza sul percorso, gli spettatori, la regia televisiva e la gestione organizzativa e logistica.

 

Martedì 5 ottobre è stata una giornata che sicuramente resterà impressa nella storia del territorio non solo per il centenario della gara maschile ma anche per la prima edizione della Tre Valli Varesine Women | e-work. La grande passione spesa nell’organizzazione della gara femminile è stata premiata dalla UCI - Federazione Internazionale di Ciclismo – che ha già promosso di categoria le Tre Valli Women inserendola nel calendario 2022 come competizione 1.1 ad un passo al Women World Tour, la massima categoria esistente.

 

Infine, è tornata finalmente a disputarsi la 5a Gran Fondo Tre Valli Varesine – EOLO che si è riconfermata un evento di rilevanza internazionale, capace di attrarre a Varese oltre 1.800 ciclisti appassionati provenienti da 26 diversi Paesi nel mondo che hanno soggiornato nelle strutture ricettive della zona. Sicuramente vincente l’offerta territoriale che unisce le bellezze della provincia, l’accoglienza, la sicurezza e la qualità tecnico/organizzativa del percorso e delle strutture. La Gran Fondo è stata anche gara di qualificazione per i Mondiali 2022 a Trento. Questi i fattori che rendono l’evento uno tra i più apprezzati a livello internazionale.

comunicato stampa

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi