IL GIORNO DELLA SCORTA. QUESTIONE DI MIRA. ALLE 10 LA DIRETTA STREAMING

EVENTI | 19/12/2021 | 08:10
di Pier Augusto Stagi

È una questione di mira, obiettivi e visione. Silvano Antonelli e gli amici del Gs Progetti Scorta ne hanno sempre avuta molta: annusando l’aria, comprendendo che qualcosa andava fatto e quel qualcosa è stato fatto e fortunatamente – dopo ventinove anni - ancora lo stanno facendo.


È una questione di mira, per dirla con Omar Fantini, cabarettista, comico di “Honolulu”, trasmissione targata Mediaset e condotta su “Italia Uno” da Fatima Trotta e Francesco Mandelli, il quale è stato protagonista di uno scivolone che ha scatenato gli ormai noti leoni da tastiera. Forse vi è arrivato all’orecchio un passaggio del suo sketch, quello del mirino della Mercedes che servirebbe per tirare sotto i ciclisti ormai ingovernabili. Chiaramente una battuta infelice, molto dura e cruda, che è stata da molti stigmatizzata giustamente con educazione e argomentazioni e da altri cavalcata per dire ogni cosa: ci mancava solo la lapidazione in pubblica piazza.


È una questione di mira e mirino e Omar Fantini ha chiaramente sbagliato non solo bersaglio, ma i tempi e i modi. L’ha riconosciuto, apertamente, chiedendo scusa. Ma questa vicenda che ha tenuto banco per due giorni ha avuto il merito di riportare l’attenzione sulla sicurezza. È chiaro che ci sono molti nervi scoperti, che il problema c’è ed è ancora molto vivo, perché produce ancora troppe morti, troppi incidenti, ma da questo scivolone artistico, da questa infelice provocazione ne è scaturito un dibattito che è giusto fare e continuare a fare senza esitazione.

È una questione di mira e Davide Boifava, ex corridore e manager di lungo corso, ha colpito nel segno. Con una lettera aperta inviata al nostro tuttobiciweb.it, con poche righe ha sottolineato l’importanza di essere anche autocritici. I ciclisti non sono immuni da colpe, anche se sono e restano la parte più fragile. Bisogna però pedalare tutti assieme, nel rispetto l’uno dell’altro: ciclisti e automobilisti, che spesso e sempre di più di questi tempi, sono entrambe le cose.

Il Giorno della Scorta corre da anni in questa direzione, cercando di proporre, insegnare, educare e sensibilizzare. Ha fatto scuola, su questo non ci sono dubbi. E continua a farne, e anche su questo penso di non essere tacciato di partigianeria. E spero che continui a farlo con la stessa passione e determinazione: soprattutto con la stessa competenza e attenzione alle cose. Non solo su cosa va fatto e come, ma su quello che andrebbe fatto e ancora non si fa. Questa è la cifra distintiva del Gs Progetti Scorta: un gruppo di amici che amano la moto e la bicicletta, la natura e la libertà, il viaggio e il sogno. Non amano criticare, ma essere massa critica. È una questione di mira, obiettivi e visione. C’è chi sbaglia una battuta, chi da ventinove anni non sbaglia un colpo.

Potete seguire la diretta streaming de "Il Giorno della Scorta" a partire dalle ore 10 sulla pagina Facebok del Gs Progetti Scorta

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutti schierati a destra e a sinistra per formare un corridoio sulla linea d'arrivo, un corridoio ercorso a piedi dal grande protagonista di quest'ulima giornata di gara alla Vuelta a San Juan: Maximiliano Richeze. Applaudono i corridori, applaude la folla,...


Aveva chiuso la stagione 2022 vincendo la Japan Cup, ha aperto il 2023 imponendosi nel Gp La Marseillaise: lo statunitense Neilson Powless ha messo a segno il colpaccio nel Gp La Marseillaise, classica di apertura della stagione francese. Secondo Valentin...


Immediata risposta di Mathieu Van Der Poel al rivale Van Aert, ieri vincitore ad Hamme e oggi assente nell'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross elite. L'olandese replica con la vittoria a Besancon dando ulteriore prova della sua forza...


Saranno celebrati martedì 31 gennaio alle ore 11, nel Duomo di Udine, i funerali di Enzo Cainero, l'organizzatore friulano - il "papà dello Zoncolan" - scomparso ieri a 78 anni.


Il danese Alexander Salby mette la sua firma sull'ultima tappa de La Tropicale Amissa Bongo e regala un altro successo alla Bingoal WB. Al termone della Cap Esterias Libreville di 133 km, Salby ha preceduto l'eritreo Henok Mulubrhan (portacolori della...


Prova di forza di Puck Pieterse in Coppa del Mondo. L'olandese della Alpecin Deceuninck, oggi con la maglia di campionessa nazionale, trionfa da padrona a Besancon, in Francia, nella gara riservata alla categoria donne elite. Attardata a causa di un...


Il perugino Mattia Proietti Gagliardoni è il nuovo Campione Italiano di Ciclocross allievi secondo anno. Il forte corridore dell'Unione Ciclistica Foligno, 15 anni di Santa Maria degli Angeli in provincia di Perugia, ha conquistato l'ultimo titolo in palio dei tricolori...


Filippo Grigolini regala al Friuli la seconda medaglia e conquista il titolo italiano di Ciclocross allievi di primo anno. Classe 2008 di Udine, portacolori della società Jam's Bike Team Buja, Grigolini ha colto il succesos più importante della sua ancor...


Esulta Arianna Fidanza nella Women Cycling Pro Costa De Almería 2023. La 28enne bergamasca, che da questa stagione difende i colori della CERATIZIT-WNT Pro Cycling, si è imposta in volata davanti alla danese Emma Norsgaard in maglia Movistar Team e alla campionessa francese  Audrey...


Ethan Vernon completa nel migliore dei modi il lavoro di squadra  dalla Soudal - Quick Step e in volata vince il Trofeo Palma, ultimo atto della Challenge Mallorca. Il 22enne britannico, perfettamente pilotato dai compagni di squadra nei chilometri finali, ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach