GIRO DEL VENETO. PADOVA PRONTA PER IL GRANDE APPUNTAMENTO

PROFESSIONISTI | 12/10/2021 | 13:27

La città di Padova si prepara ad accogliere, mercoledì 13 Ottobre, l’arrivo del Giro del Veneto, gara ciclistica che inaugura il progetto “Ride The Dreamland”, organizzato da Filippo Pozzato e Jonny Moletta, e che torna a disputarsi dopo nove anni di stop con una nuova generazione di corridori e un percorso rinnovato.


L’ultima edizione si è svolta nel 2012 e ha visto trionfare il veneto Oscar Gatto. Nell’albo d’oro delle edizioni disputate spiccano nomi di grandi campioni che hanno scritto la storia del ciclismo: Costante Girardengo, Alfredo Binda, Giuseppe Saronni, Fausto Coppi. Roger De Vlaemick e Francesco Moser. Filippo Pozzato, oggi nei panni di organizzatore dell’evento, ha vinto la corsa nel 2009.


L’84esima edizione della competizione riservata ai professionisti prenderà il via da Cittadella (PD) alle ore 12.25 e si snoderà in 168 km con 1650 metri di dislivello. I 50 km iniziali sono in pianura, mentre il ritmo si fa più sostenuto con il cambio di altitudine che arriva con la prima asperità del percorso, il Monte Berico. La gara riacquista velocità con la discesa degli Ulivi ad Arcugnano (VI), arrivando così a Nanto e poi Bastia. Carico di significato il doppio passaggio a Vo’ Euganeo (PD), divenuta città simbolo della lotta contro il Covid-19,per poi procedere verso Carbonara (PD) e Rovolon (PD). Un nuovo cambio con l’impegnativa salita del Roccolo, l’ultima asperità della giornata, dove si decide la gara. Negli ultimi 30 km il gruppo riacquista velocità verso la volata finale con arrivo a Padova, nella maestosa cornice di Prato Della Valle.

Nella lista dei partenti spiccano i nomi del velocista veronese Elia Viviani e di Simone Consonni, suo compagno di squadra del team Cofidis e vincitore dell’oro olimpico a Tokyo 2020 nell’inseguimento a squadre. Tra le file del Uae Team Emirates figurano gli italiani Matteo Trentin, Diego Ulissi e Davide Formolo e lo svizzero Marc Hirshi. Presenti anche il campione italiano a cronometro individuale, Matteo Sobrero, del team Astana Premier Tech e Lorenzo Fortunato del Eolo-Kometa Cycling Team, vincitore della prestigiosa tappa con arrivo sul Monte Zoncolan nell’ultima edizione del Giro D’Italia.

Prato della Valle sarà anche teatro di una serie di iniziative in bicicletta dedicate ai bambini in programma nel pomeriggio.

www.girodelveneto.com

GLI ISCRITTI

ITALIA
1 DAINESE Alberto
2 PICCOLO Andrea
3 COLLEONI Kevin
4 PINAZZI Mattia
5 MOZZATO Luca
6 RAIMONDI Alex
7 BALDACCINI Davide
PUBBLICITÀ

ANDRONI – SIDERMEC
11 BAIS Mattia
12 MUNOZ Daniel
13 RAVANELLI Simone
14 RESTREPO Jhonatan
15 SEPULVEDA Eduardo
16 TAGLIANI Filippo
17 CEPEDA Jefferson Alexander

ALPECIN – FENIX
21 MEURISSE Xandro
22 SBARAGLI Kristian
23 JANSSENS Jimmy
24 DE TIER Floris
25 VERVAEKE Louis
26 TULETT Ben
27 VAKOC Petr

AMORE & VITA
31 TIZZA Marco
32 APPOLLONIO Davide
33 CASSARA’ Giacomo
34 BENEDETTI Mattia
35 PIRAZZI Stefano
36 TOTO’ Paolo
37 ZUBAR Vladyslav

ASTANA – PREMIER TECH
41 BATTISTELLA Samuele
42 BOARO Manuele
43 CONTRERAS Rodrigo
44 FELLINE Fabio
45 LUTSENKO Alexey
46 MARTINELLI Davide
47 –

BARDIANI CSF FAIZANÈ
51 BATTAGLIN Enrico
52 CARBONI Giovanni
53 FIORELLI Filippo
54 GABBURO Davide
55 GAROSIO Andrea
56 SAVINI Daniel
57 ZOCCARATO Samuele

BELTRAMI TSA TRE COLLI
61 DE PRETTO Davide
62 GRENDENE Marco
63 MILESI Lorenzo
64 PARISINI Nicolò
65 PESCHI Lorenzo
66 PESENTI Thomas
67 PIRAS Andrea

COFIDIS
71 VIVIANI Elia
72 BARCELO Fernando
73 CONSONNI Simone
74 HAAS Nathan
75 SABATINI Fabio
76 VIVIANI Attilio
77 ZINGLE Alex

EOLO – KOMETA
81 ALBANESE Vincenzo
82 BAIS Davide
83 FETTER Erik
84 FORTUNATO Lorenzo
85 GAVAZZI Francesco
86 RAVASI Edward
87 RIVI Samuele

GAZPROM RUSVELO
91 CANOLA Marco
92 VELASCO Simone
93 SCARONI Christian
94 KOCHETKOV Pavel
95 STAKHOV Dmitry
96 RIKUNOV Petr
97 ROVNY Ivan

GENERAL STORE ESSEGIBI F.LLI CURIA
101 LUCCA Riccardo
102 BASEGGIO Matteo
103 TOSIN Riccardo
104 ROCCHETTA Cristian
105 VISINTAINER Lorenzo
106 AGOSTINI Nicholas
107 MENEGOTTO Jacopo

HRINKOW ADVARICS CYCLEANG
111 LODERER Timon
112 PAJEK Luka
113 KONCZER Michael
114 RAPP JONas
115 KEPPLINGER Rainer
116 KOLB Stefan

117 HAMMERSCHID Marvin

INTERMARCHE’ – WANTY – GOBERT
121 BAKELANTS Jan
122 MINALI Riccardo
123 EIKING Christian
124 PASQUALON Andrea
125 PETILLI Simone
126 ROTA Lorenzo
127 DAEMEN Stijn

TEAM QHUBEKA
132 COATI Luca
131 GUASCO Mattia
133 PUPPIO Antonio
134 BONALDO Kevin
135 ABREHA Haylu
136 VACEK KArel
137 VINJEBO Emil

UAE TEAM EMIRATES
141 BYSTROM Sven Erik
142 COVI Alessandro
143 FORMOLO Davide
144 HIRSCHI Marc
145 RIABUSHENKO Aleksandr
146 TRENTIN Matteo
147 ULISSI Diego

VINI ZABU’
151 ORRICO Davide
152 PEARSON Daniel
153 FRAPPORTI Marco
154 BEVILACQUA Simone
155 ZARDINI Edoardo
156 BEVILACQUA Mattia
157 STACCHIOTTI Riccardo

WORK SERVICE MARCHIOL
161 BORTOLUZZI Giovanni
162 BURCHIO Federico
163 COLOMBO Raul
164 DI BENEDETTO Stefano
165 GARAVAGLIA Giacomo
166 PASE Christian
167 ZANDRI Francesco

ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR
171 ACCO Alessio
172 ZURLO Matteo
173 FARESIN Edoardo
174 VERZA Riccardo
175 MASOTTO Giulio
176 CATTELAN Davide
177 TOLIO Alex

Copyright © TBW
COMMENTI
La Zalf
12 ottobre 2021 19:33 Unaiggg223
La Zalf per riempire la partenza ? Non mi sembra bello come mischione.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La stagione agonistica si è appena conclusa e ancora una volta chiediamo ai lettori di esprimere il proprio voto per eleggere il miglior tecnico italiano della stagione. Insieme ad alcuni grandi saggi, abbiamo selezionato una rosa di sette tecnici per...


Si chiama Tomas Van Den Spiegel ed è il CEO di Flanders Classics. Arriva dal basket e con i suoi 214 cm di altezza vuole riscrivere le leggi del ciclocross. Presidente della Lega Europea del Basket, nel suo passato ci...


I mondiali di Roubaix hanno entusiasmato l’Italia del pedale che ha applaudito i risultati migliori sempre - 10 medaglie complessive - al termine di una settimana eccezionale.Un’emozione che ha coinvolto anche chi le imprese azzurre ha raccontato come Marco Cannone,...


Tra iscrizione al World Tour 2022 ancora mancante, svincolamento dei corridori e ricerca di sponsor last minute, le ultime due settimane hanno fatto sorgere una fatidica domanda tra gli appassionati di ciclismo: che ne sarà della Qhubeka? L'abbiamo chiesto direttamente...


Conclusione in volata per l'Oscar tuttoBICI Gran Premio Eolo riservato agli Esordienti di secondo anno (nati nel 2007): dopo una lotta serratissima il successo è andato al trentino Alessio Magagnotti, portacolori della CC Forti e Liberi. Novantanove i punti conquistati...


Tempo di festeggiamenti in casa della Scuola Ciclismo Mincio Chiese. A pedali fermi e stagione agonistica portata a termine, il sodalizio mantovano si è dato appuntamento a Ceresara per chiudere il 2021. Con i saluti del consigliere comunale con delega...


Nasce a Napoli la prima scuola di ciclismo riconosciuta dalla Federazione Ciclistica Italiana. La Bike School Napoli è gestita dall’associazione sportiva dilettantistica Emmevi con Mario Fontana come direttore tecnico che opera sul territorio metropolitano da dieci anni...


Una bella novità in Toscana a sostegno dell’attività del paraciclismo, frutto di un accordo raggiunto tra Publiacqua e Comitato Regionale Toscana che sarà presentato domenica mattina 24 ottobre a Campi Bisenzio in occasione della gara nazionale di Handbike “Gastone Nencini...


Non si è interrotta neanche nel 2021 la tradizione positiva che lega il Bici Club Spoleto “Castellani Impianti” al Circuito dei Due Mari, giunto al termine domenica 24 ottobre con la Gran Fondo Città di Fara in Sabina. La compagine...


«Non vedo l'ora di sistemare la situazione del mio cuore che in questa fase è stato ballerino. Si sono verificati un paio di piccoli episodi in corsa in cui la frequenza era salita ed ora abbiamo deciso di risolvere il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO
SONDAGGIO
OSCAR TUTTOBICI 2021. SCEGLIETE IL MIGLIOR TECNICO ITALIANO DELL'ANNO
I voti dei lettori saranno conteggiati insieme a quelli di una giuria di addetti ai lavori e giornalisti specializzati





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI