CAVENDISH SI' O CAVENDISH NO? LA TRATTATIVA CON LA DECEUNINCK SI INGARBUGLIA

MERCATO | 14/09/2021 | 11:49

Si sono presi, si sono lasciati, si sono inseguiti e si sono ripresi. Ma la storia fra Patrick Lefevere da una parte e Mark Cavendish dall'altra non è ancora finita. Un anno fa il corridore britannico si presentava dal manager della Deceuninck Quick Step per cercare un posto e alla risposta "abbiamo chiuso il badget ma..." si è presentato con uno sponsor, è tornato a correre per il team belga e ha conosciuto una seconda giovinezza che gli ha permesso di vincere fra l'altro 4 tappe al Tour de France, eguagliando il record di vittorie di Eddy Merckx a quota 34.


Da qualche settimana Lefevere e Cavendish stanno lavorando per il rinnovo del contratto ma, come riferisce Nieuwsblad, le parti sono ancora distanti. In particolare due i problemi: da una parte quello finanziario, con la discussione aperta sui bonus, e dall'altra quello tecnico, con Lefevere che non vuol garantire adesso a Cavendish un posto per il Tour de France 2022.


Il discorso del manager belga, nella sostanza, è semplice: impossibile garantire un posto per contratto ad un corridore di 36 anni che ha vussuto uno straordinario 2021 dopo tre anni di buio completo, e poi c'è il progetto di continuare il lavoro con Fabio Jakobsen che, dopo essere tornato a correre e a vincere, il prossimo anno sarà il velocista numero uno della squadra.

Le parti al momento, secondo quanto si respira nell'ambiente, sono ancora piuttosto distanti.

Copyright © TBW
COMMENTI
Désolé !
14 settembre 2021 13:19 Merlin1
On ne peut pas comparer Cavendish à E. Mercx au sujet de ses victoires au Tour de France. Le Cannibale lui était supérieur car ses victoires ne se limitaient pas à des sprints aux arrivées. Aussi, peut être il serait bon de ne plus faire de référence de la sorte à l'immense EDDIE Mercx. Cela n'a aucun sens.

Manca la riconoscenza.
14 settembre 2021 13:43 titanium79
Cavendish dovrebbe dire solo grazie, per aver trovato qualcuno che lo ha letteralmente rimesso in sella. Gran campione ma con atteggiamenti spesso assurdi ( si veda la sceneggiata al Tour con il meccanico, salvo poi fare retromarcia). Ha fatto una carriera incredibile e ha comunque 36 anni.....

Lefevere non è riconoscente
14 settembre 2021 17:06 fabricorso
Finché ha corso gratis è andato bene, ora che lo deve pagare, nonostante abbia fatto faville al tour non va più bene.
Perché il nocciolo è sempre questo signori i l denaro.
Che garanzia di correre il tour, su questo un accordo si trova, magari dirottandolo su giro o vuelta

record
14 settembre 2021 17:19 limatore
eguagliarlo è più che accettabile, superare il più forte ciclista di tutti i tempi mi sembra un'eresia. Chi si accontenta gode Marck ricorda

fabricorso
14 settembre 2021 17:34 alerossi
a cavendish interessa solo la 35° al tour, se no si sarebbe già ritirato dopo parigi. quindi dirottarlo a giro o vuelta non ha alcun senso

@fabricorso
14 settembre 2021 20:31 titanium79
Non fosse stato per Lefevere, Cavendish sarebbe gia' da 1 anno un ex pro. Ricordati bene che e' andato Mark a bussare per farsi prendere, non il contrario. Che poi abbia ritrovato la smalto, va bene. Ma da quanti anni non vinceva piu' nulla ? Tanti. Ci sono tanti pro piu' funzionali al progetto squadra di un velocista ( campione vero, ma velocista ), che hanno smesso per non aver trovato un ingaggio. Quindi....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Jannik Steimle regala un altro successo alla Deceuninck Quick Step vincendo la seconda tappa del Giro di Slovacchia, la Spišské Podhradie - Dolný Kubín di 179, 7km. Peter Sagan ha provato in tutti i modi a vincere, ha attaccato prima...


Jasper Philipsen mette a segno la volata vincente sul traguardo del Kampioenschaap van Vlaanderen, una classica dedicata ai velocisti. Il belga della Alpecin Fenix ha contenuto il tentativo di rimonta di Dylan Groenewegen con l’estone Laas al terzo posto e...


Mattia Cattaneo è al settimo cielo per un successo che ha inseguito a lungo e che finalmente è arrivato a premiarlo: «Sono così felice, perché ho lavorato molto nella cronometro e ottenere finalmente la mia prima vittoria in questa disciplina...


Non vinceva da due anni e mezzo (Giro dell'Appennino 2019) e da professionista un acronometro non l'aveva mai conquistata: Mattia Cattaneo sorride e si aggiudica il successo nella crono di Dudelange (25, 4 km), valida cone quarta tappa dello Skoda...


Quando si dice che «i ciclisti sono come i gatti...». Le immagini che state per vedere sono impressionanti: lui è bauke Molle, impegnato nella crono di Dudelange al Giro del Lussemburgo. L'olandese della Trek Segafredo approccia una curca troppo velocemente,...


Più che un pranzo di lavoro, è stata l'occasione di incontrare degli amici e parlare di una passione comune: la bicicletta. Oggi a Milano, al ristorante Al Tronco di Via Thaon de Ravel, c'erano il sindaco di Milano Beppe Sala,...


Nonostante la giovane età,  Samuele Bonetto ha già una storia importante da raccontare. Junior con l’UC Giorgione, il trevigiano di Montebelluna ha trovato nella bicicletta una vera e propria ancora di salvezza, dopo alcuni problemi personali che hanno caratterizzato i primi...


Ci sono arecchie incertezze nella Francia che vuole difendere la maglia iridata conquistata lo scorso anno da Alaphilippe: il selezionatore Thomas Voeckler ha fatto i nomi dei tredici corridori che potrebbero essere al via dei Campionati del Mondo su strada...


Archiviati Giro della Toscana e Coppa Sabatini, la Bardiani CSF Faizanè si appresta ad affrontare il doppio impegno di questo week-end con il Memorial Pantani e il Trofeo Matteotti. In ammiraglia a guidare il team Roberto Reverberi e...


L’intensa settimana di gare per l’Androni Giocattoli Sidermec sta per mandare in scena gli appuntamenti con Memorial Pantani (Uci 1.1) e Trofeo Matteotti (Uci 1.1). Domani sulle strade di Cesenatico il primo tifoso del team sarà Pino Buda, patron della...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI