BENELUX. EVENEPOEL SI SCAGLIA CONTRO IL CONNAZIONALE VEERMERSCH: «MI HAI ROTTO LA RUOTA E SCAPPI?»

PROFESSIONISTI | 30/08/2021 | 18:29
di tuttobiciweb

Cose del ciclismo: Remco Evenepoel e Gianni Veermersch sono stati entrambi convocati per far parte della nazionale belga ai campionati europei e poco dopo sonos tati protagonisti di un violento alterco davanti alle telecamere.


O meglio, Evenepoel è stato protagonista di uno sfogo nei confronti del connazionale che corre per la Alpecin Fenix. Al termine della prima tappa del Giro del Benelux, che Evenepoel ha concluso con un ritado di circa un minuto dal vincitore Tim Merlier, il giovane belga è andato a cercare Veermersch e lo ha attaccato: «Io sono in gruppo e tu lo attraversi in diagonale. Non scappare via, ammetti il tuo errore. Vuoi ridermi in faccia adesso?».


Evenepoel ha accusato Vermersch di avergli tagliato la strada e di aver provocato la rottura della sua ruota che, complici ventagli e barrage delle ammiraglie e l'evidente , è stata sostituita solo dopo parecchio tempo, quando ormai il gruppo dei migliori era lontano».

Copyright © TBW
COMMENTI
calmati..
30 agosto 2021 21:06 fix1963
Il ragazzino belga e' un po' troppo nervosetto.. S'e' montato la testa.. Se continua cosi', prima o poi trova il suo...

Evenepoel
30 agosto 2021 21:18 sterorema
Un talento purissimo che insieme a Pogacar potrà essere protagonista di sfide entusiasmanti.

carattere
30 agosto 2021 22:42 Line
da vendere il giovane , non per nulla era capitano quando giocava a calcio

Evenepoel
31 agosto 2021 00:26 fransoli
sul talento e le potenzialità da numero uno inutile discutire, sono evidenti... dal punto di vista caratteriale mi pare un pò troppo caricato a palletteoni... sei giovanissimo, hai tutto il tempo davanti a te, certi atteggiamenti da primadonna, anche semagari la ragione nell'episodio in questione ce l'hai te, potresti/dovresti evitarli... non sarà certo l'ultimo inconveniente della sua carriera.

Ha ragione e basta
31 agosto 2021 09:28 seankelly
Se i fatti sono come descritti nell'articolo, Evenepoel ha tutte le ragioni di questo mondo, punto. È inutile fare i soliti discorsi da "nonnismo" sulla giovane età.

Campioni
31 agosto 2021 09:37 Lunona
I veri campioni hanno carattere (vedi Moser/Saronni)!!!

Finalmente uno sceriffo!
31 agosto 2021 10:46 Ponciarello
Moser o Hinault si sarebbero comportati nel solito modo, applausi!!!

Remco
31 agosto 2021 11:39 VERGOGNA
ne ha sempre una per tutti... e stia tranquillo che lui va forte, fortissimo... ma ce ne sono altri che vanno forte, fortissimo... e sono un pò più furbi

20anni
31 agosto 2021 11:53 9colli
Se i fatti sono andati come descritto a ragione, ma Moser,Saronni e Hinault, a 20 anni poco più, NON si sarebbero assolutamente comportati così.

@seankelly
31 agosto 2021 12:00 fransoli
veramente nell'articolo non è descritto un bel niente... c'è solo riportata l'accusa di Evenepoel.. se poi gli vogliamo dare ragione a prescindere ok... a me gli sceriffi che tanto plaudite invece non piacciano proprio.. mi ricordo di Armstrong che faceva lo sceriffo.. quando Nibali prese posizione con Roglic che non collaborava mi riocordo che eravate tutti qua a dargli addosso..

X fransoli
31 agosto 2021 16:26 seankelly
Leggi bene, nell'articolo c'è scritto che Evenepoel "ha accusato Vermesch di avergli tagliato la strada e di aver provocato la rottura della sua ruota". E non mi sembra poco....in quanto a Nibali si è lasciato andare in passato ad uscite fuori luogo con Froome, Valverde e Roglic.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Inizia con un terzo posto di Davide Donati il Tour de Mirabelle (Francia) della Biesse Carrera. Il giovane bresciano, vincitore del Gp Liberazione a Roma, è salito sul podio del prologo a cronometro di Verdun (5, 3 km) che oggi...


E’ arrivata la seconda vittoria di tappa per Tim Merlier in questo Giro, che in questo modo ha interrotto il filotto di vittorie in volata di Jonathan Milan, che veste la maglia ciclamino di leader della classifica a punti. «Sono...


Tim MERLIER. 10 e lode. Con una doppietta è già a posto, ma con una doppietta secca il nostro JoJet. Restano indietro entrambi, risalgono e poi partono in pratica assieme, ma il belga sceglie il lato destro, più protetto dalle...


«Milan negli ultimi 6/7 km ha perso il treno due o tre volte. Oltre alla fatica in più per tornare davanti ti scarichi a livello mentale». Mario Cipollini parte in quarta. L’avvicinamento alla volata di Padova non gli è piaciuto...


Sono due i dilemmi che restano aperti in questo Giro. Il primo: cosa farà Teddy sabato sul Monte Grappa, che peraltro ha già prenotato come un salone per eventi, con tanto d'inviti personali (“ci sarà il pubblico sloveno, merita di...


Il nuovo GRX Di2 2x12 di Shimano sfrutta l’evoluta piattaforma di componenti elettronici Di2, un sistema che si basa su nuove leve dual controll ottimizzate per offrire più comfort e più controllo ed una trasmissione che fornisce cambiate più rapide e precise,...


Gli appassionati di gravel potranno ultimare il montaggio della propria gravel bike con i nuovi pedali GRX SPD nella nuova e divertente grafica United in Gravel,  un’edizione limitata che impreziosisce un prodotto Shimano dotato di ottime performance e di una invidiabile affidabilità.  per leggere l'intero...


Thibau Nys conferma di attraversare un grande momento di forma e mette la sua firma sulla prima tappa del 13° Tour of Norway, la Voss - Voss Resort di 142 km. La frazione è stata caratterizzata dalla lunga fuga promossa...


È Tim Merlier il re di Padova: il belga della Soudal Quick-Step mette a segno il suo secondo sigillo sulle strade di questo Giro d'Italia beffando un Jonathan Milan non perfetto negli ultimi 1000 metri. Il friulano della Lidl-Trek comunque,...


Viste le difficoltà dei motocronisti Stefano Rizzato e Giada Borgato a muoversi nel traffico delle ammiraglie, la Rai sta pensando di inviarli a fare uno stage al Cairo all’ora di punta. L’organizzazione conferma che il nome Passo Brocon è riferito...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi