RONDE DE MOUSCRON, GRANDE SUCCESSO DI CHIARA CONSONNI

DONNE | 05/04/2021 | 17:00
di Bibi Ajraghi

Una volata imperiosa su un traguardo difficle, con le avversarie in lunga fila dietro di  lei, inesorabilmente battute. Così Chiara Consonni ha vinto in Belgio la Ronde de Mouscron, corsa di categoria 1.1, disputata oggi in condizioni difficili, con freddo e vento a condizionare la prova. (Leggi qui l'intervista a Chiara pubblicata su tuttoBICI di marzo)


Sul traguardo la giovane bergamasca della Valcar - Travel & Service ha preceduto la slovena Jelena Eric della Movistar Team e la portoghese Maria Martins della Drops - Le Col s/b TEMPUR. Quinto posto per l'altra italiana Anna Trevisi della Alé BTC Ljubljana.


“Ieri ho corso il Giro delle Fiandre e non sapevo quali potessero essere le mie sensazioni” racconta Chiara alla sua seconda vittoria in carriera tra le professioniste “durante i primi 50 Km mi sentivo le gambe un po’ pesanti, poi mi sono ripresa nel finale. Tutte le mie compagne di squadra sono state eccezionali: Martina Alzini, Silvia Magri, Silvia Pollicini, Elena Pirrone, Ilaria Sanguineti, Margaux Vigié hanno lavorato tutte molto bene e devo ringraziarle. Nel finale mi sentivo bene, la volata è stata difficile, ma alla fine ho vinto e sono super felice. Questa vittoria mi motiva molto ed è il secondo successo per la mia squadra dopo quello di Elisa Balsamo a inizio stagione. Dedico questa vittoria alla mia famiglia, a tutta alla mia squadra – compagne, allenatore, staff, presidente – e tutti i nostri sponsor che investono nel nostro team”.

Molto particolari le condizioni di gara. Alla partenza c’è stato addirittura qualche fiocco di neve ad accompagnare i primi km di una corsa caratterizzata da un circuito di 12,5 Km da ripetere 10 volte. L’andatura è stata molto sostenuta con una serie numerosa di scatti sulla testa del gruppo. A 23 Km dall’arrivo l’azione più importante della corsa, quando dal gruppo sono scattate la tedesca Kroger e la spagnola Teruel Ribes. Grazie al lavoro di Silvia Pollicini, Silvia Magri e Martina Alzini l’attacco è stato annullato. A 7 Km un brivido: sul lato sinistro della strada una caduta frena tre atlete Valcar – Travel & Service (tra di esse anche Chiara Consonni) che hanno dovuto lavorare parecchio per riconquistare le prime posizioni di gara. Prezioso in questo frangente è stato il lavoro di Silvia Pollicini e Ilaria Sanguineti che a 3 Km dall’arrivo hanno riportato Chiara nelle migliori posizioni per disputare lo sprint.

All’ultimo km la Movistar prende il comando delle operazioni e lancia la volata e, con una facilità disarmante, Chiara sfrutta il lavoro delle avversarie, stacca tutte e quasi smette di pedalare vincendo e indicando con il dito il nome della propria squadra.

Questa vittoria è una grande soddisfazione per il team dopo l’eccellente 15°posto di Elisa Balsamo ottenuto al Giro delle Fiandre il giorno di Pasqua.  Inoltre questo successo vale anche il primato in classifica del circuito Lotto Cup di cui la Ronde de Mouscron era la prima prova. A completare la festa per le ragazze dirette da Davide Arzeni arriva anche la maglia di miglior scalatrice per Silvia Magri.

ORDINE D'ARRIVO

1. CONSONNI Chiara (Valcar - Travel & Service)
2. ERIĆ Jelena (Movistar Team)
3. MARTINS Maria (Drops - Le Col s/b TEMPUR)
4. JOUNIER Lucie (Team Arkéa)
5. TREVISI Anna (Alé BTC Ljubljana)
6. BAKKER Minke (Doltcini - Van Eyck Sport)
7. MARTIN Sara (Movistar Team)
8. GROSSETÊTE Maëlle (FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope)
9. DUVAL Eugénie (FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope)
10. PRUISSCHER Arianna(S Bikes Doltcini)

Copyright © TBW
COMMENTI
Quante
5 aprile 2021 18:13 noel
soddisfazioni da queste ragazze !!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Signore e signori, ecco a voi Tom Pidcock! Il giovane talento britannico di presenta al grande pubblico vincendo alla maniera forte la Freccia del Brabante. Il ventunenne britannico della Ineos Grenadiers ha impallinato Van Aert e uno stanco Trentin in...


Da quando un ictus lo colse di sorpresa ad appena 21 anni durante il Giro delle Asturie, Alberto Contador ha affiancato un'altra missione a quella ciclistica: la lotta contro questo male, improvviso e a volte fatale. E in questi giorni...


La località balneare di Kemer, situata sulla bellissima costa mediterranea della Turchia, ha fatto da palcoscenico per una giornata storica in casa Deceuninck - Quick-Step: la conquista dell'800a vittoria della squadra belga in una gara UCI, firmata ancora da Mark Cavendish....


Mentre l’Uci esaminava il caso borracce, in corsa avveniva la prima squalifica di un corridore per posizione illecita. È accaduto alla Freccia del Brabante e il colpevole è Gijs Leemreize, corridore della Jumbo-Visma. Il ciclista olandese è stato squalificato dopo...


Riunito oggi in videoconferenza, il CCP (Consiglio del Ciclismo Professionistico) ha esaminato l'attuazione delle nuove norme introdotte nel 2021 – il 1° aprile per la maggior parte di esse – per rafforzare la sicurezza dei ciclisti durante le gare su...


Bontrager ha presentato oggi la nuovissima linea Aeolus RSL, ampliando la propria offerta di ruote ad alte prestazioni, spostando molto in alto l’asticella delle prestazioni. Le nuove Aeolus RSL saranno il nuovo punto di riferimento in termini di velocità e stabilità nel...


La prima delle cinque tappe de la Volta a la Comunitat Valenciana disputata oggi da Elche ad Ondara sulla distanza complessiva di 168, 9 chilometri è stata vinta da Miles Scotson (Groupama FDJ). il 27enne australiano è arrivato con 29...


Incredibile finale alla Freccia del Brabante con l'olandese Demi Vollering che alza un braccio su traguardo e subito dopo festeggia inquadrata dalle telecamere. Intanto pero' i giudici analizzano per lunghi minuti il fotofinish e alla fine danno la vittoria alla...


Mark Cavendish firma il tris personale sulle strade della Turchia e realizza quello che non gli era mai riuscito in carriera, ovvero vincere tre tappe consecutive nella corsa turca. Il britannico ha battuto ancora una volta il belga Philipsen e...


Vincenzo Nibali è caduto questa mattina in allenamento. Il siciliano della Trek Segafredo è appena rientrato da un lungo ritiro sul Monte Teide ed era impegnato nei lavori di rifinitura in vista del Tour of the Alps e della Liegi-Bastogne-Liegi....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155