IL TEAM BARDIANI CSF FAIZANÈ SCEGLIE SELLE SMP COME PARTNER TECNICO

SELLE | 11/01/2021 | 16:07

Selle SMP sarà sponsor ufficiale del team Bardiani CSF Faizanè per le stagioni 2021 e 2022. Quello dell’azienda veneta produttrice di selle, realizzate al 100% in Italia, è un gradito ritorno tra i partner tecnici della Bardiani CSF Faizanè. Una comunanza di valori, unite alle comuni ambizioni sulla stagione 2021 che ha portato a questa rinnovata collaborazione.


LE DICHIARAZIONI.

Maurizio e Franco Schiavon titolari dell'azienda Selle SMP: "La collaborazione con la famiglia Reverberi è per noi un gradito ritorno. Siamo orgogliosi di poter dare un contributo con le nostre selle a migliorare le performance degli atleti. Il 2021 sarà una vera e propria sfida per tutti, il nostro ruolo come Selle SMP sarà quello di  far star bene i corridori in sella. Il Team Bardiani-CSF-Faizanè è un team di giovani atleti, italiano e con un management di grande esperienza, serietà e trasparenza: presupposti necessari per il successo di una squadra.  E con l'ingresso del  campione italiano Giovanni Visconti e il ritorno di Enrico Battaglin, si prospetta una stagione molto entusiasmante in cui non mancheranno di certo le soddisfazioni”.


Roberto Reverberi, team manager della Bardiani CSF Faizanè, riaccoglie con piacere tra i partner tecnici Selle SMP: “Sono felice di riaccogliere Selle SMP tra i nostri partner, conosco bene i loro prodotti avendo già collaborato nel recente passato, così come alcuni atleti del Roster 2021 già utilizzavano i loro prodotti trovandosi ottimamente. Il 2021 sarà per noi una stagione cruciale. Abbiamo attuato una importante rivoluzione sportiva inserendo 10 nuovi atleti di livello nel nostro team. Al pari abbiamo voluto attuare una piccola rivoluzione tecnica tornando ad affiancarci a partner di grande qualità già avuti in passato e che non hanno smesso di innovare, come Cipollini per le bici e Selle SMP per le selle. Pensiamo di avere allestito una squadra, sia sportivamente che tecnicamente, competitiva e speriamo di raccogliere insieme ai nostri partner delle belle soddisfazioni.”

LE SELLE SCELTE DAL TEAM.

Selle SMP ha messo a disposizione degli atleti del team un team di esperti dedicato per sostenerli al meglio nell’importante scelta del prodotto migliore, che accompagnerà gli atleti del #GreenTeam per migliaia di km durante tutta la stagione agonistica. Ogni atleta ha potuto testare e scegliere tra un’ampia gamma di prodotti, scegliendo quello più adatto alla propria conformazione fisica ed esigenze.

Enrico Battaglin ha optato per il modello F20, studiato per i bacini stretti, ideale per gli atleti sempre reattivi e pronti a scattare. “Credo che il modello F 20 sia ideale per le mie caratteristiche. Come design e conformazione è quello più simile a selle che ho avuto in passato e ideali per la performance, avendo però il valore aggiunto di una particolare attenzione ai problemi che possono insorgere dopo tante ore in bici. ”

Giovanni Visconti ha invece scelto il modello F 20 C, il più utilizzato dagli atleti della Bardiani CSF Faizanè. Si tratta della versione compatta del modello F 20, leggera e studiata per agevolare le situazioni fuori sella. “La sella SMP per me è una novità in carriera" racconta Giovanni Visconti, "ho quindi studiato attentamente la loro gamma e scelto quella che a mio avviso è la sella più grintosa e in stile gara e che si adatta più alle mie caratteristiche, con un occhio di riguardo alle speciali caratteristiche della gamma di Selle SMP da sempre molto attenta alle varie problematiche che possono insorgere al sopra sella."

Differente la scelta di Giovanni Carboni che utilizzerà il modello Composit, senza imbottitura per una massima percezione della bici e ideale per bacini medio-piccoli: “Io ho già utilizzato questa sella nel 2018" afferma Giovanni Carboni, "ed è una delle poche selle con cui non ho mai avuto problemi al sopra sella. Inoltre la sua particolare formula senza imbottitura non ha dispersioni di energie e mi garantisce costanza durante la stagione non avendo imbottiture che potrebbero appiattirsi e cambiarti posizione durante la stagione.”

Per maggiori informazioni: VISITA IL SITO UFFICIALE DI SELLE SMP.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Egan Bernal è sicuramente uno degli uomini più quotati per la vittoria finale del Giro ed oggi, con l’arrivo a Sestola, avrà l’occasione di testare la sua condizione e di capire chi sono realmente gli avversari più diretti. 187 km...


C'è anche la Francia nel calendario della Vini Zabù che aprirà un mini ciclo di corse in terra francese con il Tour d'Eure et Loir in programma dal 14 al 16 maggio. Tre le frazioni che verranno affrontate dal team...


Joao Almeida non ci sta e questa mattina al villaggio di partenza di Piacenza ha avuto il suo bell'impegno: il portoghese ha incontrato la giuria per spiegare che ieri non ha commesso alcuna infrazione e quindi non meritava l'ammonizione (accompagnata...


Difficile marcare il campo d’azione di una gravel, del resto questa speciale bici intrappola il neofita, lo stradista e il biker in cerca di nuove emozioni. Tutto accade come una esperienza quasi ancestrale e per come la vedo io, vi...


Wout van Aert potrebbe essere costretto a cambiare i suoi programmi di avvicinamento al Tour de France. Il belga della Jumbo Visma, infatti, è stato operato per una appendicectomia. Scrive il quotidiano belga Het Laatste Nieuws che Van Aert era...


La stagione di Thibaut Pinot rischia davvero di trasformarsi in calvario. Lo si capisce chiaramente dalle parole del general manager della Groupama-FDJ Marc Madiot rilasciate ad Eurosport francese: «C'è una possibilità su un milione di vedere Thibaut al via del...


Tramite il canale del tam-tam sempre attivo, seppure assai stagionato, degli specialisti del mezzofondo - gli “stayer” di collaudata esperienza a livello internazionale che guidavano le mastodontiche cilindrate dei tempi che furono sulle piste di tutto il mondo - è...


E’ tappa tutta emiliana questa quarta frazione, la prima al di fuori del Piemonte per il Giro d’Italia n. 104, con un percorso che conduce dal cuore della Pianura Padana, Piacenza, a Sestola, sull’Appennino Modenese. L’altimetria propone una prima parte...


Davide Cimolai la vittoria l’ha cercata e l’arrivo a Canale lo aveva cerchiato sul suo Garibaldi come uno degli obiettivi possibili da raggiungere. Voleva vincere e dedicare il successo alla sua compagna, a casa, che tra pochi giorni darà alla...


Storie di corse e di corridori, di maglie e di mogli, di tappe e di toppe, di scatti e di cotte, e perfino di qualche vittoria. La seconda puntata è dedicata a Sandro Quintarelli: Ciamberle. Accadde al militare: gli fecero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155