JUMBO VISMA, WYNANTS SI RITIRERÀ DOPO LA PARIGI-ROUBAIX 2021

PROFESSIONISTI | 27/06/2020 | 12:56
di Nicolò Vallone

Come si apprende oggi dal sito ufficiale della Jumbo Visma, Maarten Wynants terminerà la carriera professionistica la prossima primavera, ma non prima di aprile. Si ritirerà infatti dopo la Parigi-Roubaix 2021.
Una scelta non casuale, dato che la monumento francese è la grande corsa dove ha raggiunto i migliori piazzamenti in carriera (4 volte in top 15).

Wynants, attualmente il ciclista belga più anziano in attività, per il post-ritiro ha già pronto un posto sulle ammiraglie della formazione olandese, di cui è un veterano: approdò in Rabobank nel 2011, e da allora è rimasto fedele alla squadra, passando attraverso quattro cambi di denominazione fino all'odierna Jumbo Visma.
Non avrà mai vinto (almeno ad oggi) una corsa da pro, ma è un importantissimo uomo squadra. E lo potrà ulteriormente dimostrare nei ruoli che ricoprirà una volta appesa la bicicletta al chiodo, iniziando dai team di sviluppo per prepararsi a un futuro nella struttura World Tour.

Ora c'è una parabola da corridore da concludere. Queste le parole in merito del 38enne: 《Non voglio smettere in queste circostanze di stop, ho voglia di correre. La Roubaix è la mia gara preferita e mi piace l'idea di dire addio subito dopo di essa, come fece Tom Boonen (Wynants corse con Boonen, quattro volte vincitore della Roubaix, alla QuickStep). Quella del 2020 sarà in ottobre, ma preferisco ritirarmi in una normale primavera. Da qui ad allora, avrò già un ruolo da chioccia in gara per i ragazzi più giovani; sarei felice di condurre Wout Van Aert o qualche altro compagno alla vittoria. Ripartirò con la Strade Bianche, ma raggiungerò il massimo della forma quando sarò il capitano delle grandi classiche verso fine anno.》

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Domani a  Roveredo di Guà, in provincia di Verona, si torna a gareggiare con una prova a cronometro di 20 km. Con tutte le precauzioni legate ai protocolli antiCovid, il Team Colpack Ballan sarà in gara con 3 atleti: Antonio Tiberi...


Il 7 luglio il Presidente Renato Di Rocco, il Segretario Generale Paolo Pavoni, il Responsabile della Commissione Tutela della Salute e Medico Federale dott. Marciano e il Segretario della stessa commissione, dott. Mirri, hanno tenuto una call con la Commissione...


Anche Alberto Contador non ha resistito al fascino dell’Everesting e ha vinto la sfida che si era proposto di superare: arrivare a 8.848 metri di dislivello affrontando più colte la salita di Navapelegrín. L’ex campione ne aveva parlato quasi per...


Pronte per la ripresa! La lunga attesa è finita, finalmente le ragazze del team Eurotarget Bianchi Vittoria tornano in strada per la prima gara post-covid. Domani, sabato 11 luglio, Alice Gasparini, Arianna Sessi e la giovane junior Greta Tebaldi disputeranno...


"Sento di dover fare qualcosa per i ragazzi che gareggiano nelle categorie giovanili. Sono riconoscente a questo mondo, visto che qualcuno prima lo ha fatto per me. Vorrei poterli portare in bici i giovani, mi posso spostare nel raggio di...


Remco Evenepoel si sta allenando con i compagno di squadra della Deceuninck Quick Step in Val di Fass e tra meno di tre settimane si schiererà al via della Vuelta a Burgos, la prima gara ufficiale UCI della squadra dopo...


Nell'ambito degli appassionati di statistica emergono alcune curiosità ciclistiche. In questo caso ecco una graduatoria dei plurivincitori di tutti i tempi al netto dei circuiti.  Al primo posto primeggia sempre, come semrpe, sua maestà Eddy Merckx, con 263 successi, che...


Lo scorso anno la Movistar ha sorpreso tutti al Giro 2019 con Richard Carapaz e una condotta di gara che ha messo in croce i grandi favoriti Nibali e Roglic, ora promette di fare altrettanto puntando su Marc Soler. Maximilian...


Le sirene della Israel Start-Up Nation hanno suonato forte, ma alla fine Jasper Stuyven ha deciso di continuare la sua avventura con la Trelk Segafredo, firmando un rinnovo del contratto biennale. Stuyven nel team israeliano avrebbe potuto ritrovare il tecnico...


Nel corso di questi cinque mesi Chiara Teocchi è stata certamente una delle biker azzurre più "chiaccherate" ed attese nel panorama nazionale. Non fosse stato per lo stop forzato dal lockdown certamente un normale svolgimento degli impegni agonistici avrebbe richiamato...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155