COLNAGO NON LASCIA MA RADDOPPIA: «CON LA CHIMERA INVESTIMENTS LLC SAREMO ANCORA PIU' FORTI»

BICICLETTE | 04/05/2020 | 17:49
di Pier Augusto Stagi

Non sarà una chimera, quindi non sarà un'illusione e nemmeno una fantasia, ma una cosa concreta come poche, che consentirà alla cicli Colnago, il marchio di bicicletta più rivoluzionario degli ultimi cinquant'anni di rinforzarsi, accrescere la propria fama e le proprie ambizioni tecnologiche e di mercato. Un Colnago che ha un passato solo da studiare, ma che con l'operazione chiusa in queste ore si appresta a riorganizzare e ridisegnare il proprio futuro con investimenti importanti, che andranno a toccare ogni angolo del mondo. 


La Chimera Investments LLC, un fondo d’investimento con sede in Abu Dhabi, ha annunciato oggi l’acquisizione della maggioranza delle quote di Colnago, il prestigioso costruttore di biciclette.


Fondata nel 1954 da Ernesto Colnago, l’azienda è conosciuta per l’alta qualità dei sui prodotti, l’innovazione nel design e nelle tecnologie, le sue innumerevoli vittorie, che comprendono campionati del mondo, giochi olimpici, Tour de France, Giro d’Italia, Paris-Roubaix, ecc.

Ernesto Colnago ha dichiarato: «Chimera Investments permetterà a Colnago di crescere ed incrementare la sua presenza in tutti i mercati, mantenendo ed aumentando ulteriormente la qualità dei prodotti Colnago. Abbiamo un’opportunità unica, col supporto di Chimera, di continuare a costruire le migliori biciclette al mondo anche in futuro».

Chimera Investments ha aggiunto: «A nome di tutti i fans Colnago nel mondo, vorremmo ringraziare Ernesto Colnago, maestro di design e inventore di stupende biciclette, e desideriamo proseguire sul percorso da lui tracciato e portarne avanti l’eredità assicurando al marchio Colnago un futuro luminoso. Il signor Colnago sarà sempre la forza trainante dello sviluppo di tutti i prodotti futuri ».

Per Esiodo la Chimera era un mostro che nella mitologia greca aveva la testa e corpo di leone ma con una testa di capra sulla schiena ed una coda di serpente, mentre per Omero un corpo di capra, coda di drago e testa di leone. È mitologia, mentre Colnago, per noi della bicicletta, è quello dell'asso di fiori, del carbonio: insomma un mito. 

 

ENGLISH VERSION

 

Chimera Investments LLC, an Abu Dhabi investment fund, announced today that it had acquired a majority of the shares in Colnago, the prestigious Italian racing bicycle manufacturer.

Founded in 1954 by Mr. Ernesto Colnago, the company is famous for the high quality of its products, its innovations in design technologies, and its many victories, including World Championships, Olympic Games, Tour de France, Giro d’Italia, Paris-Roubaix, etc.

Ernesto Colnago declared: «Chimera Investments will give Colnago the ability to grow and increase its presence in all markets, whilst maintaining and improving the quality of Colnago products. We have a unique opportunity with the support of Chimera to ensure that we continue to build the world’s best bikes well into the future».

A Chimera Investments representative added: «From all the Fans of Colnago, we would like to thank the master of the design and invention of great bikes Ernesto Colnago, and we would like to follow his path and move forward in his legacy bringing Colnago to a bright future as no one else would. Mister Colnago will always be the Godfather and the guiding force of the new developments».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Prosegue la sfortuna per la Drone Hopper Androni Giocattoli alla Vuelta al Tachira. Oggi non hanno preso il via della terza tappa, la Socopó-Barinitas, Leonardo Marchiori e Filippo Tagliani. I due corridori hanno accusato ancora i problemi fisici che ne...


Lo sport russo finisce ancora una volta sotto i rifettori in materia di doping, questa volta a causa di una ciclista. Aigul Gareeva, che nel 2019 si è laureata campionessa mondiale della crono juniores nello Yorkshire, è stata infatti temporaneamente...


Sono stati annunciati il percorso ufficiale, le maglie e gli sponsor per la quarta edizione dell'UAE Tour. Gli organizzatori hanno presentato una gara caratterizzata da quattro tappe per velocisti, due tappe di montagna e una cronometro individuale lunga 9 km....


Poteva finire peggio. Ma il fatto che alla fine nessun corridore abbia riportato conseguenze serie non rende certamente meno grave quanto accaduto nella seconda tappa della Vuelta al Tachira. Forti piogge, non un acquazzone improvviso, hanno caratterizzato la giornata e...


Le Classiche delle Ardenne lanciano una nuova sfida. Mercoledì 20 e domenica 24 aprile 2022, le edizioni maschile e femminile della Flèche Wallonne e della Liegi-Bastogne-Liegi accoglieranno le più grandi stelle del gruppo sulle strade che hanno fatto la...


Prima erano rumors, ora è realtà. Prologo e il team Bahrain Victorious sono felici di svelare la nuova collaborazione che porterà il team di Colbrelli e Caruso a vestire i guanti dotati di tecnologia CPC, esclusiva del brand italiano. per continuare a leggere...


Si aprono le porte della Equipo Lizarte, una delle migliori formazioni dilettantische spagnole, per Ivan Menchov, il figlio di Denis vincitore di Giro e Vuelta. Il russo, classe 2003, debutterà tra gli Under 23 con la maglia della Lizarte: «Sarà...


Saranno tre giorni a tutta bici alla scoperta della città eterna quelli che vivranno gli appassionati di ciclismo in occasione del Gran Premio Liberazione 2022. Claudio Terenzi, al timone della macchina organizzativa del “mondiale di primavera” degli Under 23, ieri ha...


Maximiliano Richeze farà il suo ritorno all’UAE Team Emirates con un accordo temporaneo, che gli consentirà di andare a coprire il buco in organico lasciato da Alvaro Hodeg, fermo per i primi mesi della stagione 2022 a causa di un...


Si chiama GCM ovvero Constant Glucose Monitoring, è il sensore di glucosio commercializzato dall’azienda americana Supersapiens - è stato il primo, ma ovviamente ora diverse altre aziende lo producono - usato in allenamento da molte squadre World Tour, ma proibito...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI