LITE CON L''AUTOMOBILISTA: BICI DALLA. SCARPATA. ENTRAMBI IN OSPEDALE

SOCIETA' | 30/12/2019 | 17:40

Lite in strada tra un automobilista e due ciclisti a Tolentino, in provincia di Macerata. Dalle parole si è passati alle mani: ne è nata una colluttazione e alla fine due persone sono finite in ospedale. L’episodio si è verificato ieri mattina verso le 11.30 vicino all’ipermercato di contrada Pace di Tolentino. Da una prima ricostruzione sembra che i due ciclisti non stessero pedalando in fila indiana come previsto ed un automobilista, durante la guida ed evidentemente in difficoltà nel superarli, abbia fatto loro notare il modo di andare in bici.


Mentre uno dei due ciclisti dopo un primo scambio di battute si è allontanato, l’altro ha continuato a battibeccare con il conducente della vettura e i due in pochissimo sono passati dalle parole alle mani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri non perché avvertiti, ma perché, nel pattugliare il territorio, hanno intercettato l’evento a lite praticamente terminata; i militari hanno potuto constatare che i due dopo essersi schiaffeggiati reciprocamente, l’automobilista abbia preso la bicicletta e l’abbia scagliata dalla collina dell’ipermercato dentro la sottostante proprietà della Frau. Il ciclista ha poi chiesto l’intervento del 118 non perché necessitasse di particolari cure mediche, ma per “cristallizzare” la situazione prima di procedere ad eventuali querele. 


 

fonte:www.corriereadriatico.it 

Copyright © TBW
COMMENTI
Vecchia notizia?
30 dicembre 2020 22:41 gianni
La foto a corredato del fatto si riferisce ad un fatto di qualche anno fa: l'ho già vista. Ritengo però che la notizia sia recente.
saluti
Gianni Cometti

errore di stampa
31 dicembre 2020 13:09 gianni
Chiedo scusa per l'errore di battitura nel post precedente.
L'attacco è da leggersi così: La foto a corredo...

codice della strada
31 dicembre 2020 18:09 Domenic
Buona serata, in merito all'articolo sopra citato purtroppo quasi nessuno sa che se 2 ciclisti viaggiano appaiati sono in regola con il codice della strada,poi sta al buonsenso degli automobilisti e dei ciclisti il modo di stare sulla strada.

verita'
31 dicembre 2020 23:44 francesco5714
il vostro giornale ha riportato la descrizione di un giornale locale che ha descritto il fatto non correttamente, poi ci sono stati i commenti dei ciclisti che non erano due sensi quattro. La verità' e' che l'autista non dato la precedenza ai ciclisti che erano in circolazione dentro una rotanda , questa e' la vera causa della discussione

codice della strada: due file solo in città quando le condizioni del traffico lo permettano
1 gennaio 2020 11:00 frobenius68
Per la verità, dato che mi pare ci sia un po' di confusione in merito alla circolazione delle biciclette su più file, l’articolo 148 del Codice della Strada recita:
1. I ciclisti devono procedere su unica fila in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedano e, comunque, mai affiancati in numero superiore a due; quando circolano fuori dai centri abitati devono sempre procedere su unica fila, salvo che uno di essi sia minore di anni dieci e proceda sulla destra dell’altro.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Team BikeExchange, che il prossimo anno si chiamerà Team BikeExchange Jayco, ha confermato il suo roster maschile di 28 corridori per la prossima stagione. "Possiamo essere molto soddisfatti del lavoro svolto quest'anno dallo staff delle prestazioni che ha svolto...


Natale si avvicina e la caccia al regalo perfetto è ormai lanciata. Niente panico, c’è tutto il tempo per sorprendere i tuoi cari con il dono ideale per loro. Se si tratta di sportivi una buona soluzione la offre il...


È una squadra kazaka la cui lingua ufficiale è l’italiano. Tutti i suoi membri comunque parlano l’inglese e se la cavano an­che con il francese, se proprio proprio all’inizio qualche straniero non conoscesse la nostra lingua, che presto o tardi...


The best of Cycling 2021 è un concorso fotografico e già questo lo rende speciale, perché le immagini hanno una capacità narrativa ed emotiva eccezionale. Se poi il concorso lo organizza un decano dei fotografi del ciclismo internazionale come Roberto...


La bella tradizione di Alé di scambiarsi gli auguri in occasione delle festività con una pedalata non competitiva ed aperta a tutti, è ripresa  domenica 28 novembre, dopo lo stop dovuto alla pandemia. Il celebre brand veronese di abbigliamento da...


L’inaugurazione della EOLO CdF Climb organizzata da EOLO insieme alla Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta ieri a Varese presso lo Stadio Franco Ossola di via Giuseppe Bolchini alla presenza di un folto gruppo di appassionati di ciclismo. L’evento...


In bicicletta si può davvero far tutto, anche affrontare il travaglio e arrivare alle soglie della sala parto. È accaduto alla parlamentare verde della Nuova Zelanda, già ministro delle donne,  Julie Anne Genter, da sempre convinta paladina della mobilità sostenibile. L'altra notte,...


"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un Nathan Haas, sempre più innamorato della specialità. A fianco di...


Terra, sabbia, fango, acqua, talvolta neve, molto più spesso vento, sono gli ingredienti base del ciclocross. Coinvolgono la vista e il tatto, raramente il gusto quando il sudore si impasta con la polvere o si cade rovinosamente nella melma. Dal...


La patria del 5 volte campione del mondo Renato Longo non ha tradito le attese. Vittorio Veneto si è confermata come sempre una delle prove più selettive e spettacolari del calendario nazionale. Oggi il fango l’ha fatta da padrone, rendendo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI