TRASFERTA CANADESE PER NIBALI. STANGELJ: «POTREBBE DIVENTARE UN PROTAGONISTA»

PROFESSIONISTI | 10/09/2019 | 14:44

E' tutto pronto per le due gare canadesi dell'UCI WorldTour. Il calendario inizia venerdì prossimo con la "Grand Prix Cycliste de Quèbec" (corsa che sarà disputata nel cuore della "Vielle Capitale". Il percorso sarà caratterizzato da un tragitto urbano di circa 200 km (12.6 km a giro) con il traguardo posto nella "Old Quebec". Domenica (15 settembre) sarà invece il momento della "Grand Prix Cycliste de Montrèal", una corsa parecchio "intimidatoria": una salita impegnativa e più di 5 ore di corsa (18 giri in 219 km).

Fra i corridori più chiacchierati ci sarà sicuramente Sonny Colbrelli che ha appena vinto l'ultimo tratto del "Deutschland Tour": «Ci sono due corse che conosco abbastanza bene e che possono conciliare le mie caratteristiche. L'anno scorso sono arrivato 2° a Montreal, mentre in Quebec ho sofferto parecchio il jet lag e non ero al massimo. La condizione fisica adesso è buona e dopo un buon risultato in Germania penso di poter fare bene anche in Canada».

Anche il suo compagno di squadra Matej Mohoric conosce molto bene le due corse nord americane. «È la quarta volta che gareggio a Quèbec e a Montreal, e sono due corse che mi piacciono molto. A mio parere il percorso di quest'anno, che è stato pensato ancora più impegnativo, è migliore. La mia condizione è in crescita e vorrei fare un buon campionato del mondo in Inghilterra; queste due gare mi permetteranno di capire quanto la mia preparazione atletica sta migliorando».

Il d.s. Gorazd Stangelj è ottimista: «Andiamo in Canada con un team eccellente e mi aspetto buoni risultati. Oltre a Sonny e Matej, che saranno i due corridori per la vittoria, penso che anche Vincenzo Nibali potrebbe diventare un protagonista, specialmente a Montreal; quest'anno è molto più competitivo.»

English version:

Everything is ready for the two UCI WorldTour Canadian races. Next Friday, the calendar starts with the Grand Prix Cycliste de Québec which will be run in the heart of the "Vieille Capitale". The route is a city circuit of about 200km (12.6km per lap) with the finish line in Old Quebec. Sunday, September 15, instead, will be the moment for the Grand Prix Cycliste de Montréal; an intimidating course with a demanding climb and more than 5 hours of racing (18 laps for 219km).

Among the most anticipated riders, there is certainly our Sonny Colbrelli who has just won the last stage of the Deutschland Tour: "They are two races that I know well enough and that suit for my characteristics. Last year I was 2nd in Montreal, while in Quebec I suffered a bit of jet lag and I wasn't at my best. The condition is good and after the good results in Germany I think I can do well also in Canada”.

Even his teammate Matej Mohoric knows the two North American races very well. "It is the fourth time I compete in Quebec City and Montreal and they are two races that I like. For me, it is better the Montreal circuit that this year has been made even harder. My condition is growing and I would like to do a good world championship in Great Britain; these two races will help me understand how my preparation is improving".

SD Gorazd Stangelj is optimistic: "We go to Canada with an excellent team and I expect some good results. In addition to Sonny and Matej, who will be the two riders for the win, I also think that Vincenzo Nibali can be a protagonist especially in Montreal, which this year is longer and so much more competitive".



Copyright © TBW
COMMENTI
Colbrelli..
10 settembre 2019 21:24 lele
...tirato a lucido e pronto a giocarsi le sue carte da possibile capitano per il Mondiale.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Non si vive di sola palestra e allora CR7, dopo il pareggio con la Fiorentina, deve aver pensato che era meglio passare una giornata all'aria aperta con tutta la famiglia. Tra i tanti sport da lui praticati, ecco che compare...


Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Bravo Bobbo! In Romania, come stagista del Team Novak, il corridore della Delio Gallina Colosio Eurofeed si è fatto ammirare per le sue doti di velocisti anche tra i professionisti. Nella quinta e ultima tappa del Turul Romaniei, del calendario...


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy