LA ZALF EUROMOBIL DÉSIRÉE FIOR DETTA LEGGE NEL TROFEO GRAND PRIX CITTA' MURATA

DILETTANTI | 06/08/2019 | 07:40
di Francesco Coppola

Continua il dominio della Zalf Euromobil désirée Fior nella classifica provvisoria del Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata, il celeberrimo Challenge riservato ai sodalizi che svolgono l'attività di categoria Elite e Under 23 e organizzato dal Veloce Club Tombolo presieduto da Amedeo Pilotto. Il circuito, giunto alla 18^ edizione, è composto da quattro fra le maggiori gare del calendario nazionale riservato alla categoria.

A guidare la classifica provvisoria del Grand Prix è quindi il team di Castefranco Veneto - fino al 31 luglio scorso ha totalizzato 18 vittorie, 22 secondi e 18 terzi posti seguito a quota 18 dal Team Colpac (11 e 8) - che quest'anno festeggia il 37° anno  di attività ed è stato vincitore della manifestazione nei precedenti 12 anni. La Zalf Euromobil désirée Fior con 15 punti precede la lombarda Viris Vigevano e la Continental Sangemini Trevigiani con 11. Alle loro spalle la Biesse Carrera con 10, l'Aran Cucine Vejus 3, General Store 2 e Team Nordest 1. A determinare la classifica finale due grandi classiche: il 44° Gran Premio di Poggiana (domenica 11 agosto) e il 50° Trofeo Gianfranco Bianchin (domenica 22 settembre).

Le prime due prove del Circuito furono l'Alta Padovana Tour che si svolse a Cittadella l'11 maggio (vinta da Enrico Zanoncello della Zalf) e il 34° Giro del Medio Brenta il 14 luglio (Simome Ravanelli della Biesse-Carrera). Importanti quindi ai fini della conquista dell'ambita Targa Bragagnolo Argenti di Laghi di Cittadella, sigillo del Grand Prix, saranno le due prove.

Il top-team presieduto dai fratelli Lucchetta e da Egidio Fior tenterà di raggiungere il 13 successo nelle 18 edizioni del Grand Prix dopo la vittoria del 2018 da parte della toscana Petroli Firenze che ha interrotto il quinquennio consecutivo del club di Castelfranco 2013/2017, con un'altra precedente cinquina 2007/2011 e la vittoria del Team Colpack Bergamo nel 2012. Nell'Albo d'Oro figurano inoltre la Nazionale Russia 2003 e la "doppietta" Trevigiani 2004-2008.

Il Challenge sarà completato dal tradizionale Gala di Premiazione fissato a fine ottobre a Villa Rina di Cittadella con la consegna dei riconoscimenti e degli annuali Premi Grand Prix Dirigente Sportivo dell'Anno e Sport-Cultura. Il Trofeo Grand Prix, presieduto dall'Avv. Enzo Conte e diretto da Pierluigi Basso, nacque nel 2002 grazie alla sinergia delle diverse discipline sportive.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Dominio assoluto dei corridori danesi nella terza tappa del giro di Danimarca: a Vejle il successo va a Lasse Norman Hansen della Corendon Circus (quindicesima vittoria per la formazione belga in questa stagione davvero eccellente) che ha preceduto nell'ordine Vingengaard...


È davvero un bel colpo doppio quello messo a segno da Benoit Consefroy sul traguardo della terza tappa del Tour du Limousin. Il portacolori della AG2R la Mondiale ha imposto la sua legge sul traguardo di Beynat precedendo i connazionali...


Marcel Kittel non si cimenterà più in uno sprint. Il tedesco che ha vinto tappe a Giro, Tour e Vuelta ha deciso di appendere la bici al gancio a soli 31 anni. «Non ho più la motivazione per salire in...


Dagli States alla Russia... Marco Canola è fresco vincitore di una bella tappa al Tour dello Utah e sta pedalando verso un futuro russo. Il corridore vento che attualmente è in forza alla Nippo Fantini potrebbe approdare infatti alla Gazprom...


Giovanni Aleotti è pronto a difendere la maglia a Pois del Gran Premio della Montagna. Sarà una dura battaglia quella che attende l'azzurro del Cycling Team Friuli sulle strade del Tour de L'Avenir. Un primato che dovrà difendere dall'assalto diretto...


Il Passo Gavia quest'anno non sa da fare. La maledizione del 2019 allunga la sua lunga coda anche all'evento "Contador Day" del 1° di settembre. La buona notizia è invece che gli altri eventi ciclistici previsti nel lungo week end...


Dopo aver conquistato il titolo europeo della crono e aver vinto a San Sebastian la sua primna grande classica, Remco Evenepoel prolunga il contratto che lo terrà legato ai Wolfpack della Deceuninck - Quick-Step fino a tutto il 2023. «Sono...


L'australiano Alexander Evans, che vive a Girona in Spagna, ha vinto l'ottava tappa del Tour de L'Avenir, la più breve con i suoi 23 chilometri. Il corridore della continental Seg Racing Academy ha staccato i suoi avversari sulle terribili rampe...


  Si è spento nelle prime ore di lunedì 19 agosto nell'Ospedale di Schiavonia di Monselice dove era ricoverato l'ex professionista padovano Bruno Trombin. Era nato a Masi, in provincia di Padova il 25 settembre 1931 ed avrebbe compiuto 88...


Ve ne abbiamo parlato nel corso del Tour de France: era il 27 luglio. Il progetto che per il momento chiamiamo Epower Factory Team, squadra-stato dell’Ungheria, avrà come amministratore delegato Thomas Pocze e team manager Sandro Lerici. È chiaro che...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy